Il papa fugge dagli idioti “sapienti”…

Siamo un Paese culturalmente alla frutta!
Non mi viene altro da dire nè da pensare di fronte alla stupidità di cui addirittura si fregiano quei quattro gatti rumorosamente intolleranti che si fanno chiamare “prof” in un’Università traboccante di idioti matricolati (nel senso stretto, di studenti, più dediti però all’uso della cannabis che dei libri!).

Non è purtroppo la prima volta che un manipolo di sedicenti intellettuali fa breccia nei cuori di intransigenti ideologicizzati mascherati da un velo del rosso più disgustoso di cui la Storia si sia mai macchiata, quello comunista. Che fa troppo spesso rima con “laicista” e più che mai con “fascista”. Si, può sembrare un paradosso, ma datemi un’altra definizione di colui che detesta il pensiero dissenziente, di colui che intimidisce l’avversario dialettico al solo scopo di impedirgli di professare le proprie idee, di colui che si intestardisce su deludenti ed illogici presunti pretesti pur di attaccare chiunque sia portatore di una cultura differente da quella degli animali che la contrastano a suon di slogan piazzaioli e volgari, da debosciati, come debosciati sono essi stessi nel modo di acconciarsi e di presentarsi al mondo!
Lo so, non si dovrebbe dar peso ai costumi, perchè si suol dire che l’abito non faccia il monaco, ma non è mica sempre vero!
Anche quello è o può essere espressione di un dissesto intellettuale.
Ciò che all’inizio, forse, poteva immaginarsi come un gesto reazionario oggi è solo l’epitome di una cultura stereotipata persino nella sua forma estetica.

Non mi dilungherò comunque su questi futili dettagli, anche per evitari pervicaci quanto inutili polemiche che si allontanino dal succo del discorso. Il quale sta tutto nella tristezza e dalla mortificazione che vengono dal vedere il mio Paese che va piano piano in pezzi, socialmente, economicamente e più che altro, culturalmente!

Se in una Universitas si vuol negare la parola a qualcuno, chiunque esso sia, siamo di fronte ad un allarme rosso: l’idiozia (e non quella utile!!!) è insediata nei gangli della nostra società.
Dovrebbe esser questo ad esser non tollerato…

Ma che volete…siamo in Italia…

Annunci
Comments
One Response to “Il papa fugge dagli idioti “sapienti”…”
  1. Anonimo ha detto:

    Attenzione bene.Non commentate sul blog di rinascitanazionale.ilcannocchiale.it

    Si fa pagare da google la pubblicità e tiene volutamente la discussione su toni provocatori.Guardate le discussioni vecchie.

    se vi conviene fargli guadagnare dei soldi per insultarci,vedete voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: