Il ritorno del martire: Sant’Oro.

Delirio di onnipotenza.
Non saprei definire altrimenti l’atteggiamento di Santoro in reazione al provvedimento di sospensione col quale è stato punito per il suo “Vaffa” in diretta contro i vertici della Rai, i suoi datori di lavoro.
Ha parlato di “attentato”, il buon Michele: lo stanno censurando. Di nuovo.
Ce l’hanno sempre con lui!
Ma gliela farà vedere: in tutte le sedi a cui potrà appellarsi gliene canterà quattro, magari otto, a quel cattivone di Masi!
Come si permette di tenerlo 10 giorni lontano dai suoi uffici, nascosto al suo pubblico?
Si prendesse il “vaffa” di prima e facesse il bis con quello che sicuramente gli sta dedicando ora.
Come dargli torto: il provvedimento studiato “ad personam” per toglierlo dal video è di una “gravità inaudita”.
In effetti: non si capisce perchè sia stato sospeso per soli 10 giorni.C
C’è chi per un commento su FaceBook contro il proprio datore di lavoro, il posto se l’è giocato del tutto e di netto.
Scherziamo: martirio per martirio, probabilmente Santoro avrebbe preferito il licenziamento in tronco.
In primis perchè c’avrebbe potuto marciare sopra a più non posso. E poi perchè tanto un giudice qualsiasi l’avrebbe rimesso dov’era, con tante scuse, tappeti rossi e un po’ di soldini per rimettere a posto le cose…
Ma che volete farci: questo è ciò che il regime passa.
E nonostante Santoro si lamenti un giorno si e l’altro pure di censure e trabocchetti, sono due anni che il giovedì sera non c’è alternativa.
Il suo AnnoZero è là che impera nel palinsesto di Rai2 e da quel pulpito si permette lussi che ad altri non sarebbero concessi.
Perfino di mandare a quel paese il suo direttore generale e pretendere non vi siano conseguenze.
Onnipotenza, come dicevo all’inizio.
Alla fine, questo regime gli ha dato alla testa: gli ha fatto credere di essere intoccabile e irresponsabile di qualunque cosa faccia o dica davanti a una telecamera.
E’ l’arma con cui è stato abituato a minacciare e tenere in ostaggio la Rai: se mi tocchi io piango, scalcio e faccio il martire della libertà di stampa e mi porto in piazza una pletora di peones pronti a tutto pur di osannarmi e demolire l’immagine dell’azienda fin tanto che l’azienda non mi faccia fare tutto quel che voglio.
Una cosa del genere, ormai il copione è affermatissimo.
Un consiglio al direttore Masi: lo cacci, questo cialtrone.
Martire per martire, almeno avrà uno strapagato in meno da stipendiare…
Per chiosare, le straripanti dichiarazioni di Di Pietro:

Chiediamo le immediate dimissioni di Masi. È la conferma che l’ordine impartito da Palazzo Chigi sulle epurazioni delle voci libere e sulla censura nei confronti delle opposizioni definite scomode è arrivato a destinazione.

No comment…

UPDATE:

Dall’opposizione, Bocchino:

diamo 30 giorni di sospensione anche a Minzolini…

…direi che ha capito tutto!

Comments
344 Responses to “Il ritorno del martire: Sant’Oro.”
  1. cesare scrive:

    Nick, VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT. Cosa hanno scritto sulla perizia? Enrix a che cosa si riferisce?
    Rispondi.

  2. Sympatros scrive:

    Rendiamola più chiara e facciamo parlare i testi senza commenti.

    NICK:

    Tu stesso avevi evidenziato delle anomalie nelle parole Mancino Rognoni, mentre i periti dicono analizzando quelle parole : attribuibilità certa.

    ENRIX

    “- Ma per piacere, non dire sciocchezze. Quindi non leggi quando scrivo: questa che scrivi è una cosa assolutamente falsa. I periti hanno analizzato un campione di una dozzina di parole, sul contropapello, ma ASSOLUTAMENTE NON HANNO ANALIZZATO, (neppure una sillaba) le due parole Mancino-Rognoni

    IL PROCESSO

    Di Matteo : ..Quali sono le vostre conclusioni.., sono nel senso che il corsivo che quindi va da MANCINO ROGNONI fino a …Costituzione alla fine è attribuibile a Ciancimino Vito..
    Grafologo: SI
    Di Matteo: Con grado di certezza?
    Grafologo: SI

  3. Sympatros scrive:

    Un tale con insolita, ma per lui solita, sicumera, dice

    “- Ma per piacere, non dire sciocchezze. Quindi non leggi quando scrivo: questa che scrivi è una cosa assolutamente falsa. I periti hanno analizzato un campione di una dozzina di parole, sul contropapello, ma ASSOLUTAMENTE NON HANNO ANALIZZATO, (neppure una sillaba) le due parole Mancino-Rognoni

    Invece il processo dice questo

    Di Matteo : ..Quali sono le vostre conclusioni.., sono nel senso che il corsivo che quindi va da MANCINO ROGNONI fino a …Costituzione alla fine è attribuibile a Ciancimino Vito..
    Grafologo: SI
    Di Matteo: Con grado di certezza?
    Grafologo: SI

    Da……. fino a. Comporta per chi s’intende di logica elementare il principio d’inclusione, quindi il sicumero dice come al solito una cazzata. MaNcino Rognoni è attribuibile Vito Ciancimino.. risposta Sì.

  4. Anonimo scrive:

    Per oggi riporto solo questo. Sei fortunato che sono occupato in altro.

    “- Ma per piacere, non dire sciocchezze. Quindi non leggi quando scrivo: questa che scrivi è una cosa assolutamente falsa. I periti hanno analizzato un campione di una dozzina di parole, sul contropapello, ma ASSOLUTAMENTE NON HANNO ANALIZZATO, (neppure una sillaba) le due parole Mancino-Rognoni.”
    Tu invece dici:
    “-Di Matteo (lo legge pure lui il segugio? ) ha fatto una domanda apposta ai merceologi relativamente alla possibilità di un collage sul contropapello facendoci entrare le parole Mancino-Rognoni. I merceologi hanno escluso tale possibilità”
    Come fanno ad escludere tale possibilita’ se non hanno analizzato le due parole Mancino-Rognoni?
    Dai Nick, sii serio.

    LE PAROLE MANCINO ROGNONI E LA PERIZIA:

    http://www.radioradicale.it/scheda/312911

    Minuto 1:28

    Documento 3 (contropapello)

    Di Matteo : ..Quali sono le vostre conclusioni.., sono nel senso che il corsivo che quindi va da MANCINO ROGNONI fino a …Costituzione alla fine è attribuibile a Ciancimino Vito..
    Grafologo: SI
    Di Matteo: Con grado di certezza?
    Grafologo: SI

    Si ascolti la testimonianza fino a 1: 32 , molto interessante!
    Ci sono un sacco di elementi che secondo i periti fanno ritenere senza alcun dubbio che il documento sia di Vito Ciancimino: il giudizio è motivato in base a un sacco di elementi (una quarantina)
    Per questo dico che enrix dovrebbe ammettere l’errore

    Sempre sul contropapello:
    Minuto 3:13

    Di Matteo: ..Anche qui vi chiedo se, sulla base della vostra esperienza, esistono tracce per eventualmente rilevare diciamo operazioni di COLLAGE , con fotocopiature successive oppure se esistono degli elementi per ritenere che questo documento costituisce una FOTOCOPIATURA UNICA di un documento originale. Questo è molto importante.
    Perito: Dunque dall’analisi al microscopio, adesso non ci sono tutte le fotografie che ci sono anche nella relazione, dall’analisi al microscopio se andiamo a guardare in particolare le lettere che compongono tutta la parte sottostante e la frase che si legge in questo punto qui noi notiamo LO STESSO TIPO DI TECNICA DI FOTOCOPIATURA. Ora che vuol dire questo? Che se analizziamo in maniera precisa UNA QUALSIASI di queste lettere, abbiamo fatto la prova su parecchie e viene sempre la stessa cosa, si nota una scansione verticale dovuta a una fotocopiatrice di tipo laser, toner nero con questa composizione chimica, e si nota questa stessa identica presenza di tecnica laser sotto TUTTO il foglio, anche su questa parte qui. Io deduco che possa essere un’UNICA copia, che non possa derivare da altre fotocopie perchè non c’è stata PERDITA DI DETTAGLIO. Quindi io noto VERAMENTE BEN DETTAGLIATE TUTTE LE LETTERE proprio grazie a questa tecnica di stampa anzi no, di fotocopiatura non di stampa. E addirittura potremmo ipotizzare che QUESTA FRASE CHE C’E’ IN ALTO SIA STATA IN ORIGINE SCRITTA , SUL DOCUMENTO ORIGINALE DAL QUALE POI DERIVA QUESTA FOTOCOPIA, SCRITTA CON UNA PENNA A SFERA, UNA PENNA…
    Di Matteo: Si.
    Perito: Un’inchiostro a penna. Mentre questa parte sottostante apparrebbe perchè meno concentrata, come se fosse meno concentrata la scrittura ma sempre BEN DEFINITA, scritta in origine a matita. Questo ci succede quando fotocopiamo uno scritto a matita. Succede praticamente la stessa cosa. Se scrivo una cosa a penna o se scrivo una cosa a matita io vedo delle differenze anche nella fotocopia. Quindi io vedrò una maggiore concentrazione quando c’è uno scritto a penna, perchè si preme di più e comunque si lascia l’inchiostro sulla carta, mentre nel caso della matita si lascia sicuramente un tratto diverso che non è un inchiostro di penna a sfera, non è un inchiostro qualunque, Quindi queste sono le ipotesi che sono state fatte. Ma proprio perchè c’è un’OTTIMA DEFINIZIONE DEI CARATTERI.
    Se fosse, ipotizziamo sempre, una fotocopia di fotocopie NOI AVREMMO PERSO IN QUALITA’ .
    NOTEVOLMENTE.
    Di Matteo: Cosa che non è avvenuta?
    Perito: NO. Mi sento abbastanza sicura da dire NO.
    Di Matteo: QUINDI UNICA FOTOCOPIATURA SU CARTA IN QUELLA PRODUZIONE DATATA 86-91 E PROBABILMENTE SECONDO..FOTOCOPIATO PRIMA DELLA META’ DEGLi ANNI ’90
    Perito: In questo senso si. Si
    Di Matteo: Bene. SCUSI MA SE CI FOSSE STATO UN COLLAGE IN IPOTESI NON SO TRA : MANCINO ROGNONI MINISTRO GUARDASIGILLI ABOLIZIONE 416 BIS PER ESEMPIO CHE TRACCE SI SAREBBERO RILEVATE?
    Perito: Potevamo vedere delle sovrapposizioni…e poi se si trattava di più biglietti ad esempio di carta avremmo potuto vedere la congiunzione tra i due fogli, quindi quelle righe orizzontali o verticali che ci sono, ma NON E’ QUESTO IL CASO.
    Di Matteo: Va bene, andiamo al documento 4 …..

    Visto che mi hai accusato non solo di scrivere cose false (come ha fatto enrix) , ma anche di malafede adesso ti scusi perchè io avevo detto il vero e enrix ( non so i motivi) ha detto il falso.

    PUNTO.

  5. cesare scrive:

    Enrix ti ha sputtanato, Nick, e’ inutile che ti arrampichi sugli specchi.
    Rileggi quello che ti ha scritto e forse ci arriverai ad ammetterlo se hai un po’ di coscienza.
    Vergognati, falsario!

  6. Nick scrive:

    LE PAROLE MANCINO ROGNONI E LA PERIZIA:

    http://www.radioradicale.it/scheda/312911

    Minuto 1:28

    Documento 3 (contropapello)

    Di Matteo : ..Quali sono le vostre conclusioni.., sono nel senso che il corsivo che quindi va da MANCINO ROGNONI fino a …Costituzione alla fine è attribuibile a Ciancimino Vito..
    Grafologo: SI
    Di Matteo: Con grado di certezza?
    Grafologo: SI

    Si ascolti la testimonianza fino a 1: 32 , molto interessante!
    Ci sono un sacco di elementi che secondo i periti fanno ritenere senza alcun dubbio che il documento sia di Vito Ciancimino: il giudizio è motivato in base a un sacco di elementi (una quarantina)
    Per questo dico che enrix dovrebbe ammettere l’errore

    Sempre sul contropapello:
    Minuto 3:13

    Di Matteo: ..Anche qui vi chiedo se, sulla base della vostra esperienza, esistono tracce per eventualmente rilevare diciamo operazioni di COLLAGE , con fotocopiature successive oppure se esistono degli elementi per ritenere che questo documento costituisce una FOTOCOPIATURA UNICA di un documento originale. Questo è molto importante.
    Perito: Dunque dall’analisi al microscopio, adesso non ci sono tutte le fotografie che ci sono anche nella relazione, dall’analisi al microscopio se andiamo a guardare in particolare le lettere che compongono tutta la parte sottostante e la frase che si legge in questo punto qui noi notiamo LO STESSO TIPO DI TECNICA DI FOTOCOPIATURA. Ora che vuol dire questo? Che se analizziamo in maniera precisa UNA QUALSIASI di queste lettere, abbiamo fatto la prova su parecchie e viene sempre la stessa cosa, si nota una scansione verticale dovuta a una fotocopiatrice di tipo laser, toner nero con questa composizione chimica, e si nota questa stessa identica presenza di tecnica laser sotto TUTTO il foglio, anche su questa parte qui. Io deduco che possa essere un’UNICA copia, che non possa derivare da altre fotocopie perchè non c’è stata PERDITA DI DETTAGLIO. Quindi io noto VERAMENTE BEN DETTAGLIATE TUTTE LE LETTERE proprio grazie a questa tecnica di stampa anzi no, di fotocopiatura non di stampa. E addirittura potremmo ipotizzare che QUESTA FRASE CHE C’E’ IN ALTO SIA STATA IN ORIGINE SCRITTA , SUL DOCUMENTO ORIGINALE DAL QUALE POI DERIVA QUESTA FOTOCOPIA, SCRITTA CON UNA PENNA A SFERA, UNA PENNA…
    Di Matteo: Si.
    Perito: Un’inchiostro a penna. Mentre questa parte sottostante apparrebbe perchè meno concentrata, come se fosse meno concentrata la scrittura ma sempre BEN DEFINITA, scritta in origine a matita. Questo ci succede quando fotocopiamo uno scritto a matita. Succede praticamente la stessa cosa. Se scrivo una cosa a penna o se scrivo una cosa a matita io vedo delle differenze anche nella fotocopia. Quindi io vedrò una maggiore concentrazione quando c’è uno scritto a penna, perchè si preme di più e comunque si lascia l’inchiostro sulla carta, mentre nel caso della matita si lascia sicuramente un tratto diverso che non è un inchiostro di penna a sfera, non è un inchiostro qualunque, Quindi queste sono le ipotesi che sono state fatte. Ma proprio perchè c’è un’OTTIMA DEFINIZIONE DEI CARATTERI.
    Se fosse, ipotizziamo sempre, una fotocopia di fotocopie NOI AVREMMO PERSO IN QUALITA’ .
    NOTEVOLMENTE.
    Di Matteo: Cosa che non è avvenuta?
    Perito: NO. Mi sento abbastanza sicura da dire NO.
    Di Matteo: QUINDI UNICA FOTOCOPIATURA SU CARTA IN QUELLA PRODUZIONE DATATA 86-91 E PROBABILMENTE SECONDO..FOTOCOPIATO PRIMA DELLA META’ DEGLi ANNI ’90
    Perito: In questo senso si. Si
    Di Matteo: Bene. SCUSI MA SE CI FOSSE STATO UN COLLAGE IN IPOTESI NON SO TRA : MANCINO ROGNONI MINISTRO GUARDASIGILLI ABOLIZIONE 416 BIS PER ESEMPIO CHE TRACCE SI SAREBBERO RILEVATE?
    Perito: Potevamo vedere delle sovrapposizioni…e poi se si trattava di più biglietti ad esempio di carta avremmo potuto vedere la congiunzione tra i due fogli, quindi quelle righe orizzontali o verticali che ci sono, ma NON E’ QUESTO IL CASO.
    Di Matteo: Va bene, andiamo al documento 4 …..

    Lo sai cosa faccio adesso cesare? Questo commento lo ripeto fino a quando non ti scusi per le cose che hai detto a proposito della mia presunta malafede.
    Sarà la mia ossessione così come per te lo è Mills.

  7. cesare scrive:

    lo so che non sei ingenuo e fai finta di esserlo, era una battuta, UOMO PIU’ FALSO DEL PIANETA🙂🙂🙂🙂

  8. cesare scrive:

    “Travaglio non ha ribattuto a Belpietro. Perchè Belpietro non ha proposto nessun argomento, La figura di merda l’ha fatta Belpietro dunque che se n’è uscito con i soliti “argomenti” triti e ritriti.”
    Come mai cambi discorso? Che Travaglio si difende AFFERMANDO che la sua e’ satira non mi sembra un argomento trito e ritrito.
    Travaglio l’ha presa in saccoccia e se l’e’ portata a casa!
    Il falsario sei tu, e senza coscienza pure e lo sai.
    “Mica Travaglio può replicare a tutte le stronzate di Belpietro nei minuti concessogli. E lo sai perchè ? Perchè se parla troppo poi si dice che a Annozero non è concesso il contraddittorio, piovono nuove sanzioni e il programma chiude.”
    Questa e’ bellissima, hai visto che non lo sospendono nemmeno se Santoro manda affanbicchiere Masi…ci credi solo tu al fatto che possano chiuderlo: ancora non hai capito che e’ solo una trovata pubblicitaria?
    ahhahahahahahahahahahahahahahahahahahha
    figurati se chiudono un programma che fa quell’audience! Quanto sei ingenuo: eppure ieri hanno spiegato bene come stanno le cose in RAI.

  9. Nick scrive:

    Travaglio non ha ribattuto a Belpietro. Perchè Belpietro non ha proposto nessun argomento, La figura di merda l’ha fatta Belpietro dunque che se n’è uscito con i soliti “argomenti” triti e ritriti.
    In merito alle cose che ha detto dove sono le cose false?
    La storia della censura in rai è come lui l’ha raccontata per quanto riguarda Biagi e gli altri?
    E per quanto riguarda Berlusconi, la Gabanelli e i titoli dei giornali?
    Vedi di rispondere tu, falsario senza coscienza o ti aspetta l’ennesima figura di merda.

    Per quanto riguarda lo schizzo di fango su Colombo ecco la replica di Travaglio a Dagospia .

    “Dagospia ieri ha citato Il Processo, a proposito di alcune righe riferite a Furio Colombo e alla banca Fiat con sede a Nassau, la Overseas Union Bank and Trust. Colombo ha già spiegato che, a cavallo fra gli anni 80 e 90, era presidente della Fiat America, ma senza deleghe finanziarie o bancarie (affidate ai vicepresidenti), occupandosi di questioni industriali delle consociate del gruppo negli Stati Uniti (Fiat Allis, New Holland, Ferrari), di comunicazione e dei rapporti col governo Usa e le altre istituzioni. Del resto, quando i magistrati torinesi scandagliarono il gruppo Fiat in Italia e all’estero, e con mano giustamente pesante, non trovarono alcunchè da contestare a Colombo. Che infatti, a differenza di decine di altri manager operativi in Italia e all’estero, non fu mai nemmeno convocato in veste di testimone. Inoltre la Oubt non faceva praticamente nulla, a Nassau: era un suo conto aperto in Svizzera (intestato alla celebre società “Sacisa”), gestito da manager italiani ed elvetici a Lugano, a occuparsi dei fondi neri del gruppo. Infatti furono i manager svizzeri a essere ora interrogati, ora indagati. Aggiungo un particolare: “Il Processo” è stato ripubblicato in edizione economica e distribuito insieme all’Unità di Colombo e Padellaro”

    Mica Travaglio può replicare a tutte le stronzate di Belpietro nei minuti concessogli. E lo sai perchè ? Perchè se parla troppo poi si dice che a Annozero non è concesso il contraddittorio, piovono nuove sanzioni e il programma chiude.
    E ora tu mi dici che se non ribatte è perchè ha torto?
    Ma ti rendi conto delle stronzate che dici, essere senza coscienza?

    ahahahahhaahahh

    Intanto beccati questo.
    Non ho trovato quello di ieri con Minzolini zerbino. Accontentati.
    🙂

  10. cesare scrive:

    Nick
    la scommessa l’hai persa in partenza: Travaglio non ha ribattuto a Belpietro quindi vuol dire che gli ha detto la verita’: lui si difende dicendo di fare satira…poverino che figura di merda!
    Dammi pure dello Sgarbi, CAPEZZONE🙂
    E se ti incazzi, fai in tempo a scazzarti, ma resta vero che sei senza coscienza se non ammetti che Enrix ti ha sputtanato. Vergognati e rileggi il suo ultimo commento, se avessi un minimo di onesta’ intellettuale riconosceresti di aver sostenuto cazzate. Ma ti conosciamo…non lo ammetteresti nemmeno sotto tortura, FALSARIO.
    Joker, ti descrivi benissimo.

  11. Anonimo scrive:

    Uno scemo è solo scemo.

    Joker

  12. Nick scrive:

    cesare, guarda che mi sto incazzando.
    Non mi parlare di nuovo di coscienza perchè ti mando direttamente affanculo .
    Sei tu che mi hai attaccato dicendo che mi dovrei vergognare per le cose che scrivo.
    Quindi chiedo a te , di dirmi dove enrix mi avrebbe sputtanato.
    E chiedo a te se le cose che ho scritte nel commento precedente sono vere o no.

    “Secondo me hai fatto bene a ritirarti dalla scommessa”
    Ma guarda che io la scommessa l’ho accettata . Due volte. Vuoi che la accetti di nuovo? Ecco, tre.

    Travaglio non è il mio eroe , è semplicemente un ottimo giornalista, come molti altri.
    Le falsità di Belpietro non mi interessano. Belpietro è stletamente sputtanato dalla domanda della Concita.
    A proposito di Travaglio lo sai che ultimamente Sgarbi ha dovuto pagare Travaglio per averlo definito in trasmissione : pezzo di merda? E poi per averlo ribadito a Mattino 5?
    Pensa che voleva convincere i giudici che così facendo ne accresceva la popolarità
    Nella sentenza si trovano disquisizioni sul valore positivo della merda che è comunque usata come concime in agricoltura .
    Alla fine i giudici hanno comunque concluso che quando rivolto a una persona in pubblico il termine è ingiurioso e hanno costretto Sgarbi a pagare 35000 euro.
    Adesso sì che lo può dire: Travaglio , pagato!
    Ma se gli dice pure stronzo , rischia di doverlo pagare di nuovo
    🙂

    L’hai visto invece a Parla con me la casa di Barbie? All’interno un’orgia . La situazione della Rai.
    Masi al cesso.
    E per zerbino Minzolini.
    Quaesta è satira. Così come lo è quella di certi articoli di Travaglio. Non lo era l’intervento di oggi a Annozero . Se non capisci la differenza sei … Sgarbi. Oppure Belpietro.

  13. cesare scrive:

    Nick
    e’ sempre il solito discorso: verba volant. Dici delle cazzate su una perizia che non hai e Enrix ti sputtana puntualmente…la possibilita’ te l’aveva pure data di scaricarla🙂
    Hai visto che bello poco fa ad Annozero quando Belpietro ha detto a Travaglio che lui si difende dicendo di fare satira e Travaglio ha accusato il colpo?
    Ci sei rimasto male per il tuo eroe?
    Secondo me Belpietro legge Enrix…e secondo me hai fatto bene a ritirarti dalla scommessa quella volta. Ma tanto non lo avresti mai ammesso comunque di aver torto. Sei senza coscienza, per forza ce l’hai a posto nonostante le tue falsificazioni continue.🙂

  14. Nick scrive:

    “Ma i periti hanno omesso di stigmatizzare questo piccolo dettaglio, pur avendolo rilevato”.

    Ti rifaccio la domanda e vediamo se sono più fortunato.
    Se i periti hanno omesso di stigmatizzare qualcosa, se la difesa non l’ha rilevata, se quindi questa cosa, ammessa che sia vera, non è emersa in alcun modo al processo, perchè parli del fatto che io avrei commesso errori grossolani relativamente a quello che è finora emerso?
    Ti ricordo che io non ho la perizia.

    Io ho evidenziato le cose che i periti hanno stigmatizzato e che enrix ha omesso di stigmatizzare.
    E la mia coscienza è a posto.

    Per quanto riguarda il secondo punto ho SICURAMENTE ragione io.
    Di Matteo ha fatto quella domanda.
    Se i periti non hanno scritto in perizia di avere analizzato quelle parole (il che sarebbe da dimostrare. Magari a enrix è sfuggito? e sono buono) ciò non esclude che non l’abbiano fatto. Anzi l’hanno sicuramente fatto perchè l’hanno detto. Mancino-Rognoni attribuibilità certa.
    Punto.

    Per quanto riguarda i documenti (quelli “manipolati” di cui parla enrix) che coinvolgono Dell’Utri e che sono stati analizzati i periti ci trovano se non sbaglio una quarantina di particolari che fanno risalire la calligrafia a Vito Ciancimino con un giudizio di attribuibilità certa.

    Ti fidi o racconto balle?
    Se te lo dimostro però poi devi ammettere che ho ragione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: