Di Pietro tira fuori le palle e sostieni ciò che pensi! Altrimenti sei un vigliacco!

I silenzi sono mafiosi.

Napolitano è spesso silente.

I silenzi di Napolitano sono mafiosi.

Fuori le palle Tonino, non ti rimangiare le cose che dici.
Se ci credi, ovvio.
Ma non fare la figura di chi lancia il sasso e ritira il braccio.
Sii coerente: l’hai detto chiaro e tondo che il presidente della Repubblica non si comporta (sempre) da garante, da terzo, ma che troppo spesso se ne sta zitto compiacendo così le sventurate riforme del governo che sta trasformando il nostro paese in un regime.
L’hai detto, per Dio! Perchè neghi tutto?
Se lo pensi, di che hai paura?
Che fai, il forte coi deboli (cioè la tua platea di antiberlusconiani sfegatati a cui fai credere di essere l’eroe che si batte contro i potenti) e poi ti pisci sotto quando uno di quei potenti ti richiama perchè si ritiene offeso dalle tue parole?

A me non importa quel che hai detto. Ma so che l’hai detto, come so che lo pensi, perchè più volte, anche dal tuo blog, hai fatto trapelare questo concetto e perchè mai ti sei discostato dai vari Grillo e Travaglio quando lo riprendevano e lo facevano rimbalzare sulla blogosfera o nelle piazze o nei libri.

Hai ragione!
Troppi silenzi! E il silenzio compiacente fa male più delle parole dette a cazzo, perchè è un atteggiamento mafioso, codardo…
Hai ragione…!
Ma perchè ti rimangi tutto?

E perchè vuoi fare la figura del pirla?
Dai……ma a chi vuoi darla a bere?

…non ho mai offeso, né inteso offendere, il Capo dello Stato quando ho ricordato pubblicamente che il silenzio uccide come la mafia, giacché non è a lui che mi riferivo, ma a chi vuole mettere la museruola ai magistrati che indagano sui potenti di Stato.

Suvvia…fa ridere una replica del genere…

Ricordati il sillogismo aristotelico, quello che ho esemplificato all’inizio del post.
Non prenderci per il culetto. Ma soprattuto, non prendere per il sedere te stesso!

Hai sinceramente perso un’occasione per dimostrarti davvero coraggioso, davvero coerente e invece……e invece hai dato prova di quello che sei: un vigliacco, buono ad arringare le folle, ma senza spina dorsale…
Fai il furbo finchè hai le spalle coperte da quegli italiani che ti porti in piazza o dai giornalai alla Travaglio o dai capipopolo alla Grillo.
Ma alla fine, quando tocca a te…beh, sei il solito parolaio…

Annunci
Comments
109 Responses to “Di Pietro tira fuori le palle e sostieni ciò che pensi! Altrimenti sei un vigliacco!”
  1. Caposkaw ha detto:

    “Siamo fascisti, odiamo, puzziamo, spacchiamo le teste con i manganelli, odiamo razze diverse e inferiori dalla nostra, non siamo tolleranti verso le minoranze, odiamo la libertà di opinione, parole ed espressione, vi ciuliamo il conto in banca, stupriamo le vostre ragazze e massacriamo i vostri figli inneggiando a un maestrino di Predappio, massacriamo gli ebrei e i disabili, decidiamo noi cosa è cultura e cosa non lo è, cosa è giusto e cosa invece no.. perchè ci odiate?? Vi vogliamo così bene, siamo così simpatici, siamo così tanti, siamo la maggioranzaaa..”

    il problema è che quelli come te si inventano balle del genere per giustificare la loro insipienza.m
    ti stai descrivendo perfettamente.

  2. Sherlock Holmes [il clone rettiliano] ha detto:

    “Uno Sherlock qualunque e le stelle

    Gran parte della gente si fa rimbambire dalla Tv…Io ,il grande Sherlock no ,perchè sono un poeta vate….ho ragione…. DEVO AVERLA!!
    D’altronde se mi passasse solo per la mente che ho torto mi renderei conto di essere solo un povero sfigato…
    NO!!!
    accantoniamo subito il pensiero!!
    Sono gli altri che non capiscono!!!
    se il resto della gente risultasse essere intelligente cosa mi resterebbe…..a cosa potrei aggrapparmi…….per spiegare perchè sono solo….No io sono speciale!! Devo esserlo!

    E così guardo in alto lo sguardo perso nel vuoto e una siringa nel braccio…

    Saluti Sherlock 😉 ”

    —————————————-

    Wow, ma ci conosciamo?? 😉
    Mi hai descritto in modo così perfetto che nemmeno un profiler avrebbe saputo fare..
    In effetti ci hai preso in pieno, grazie, ho aperto gli occhi..

    Capire che stavo usando un fake no, eh?? 😉

    Effettivamente ammetto di essere uno sfigato.. so di essere stupido e ignorante. L’unica cosa che mi resta è che so di essere onesto.. che non distorco la realtà a favore di questo o quel interesse.. Sembra che per voi esistano solo berluscones o comunisti, magari pensate che le “persone oneste” siano estinte..

    Sai, sono un rettiliano comunista che crede a David Icke e che fa il bucato con la Biowashball, perchè le macchie del sangue dei bambini che mangio sono difficili da pretrattare.. 😉

    Ma porc.. 😀
    E comunque, non mi hai risposto.. strano.

    “Sherlock no. 😉 Vuol semplicemente dire che su Wikipedia puoi scrivere tutto quello che vuoi.”
    Ma devi anche metterti a spiegarmi le barzellette..?? patetico.. 😉

    Stavo ragionando “per assurdo”.. l’ironia è morta??
    E comunque non è proprio vero.. prova a scrivere che Silvio cammina sulle acque.. perchè qualcosa possa essere scritto su Wiki OCCORRONO DELLE FONTI, ma forse non ti è ancora chiaro..?
    Ma che palle, decisamente è l’ora della mia dose di coca al 7%.. 😀
    [Ah, devo aggiungere che sto scherzando e che Sherlock Holmes è solo un personaggio letterario creato da Arthur Conan Doyle.. e che Babbo Natale non esiste, mi dispiace!!]

    Vi ho scoperto da poco e siete già diventati [peri]patetici..

  3. Marco Caruso ha detto:

    onestà da parte tua!?

    beh, allora capisco…

    quello che voglio chiederti è: non pensi anche tu che Di Pietro abbia “pisciato fuori dal vaso”? Non credi che potesse risparmiarselo? Non credi che rimangiandosi tutto abbia dato l’impressione di uno più attento alle conseguenze per sè che alla forza del suo messaggio?

    io penso tutto questo….sempre in tutta onestà.
    se invece vuoi negare che abbia straparlato (come suo solito) allora è tutto un altro paio di maniche, ma è difficile ragionarci…

  4. Sharino ha detto:

    —-
    Sharino, in tutta onestà, non credo tu debba spiegarmi cose che già ho capito…
    —-[m.c.]

    In tutta onestà credo di non poterti insegnare proprio nulla.

    E non perché sei stupido, ma perché questo richiederebbe, appunto, onestà.

    Sharino.

  5. Marco Caruso ha detto:

    @ Cougar: Di Pietro è un capopopolo. E basta.

    Ha ragione a dire che certi silenzi uccidono. E’ verissimo.
    Il problema è che non tutti quelli che lui crede silenzi in realtà lo sono. E non tutti i silenzi sono comunque mafiosi.
    Nello specifico, Napolitano non può agire diversamente da come sta agendo. Rimproverargli parzialità sol perchè non si comporta come Di Pietro vorrebbe è una sciocchezza inaudita.
    E se a questo aggiungi che come il potente di turno fa il risentito, arriva subito il dietro front del reazionario, allora capisci bene che l’unica opinione si può dare di Di Pietro nell’occasione è che si sia comportato un po’ da vigliacco.

    Se crede in quel che dice deve sostenerlo, altrimenti che razza di rivoluzionario è mai?

  6. Marco Caruso ha detto:

    @ Sharino: è per questo che Di Pietro è da abbandonare al suo destino…….perchè vuol fare una rivoluzione che non può fare. E non può farla non perchè non ne abbia le forze, ma perchè non ne ha le palle.

    Ha oltrepassato il segno e quando uno oltrepassa il segno non può far finta di non averlo fatto.
    Ecco: io a Di Pietro contesto questo! Se credi tanto in quel che dici devi poi agire di conseguenza. Avrebbe dato un segnale decisamente più forte.
    Invece ha fatto la figura del coniglio….e pure un po’ del pirla….

    Sharino, in tutta onestà, non credo tu debba spiegarmi cose che già ho capito…

  7. Cougar ha detto:

    Quindi non ha importanza il contenuto della frase, ma solo l’onore che ha la persona che dice la frase …

    Addirittura per te è giusto quello che dice Di Pietro, ma siccome non ha avuto il coraggio di tenere la linea dura, allora è “un vigliacco, buono ad arringare le folle, ma senza spina dorsale…”

    Non ti capisco ancora …

  8. Sharino ha detto:

    (oops.. in tutti e 4 casi 😉 )
    sorry

  9. Sharino ha detto:

    Di Pietro aveva poche scelte:

    1) scusarsi ammettendo che le sue affermazioni potevano essere allusive
    (e avremmo avuto il titolo “Di pietro chiede perdono per le infamanti accuse volte…”)

    2) scusarsi puntando il dito verso la strumentalizzazione

    3) puntualizzare che i silenzi non sono TUTTI i silenzi ma alcuni silenzi ecc.. ecc…

    4) non scusarsi

    In tutti e tre i casi lo avrebbero linciato mediaticamente, e tu lo accusi di non aver scelto il tuo modus preferito (4) ma in quella scelta c’era il linciaggio mediatico plus.

    Un uomo politico non è attento solo a non andare in carcere, ma anche a non farsi massacrare dai giornali, soprattutto quando sa di averli contro.

    …e ti ho dovuto spiegare anche questo… 😦

  10. Anomander Rake ha detto:

    Sherlock no. 😉 Vuol semplicemente dire che su Wikipedia puoi scrivere tutto quello che vuoi 😉 LOL
    Sei tu che giri la frittata grazie comunque per i Bondi etc hai provato la mia tesi.
    Vedi il tuo problema è questo
    “gente che legge solo Il Giornale o Il Foglio” o rete4 etc
    Io non leggo il giornale o il foglio e tantomeno vedo rete4 ma sei tu che leggi solo l’Unità. 😉
    Ripeto Sherlock vai a giocare con David Icke magari con i Rettiliani avrai più fortuna….
    —————————————————————-

    Uno Sherlock qualunque e le stelle

    Gran parte della gente si fa rimbambire dalla Tv…Io ,il grande Sherlock no ,perchè sono un poeta vate….ho ragione…. DEVO AVERLA!!
    D’altronde se mi passasse solo per la mente che ho torto mi renderei conto di essere solo un povero sfigato…
    NO!!!
    accantoniamo subito il pensiero!!
    Sono gli altri che non capiscono!!!
    se il resto della gente risultasse essere intelligente cosa mi resterebbe…..a cosa potrei aggrapparmi…….per spiegare perchè sono solo….No io sono speciale!! Devo esserlo!

    E così guardo in alto lo sguardo perso nel vuoto e una siringa nel braccio…

    Saluti Sherlock 😉

  11. Marco Caruso ha detto:

    beh, Cougar: forse perchè ero troppo piccolo e molto probabilmente Berlusconi non se l’è mai rimangiate quelle parole…

  12. Cougar ha detto:

    Non ti capisco pensatore …
    Perché te la sei presa tanto per questa dichiarazione di Di Pietro?

    E non hai fatto una piega per questa?

    “Scalfaro è un serpente, un traditore, un golpista” (Silvio Berlusconi, 16 gennaio 1995).

  13. Caporal ha detto:

    Comunque è bello notare che 3-4 [che cazzo ne so, ne scrive decine al giorno..] post fa inneggiava alle omissioni di Travaglio, al fatto che facesse dire quello che voleva alle sue testimonianze e sentenze, e ora si sbreghi sull’interpretazione di un discorso.. facendolo palesemente a modo suo..

    “Non c’è altra spiegazione: o incompetenza, o protagonismo. Ma molto più semplicemente: entrambi nello stesso momento!”

  14. Caporal ha detto:

    “ma perchè non ci amate, brutti fascisti di merda? noi siamo i più bravi i più belli i più buoni… perchè non ci amate?”

    LOL 😀

    “Siamo fascisti, odiamo, puzziamo, spacchiamo le teste con i manganelli, odiamo razze diverse e inferiori dalla nostra, non siamo tolleranti verso le minoranze, odiamo la libertà di opinione, parole ed espressione, vi ciuliamo il conto in banca, stupriamo le vostre ragazze e massacriamo i vostri figli inneggiando a un maestrino di Predappio, massacriamo gli ebrei e i disabili, decidiamo noi cosa è cultura e cosa non lo è, cosa è giusto e cosa invece no.. perchè ci odiate?? Vi vogliamo così bene, siamo così simpatici, siamo così tanti, siamo la maggioranzaaa..”

    LOL 😀

  15. Sherlock Holmes ha detto:

    Ho citato Wikipedia perchè non era il caso di citarti qualche libro o MOLTI articoli di giornale.. o anche qualche libro di Storia..

    Wow, non sapevo che Wikipedia fosse controllata dalla Cia.. non sapevo neanche che fosse scritta da degli utenti.. Wow!!
    Acciderbolina, questo significa che tutto quello che leggo su Wikipedia è falso!!!
    Che è controllata dai comunisti..!!

    Si, vabbè, ciao, ANOmander.. già il nome è un programma..

    Continua pure a girare la frittata come vuoi..
    Certo che da gente che legge solo Il Giornale o Il Foglio, che anche oggi continua a fare il suo sporco lavoro di taglia&cuci, sentir parlare di revisionismo e di “fonti sicure e imparziali”.. come dire, lascia perplessi..
    [No, scherzo, conosco bene ormai di che pasta siete fatti..]

    Wow, abbiamo scoperto che Wiki è controllata dalla Cia [secondo me questa informazione te l’ha passata l’agente Betulla, dì la verità..] ma ci scrivono i comunisti [questa te l’ha detta Bondi, Guzzanti, Ferrara o Capezzone..??].. quindi non andare nemmeno a leggere, non sforzarti, e continua a informarti con i tuoi “diversamente giornalisti”..
    Ora, per piacere, va a farti le pippe su Studio Aperto o il Tg4..

    [Che palle perdere tempo su ‘sto sito..]

    Ah, in mezzo al discorso che hai tagliato [stranamente,eh!] c’era questo..

    “Stiamo semplicemente dicendo che non siamo d’accordo sul fatto che si lasci passare il lodo Alfano, che non siamo d’accordo sul fatto che si criminalizzino le persone che fanno il loro dovere, che non siamo d’accordo sull’oblio che hanno LE ISTITUZIONI nei confronti di questi familiari delle vittime, che non siamo d’accordo nel vedere terroristi che vanno a fare gli insegnanti e informare a loro modo le cose, che fanno i saputoni e poi vediamo le vittime del terrorismo e della mafia che vengono dimenticate e abbandonate a se stesse. Lo possiamo dire o no? Rispettosamente, ma il rispetto è una cosa, il silenzio è un’altra: il silenzio uccide, il silenzio è mafioso, il silenzio è un comportamento mafioso. Ecco perché non vogliamo rimanere in silenzio. ”

    Però, da nessuna parte ho letto “Napolitano è spesso Silente”..
    Forse il Caruso legge troppo Harry Potter e vede Silente dappertutto??
    Che “babbani topogonzi” che siamo!!

    E adesso, mi aspetto..
    “Ma Napolitano è un’istituzione!!”

    Che Lolocausto.. qua si va avanti fino a notte fonda.. Sharino, è inutile, ci vorrebbe un’insegnante di recupero, purtroppo loro hanno solo un Venerabile Maestro..

  16. Marco Caruso ha detto:

    @ Sharino: e infatti l’unico motivo per cui non può dire che davvero lo pensa è perchè conosce benissimo le conseguenze del suo sproloquio.

    ma poteva uscirsene a testa alta, magari sostenendo che secondo lui anche il capo dello Stato non è immune da colpe visto come si comporta di fronte a certe porcate.
    che gliene frega a Di Pietro?! è un parlamentare…ha l’immunità su ogni sua dichiarazione……e poi è Di Pietro, l’amico dei magistrati…figurati se lo toccano….e figuriamoci se Napolitano avrebbe permesso una causa per vilipendio contro Di Pietro……no, non l’avrebbe fatto!

    più di tutto, comunque, mi ha colpito la replica di Di Pietro, che per voler allontanare da sè ogni sospetto (fondato) ha sparato la cazzata del secolo.

    tutto qui.

    e poi, guarda: io posso anche scrivere un post del genere e fare la figuretta che faccio, ma è un altro quello che potrebbe evitarle queste figure, anzi: dovrebbe!

  17. Sharino ha detto:

    Rake a me non sembra di essere mai caduto…
    Ma tu mi vedi a terra in una pozza di sangue, vero?
    …mmm…

    Caruso quà tu sei l’unico che ha interpetato il discorso di di pietro per quello che è, con la dovuta attenzione alla legittimità della cosa.

    Ergo:
    Possiamo noi criticare il nostro presidente della repubblica?
    ebbene lo abbiamo fatto (se è ancora un diritto)
    gli abbiamo criticato un po’ di cose (sempre se è ancora un diritto)
    poi ovvio che se ne può discutere…
    ma per quelle critiche ci hanno massacrati (TG/giornali/TU!)
    MAGARI fosse solo per le critiche nude e crude…
    no… ci hanno tirato sopra una storia che non finisce più, aumentando a dismisura l’entità della critica.

    Se il montanaro (come da tua critica originale) “tirasse fuori le palle”, ed esclamasse tipo… “SI, HO DATO DEL MAFIOSO A QUEL CENTROTAVOLA SENZA VASO!”

    Gli darebbero l’ergastolo. (sempre se 1+1 fa 2)

    Avevi davvero bisogno che qualcuno te lo dicesse chiaramente?

    Pensaci prima di scrivere un post del genere, che fai più bella figura.

    Sharino.

  18. Marco Caruso ha detto:

    @ Sharino: vediamo se questa interpretazione ti soddisfa oppure no…

    Di Pietro non voleva accusare direttamente Napolitano, ma lo ha fatto, forse senza rendersene conto, in maniera indiretta.
    ovvero: quando dice che certi silenzi sono mafiosi, nel senso che fanno il gioco della mafia o che denotano una certa vigliaccheria verso certi atteggiamenti mafiosi (come possono essere quelli del governo), non si riferisce a Napolitano…solo che non si limita a dire questo. No. Fa questo ammonimento contro il silenzio di chi non si oppone a queste evidenti storture della democrazia, immediatamente dopo aver detto di Napolitano che a volte come pres della Repubblica si comporta poco da arbitro ed è spesso parco di parole.

    al che uno potrebbe dire: ma Napolitano è diverso dagli altri? No! Per Di Pietro è uno come tutti gli altri. Ma con qualche responsabilità in più!
    Perciò se è grave che la gente “comune” stia zitta di fronte a certe sconcezze che favorirebbero la Casta e l’illegalità, è ancora più grave che in questo silenzio “mafioso” stia il pres della Repubblica.

    che è sempre criticabile…e che di fatti s’è beccato di finto arbitro, finto garante.

    ora, delle due l’una: o siamo scemi noi o è scemo lui.
    a me pare che Di Pietro avesse ben chiaro in mente il concetto. S’è intortato con le parole e ha finito col buttare nel calderone dei silenzi mafiosi anche quelli di Napolitano.

    e se 1 + 1 fa 2 allora c’è poco da ragionare…

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] e sostenuta da conniventi e fiancheggiatori (Barbato docet). Al che il dubbio torna attuale: la volta scorsa Tonino, dal palco (o pulpito, se preferite) di piazza Navona, si riferì a Napolitano […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: