Sapienti fascisti.

Quanto dovremo aspettare ancora per sentir dire da qualcuno che le nostre università sono un ricettacolo di nostalgici fascisti che non indossano più le camice nere, ma gli idumenti slargati e straccioni che vanno molto di moda nei covi dei giovani sinistrorsi?! Quanto dovremo aspettare perchè qualcuno si indigni per il clima di tensione che … Continua a leggere

Democrazia piegata.

Ieri ci siamo salutati con l’eco delle ultime vigliaccate del governo Prodi: Visco che ordina di pubblicare online i redditi di qualunque contribuente italiano e la Turco che cambia le linee guida della legge 40 sulla fecondazione assistita con un tratto di penna all’ultimo sgocciolo di legislatura. Entrambe le faccende erano da tempo sul tavolo … Continua a leggere

L’Unione bonsai.

Di WinChu. E’ notizia di pochi minuti fa: i radicali entrano nelle liste del PD.In caso di vittoria eletorale avranno nove cadreghe e la pasionaria Emma farà il ministro.. Walter, sei un grande politico; fino ad un mese fa rivendicavi fiero la forza prorompente della tua scelta innovativa”Andiamo da soli con qualsivoglia legge elettorale”tuonavi picconando … Continua a leggere

Rinnegare il passato, spacciandolo per cambiamento.

Veltroni ha ragione! Bisogna ammetterlo. Ha ragione quando dice che ” “loro” (riferito al cdx) sono sempre gli stessi, mentre “noi” (del PD) siamo il cambiamento”. Dice bene. Di fatti, sono quindici anni che Berlusconi sostiene sia impossibile governare coi comunisti, che il massimalismo è un male per il Paese, che per ridare slancio all’Italia … Continua a leggere

Il centrosinistra è morto. Era un pasticciaccio, lo sapevano anche prima, ma lo ammettono solo ora.

Il centrosinistra è morto. Ne danno il triste annuncio i suoi (non più)cari. Dopo anni ed anni di risse, notti dai lunghi coltelli, litigi fra parenti serpenti e inciuci elettorali, finalmente ci siamo liberati (forse) della più manifesta delle ipocrisie politiche di tutti i tempi. Chi non si era chiesto come potessero andare d’accordo anime … Continua a leggere

Impossibilità di un “governo di pacificazione”.

Per un semplicissimo motivo: come potrebbero stare insieme gli “affamatori del popolo” (leggasi centrodestra) e gli “illuminati salvatori della Patria” (leggasi centrosinistra) cui però sarebbe rinfacciato il tradimento d’essersi associati col nemico? Dunque, se non per scherzo, di “pacificazione” proprio non possiamo parlare. Basterebbe riascoltare o perlomeno ricordarsi delle dichiarazioni di voto dei deputati e … Continua a leggere

La forza delle idee. La sinistra radicale torna unita…ora che sta per perdere la poltrona.

Torna la sinistra di piazza. Che si era persa nelle sale di governo. Curioso. Tornano al pacifismo proprio ora che c’è puzza di elezioni. Cosa non si farebbe per mantenere la cadrega. Prima si vaneggi in campagna elettorale per arrivare a sedercisi. Poi la si difende anche se coerenza vorrebbe ci si alzasse. Infine, quando … Continua a leggere

Governo “per le riforme”: o incostituzionale o una colossale bugia.

Che intende dire Veltroni quando dai suoi pulpiti evoca la necessità di un governo di responsabilità in grado di varare le riforme più importanti nel giro di un anno? Ma, soprattutto…e poi? E poi che si fa? Che ne sarebbe di quel governo “salvatore della Patria”? Lasciamo per un attimo da parte le considerazioni politiche … Continua a leggere

Il dopo-Prodi può essere una grande occasione.

Non importa per mano di chi, non importa come. Il governo Prodi è caduto. Gaudium Magnum! Ma col novello e un po’improvvisato Sansone son caduti o cadranno tutti i filistei del centrosinistra. A partire da quel PD tanto voluto quanto rivelatosi deleterio. E chissà se c’è già qualche rimpianto tra i suoi fondatori. Avessero dato … Continua a leggere

Triplice fischio. Speriamo…

Mastella annuncia l’uscita dell’Udeur dalla maggioranza e invita Prodi a prendere atto del fatto che, dopo quella popolare, gli manca pure la fiducia parlamentare. Si rassegni, il Professore, e, di grazia, rassegni anche le dimissioni, si faccia da parte e dia all’Italia la possibilità di tornare a respirare! Certo, in un paese dove davvero si … Continua a leggere

Emergenza rifiuti…intellettuali…a La Sapienza!

Qualche netturbino dovrebbe passare a Roma, oltre che per le vie di Napoli. All’università fondata da Papa Bonifacio sono stati segnalati diversi cumuli di “merda rossa” fuoriuscita da teste bacate dall’intolleranza, dal laicismo anticlericalista e dal cinico comunismo nichilista predicato dal ’68 in poi! Si invii per piacere qualche spazzino anche nei pressi dei Palazzi … Continua a leggere

Il papa fugge dagli idioti “sapienti”…

Siamo un Paese culturalmente alla frutta! Non mi viene altro da dire nè da pensare di fronte alla stupidità di cui addirittura si fregiano quei quattro gatti rumorosamente intolleranti che si fanno chiamare “prof” in un’Università traboccante di idioti matricolati (nel senso stretto, di studenti, più dediti però all’uso della cannabis che dei libri!). Non … Continua a leggere

Vedi Napoli e poi muori…

Si diceva così per dire che dopo aver visitato Napoli, con la sua bellezza e il suo fascino, potevi anche non aver bisogno di vedere altro. Oggi non si può proprio più nemmeno pensare una cosa del genere! Il capoluogo campano è diventato nel tempo crogiolo di criminalità e sporcizia. Impossibile goderselo senza avere il … Continua a leggere

Ecco perchè amare questo governo (è impossibile).

Come si fa a non affezionarsi a quel pacioccone di Romano Prodi? In fondo, lui sta cambiando l’Italia…lasciamo stare in cosa, ma, per Dio, la sta cambiando. E poi…ma ci ricordiamo del precedente governo? Quante ne ha combinate Berlusconi assieme ai suoi peones? Meno male che è arrivato il centrosinistra (o sinistracentro che dir si … Continua a leggere

A sinistra temono più il ritorno di Berlusconi che liberarsi dei comunisti per innovare il Paese.

E’ logico che finchè il problema sarà “non riconsegnare il paese alle destre”, ogni sforzo per aspettarsi qualcosa di buono dalla politica sarà vano. Il “manifesto” del “Cicoria” (alias, Francesco Rutelli) fa tanti bei ragionamenti, dice alcune cose sensate, ma finisce per diventare un fiore su cui si è fatto cacca sopra. Preoccuparsi più di … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!