Paura (?!)

La homepage de Il Fatto

Ascolti la radio, leggi i giornali, guardi la tv: oggi sono monotematici. Le borse calano, lo spread sale.
I mercati, insomma, sentono tremare la terra sotto i piedi degli italiani.

Immancabile, c’è chi attribuisce questo terremoto ai due scossoni assestati al tavolo della politica da Silvio Berlusconi: prima con l’annuncio della sua ridiscesa in campo; poi con l’astensione sul decreto sviluppo e le conseguenti dimissioni di Mario Monti.
Basterebbe fargli notare che le legislature hanno una scadenza, siano esse politiche, siano esse tecniche, ma il riflesso pavloviano dell’attacco compulsivo nei confronti del Cavaliere prevale su tutto e la ragione lascia il posto all’irrazionalità ideologica.
Si potrebbe addirittura ribattere, estremizzando, che, in vista di future elezioni, una probabile vittoria di Bersani, alleato con Vendola e con Casini, non sia propriamente un’immagine idilliaca e tranquillizzante; ma anche in questo caso, pare sia più divertente sparare sulla croce rossa: quella che si porta appresso un Berlusconi, intenzionato al suicidio politico più stupido della Storia!

Come stanno, allora, le cose nella realtà?
Il Professore (e tutto il Consiglio che si è scelto), altri non è stato che un burattino nelle mani dell’Europa e delle banche. Che, giustamente, oggi si sentono meno protette.
E come è facile intuire, è iniziata la campagna elettorale, fatta a colpi di magistratura (vedi gli interventi a gamba tesa della dottoressa Boccassini durante il processo Ruby) e di sfiducia economico finanziaria da attribuire una volta alla (in)credibilità dell’anziano ex-premier, l’altra al Bersani capo di un’armata Brancaleone che sembra aver già smarrito l’entusiasmo post-primarie.

Chi gode tra i due Ber? Ovvio: il pacato e accreditato Mario Monti.

La domanda, a questo punto, come diceva il buon Lubrano, nasce spontanea: siamo ancora in democrazia o ci siamo già abituati alla mercatocrazia?

Comments
124 Responses to “Paura (?!)”
  1. cesare scrive:

    mai dette bugie nella blogosfera intendo…nella vita reale da piccolo alla mamma ne avro’ dette,😀 cazzo!

  2. ........ scrive:

    Cesaruccio proprio adesso hai detto una bugia….. tu non puoi dire “mai detto bugie” se no dici una bugia.

  3. cesare scrive:

    mai detto bugie. A proposito di bugiardi, guarda un po’ qua:
    hxxp://www.news.unina.it/dettagli_area.jsp?foto_dossier=7651&area=DOSSIER&ID=7653
    eppure sagrone diceva di non conoscere Terrasi….falso oltre che falsario il nostro Salvatore😀
    https://ilpensatore.wordpress.com/2010/10/13/il-ritorno-del-martire-santoro/comment-page-3/#comment-52930

  4. ........ scrive:

    Cesare le tue parole sono parole di un BUGIARDO…. tequilero docet

    Cmq, la fisica lasciala stare non fa per te…… d’accordo che sei malato di fisichite acuta e necessiti come l’aria di parlare di essa, sia come sfogo nevrotico e sia perché ti permette di giocare sempre in casa… il che come si è visto non ti è servito molto. Galileo, senza laurea in fisica, era più bravo dei fisici… cesare invece con la laurea in fisica è meno bravo dei non fisici. Cesare è arrivato a competere con Galileo, come una lumaca con la luce… o meglio detto con una proporzione, in cui sono molto ferrato

    C:G=l:c

    Cesare sta a Galileo, come una lumaca sta alla velocità della luce!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: