Monti incanta l’Europa. Ma non noi!

Ricapitolando: circa un mese fa i media hanno cominciato a bombardaci con spread a tappeto. Per fermare l’attacco, dicevano nei pizzini lanciati sulla popolazione a mezzo stampa e tv, sarebbe stato sufficiente liberarsi di Silvio Berlusconi, che ormai i mercati internazionali avevano sfiduciato. Il comandante in capo, Giorgio Napolitano, facendo eco a chi implorava di … Continua a leggere

Basta ipocrisie!

Lo ammetto: è veramente difficile sostenere Berlusconi. E’ come se facesse di tutto per farsi dare dell’imbecille e far passare i suoi elettori per degli emeriti idioti. Le sue manie di protagonismo le conosciamo e in parte ce le facciamo andar bene perchè sappiamo siano comprese nel “pacchetto” (genio e sregolatezza), ma dovrebbe ogni tanto … Continua a leggere

Napolitano striglia i magistrati. A buon intenditor poche parole!

Sinceramente, non me l’aspettavo, ma evidentemente anche il Presidente della Repubblica dev’essersi accorto che la tensione istituzionale era salita a livelli insopportabili e ha deciso di richiamare le parti litiganti: politica e magistratura. Ai primi, perciò, ha ricordato i tanti problemi che affannano il Paese e che vanno quindi affrontati col dovuto impegno, senza perdersi … Continua a leggere

Davvero un gran consiglio…

Nelle parole che Ciampi ha usato per rispondere all’intervista apparsa su Repubblica, qualcuno ha visto ben più di semplici riflessioni personali su eventi passati e presenti della sua carriera politica: tra le righe, infatti, si poteva leggere un messaggio ben preciso all’attuale Capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Su un argomento in particolare sembrava che l’ex … Continua a leggere

Le ambiguità di Napolitano e il becerume di Di Pietro.

Vado subito al sodo: sono decisamente incuriosito dall’atteggiamento di Napolitano. Oggi si dice quasi obbligato a firmare il decreto anticrisi contenente il tanto osteggiato scudo fiscale, mentre quando si trattava di mantenere in vita Eluana Englaro non ci pensò molto su e rispedì al mittente, cioè il governo, il decreto appena licenziato dall’esecutivo. Le motivazioni … Continua a leggere

Domande inutili.

Siccome non credo che Napolitano perderà mai tempo dietro a cialtroni come Grillo e compagnia cantante, alle 5 domande che il comico rivolge al Presidente della Repubblica dalle colonne del suo blog rispondo io. PRIMA DOMANDA: Perché ha firmato il Lodo Alfano che consente l’impunità a Silvio Berlusconi nel processo Mills? PRIMA RISPOSTA: intanto il … Continua a leggere

Napolitano bifronte.

Qualcosa non torna! Leggete qua: Precisazione sulla leale collaborazione istituzionale tra Governo e Presidenza della Repubblica in materia di decreti-legge. E’ opportuno puntualizzare il carattere della consultazione informale intervenuta, secondo una prassi consolidata, tra il Governo e la Presidenza della Repubblica in ordine allo schema di decreto-legge in materia di sicurezza pubblica, poi approvato dal … Continua a leggere

Approvato il decreto, il governo in soccorso di Eluana.

Adesso la palla rimbalzerà a Napolitano, che però aveva preannunciato la sua opposizione alla via del decreto legge per la soluzione di un caso così controverso e per il quale aveva invece chiesto la più ampia e pacifica convergenza parlamentare. Niente da fare: il governo ha tirato dritto, convinto di “essere nel giusto”. A questo … Continua a leggere

Di Pietro tira fuori le palle e sostieni ciò che pensi! Altrimenti sei un vigliacco!

I silenzi sono mafiosi. Napolitano è spesso silente. I silenzi di Napolitano sono mafiosi. Fuori le palle Tonino, non ti rimangiare le cose che dici. Se ci credi, ovvio. Ma non fare la figura di chi lancia il sasso e ritira il braccio. Sii coerente: l’hai detto chiaro e tondo che il presidente della Repubblica … Continua a leggere

Non siamo noi gli stupidi…

In poche ore, Napolitano ha confermato alcuni dubbi e certezze che anche qui su questo blog erano già stati espressi sulle questioni più attuali e a cui in molti, sempre qui, su questo blog (ma non solo), non hanno mai dato peso, anzi…, dall’opportunità di un parere costituzionale ad opera del CSM sulle leggi in … Continua a leggere

Breve missiva al presidente Napolitano: fermi il CSM.

Domani, martedì Primo luglio, è stata convocata una seduta straordinaria del Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura. All’ordine del giorno: il parere sulla costituzionalità del decreto legge in materia di sicurezza approvato dal Consiglio dei Ministri di Napoli e in via di conversione in Parlamento, dove ha però ha recepito un emendamento, il “salva-premier” o … Continua a leggere

Il problema è la camorra come alibi.

Ne prendiamo coscienza, Presidente. Ma ora? Che si fa? La retorica sulla camorra lascia il tempo che trova. Dubito che qualcuno, prima del suo discorso, Presidente, avesse dubbi sul fatto che è la criminalità organizzata a gestire il business della monnezza in Campania. Il problema semmai è che tutti lo sanno ma nessuno ha mai … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!