Parola di Roberto Saviano

Sono mesi che non scrivo.
Ammetto di aver perso (quasi del tutto) ogni interesse verso le questioni politiche e giudiziarie che per anni hanno tenuto vivo e insieme affossato il nostro Paese.
Ma ci sono ancora avvenimenti in grado di solleticare il mio spirito critico (nonchè polemico) e a rispolverare i mai sopiti convincimenti che davvero il lupo si traveste da agnello. E non si vergogna a puntare il dito contro gli altri animali.

Succede così che, sul caso Ruby, si possono leggere dichiarazioni di questo tenore:

Le sentenze vanno accettate ma allo stesso tempo non si può cedere alla logica poco democratica, secondo la quale non potrebbero essere commentate. Come ogni azione umana, come ogni azione pubblica che produce effetti sulla vita di ciascuno, anche le sentenze possono essere commentate. (cit)

Fabrizio Cicchitto? Sandro Bondi? Renato Brunetta? Nicolò Ghedini?
No….
Parola di Roberto Saviano!
Amen.

Proprio non gli è andata giù che la procura abbia perso 7 a 0. Peggio del Brasile nella semifinale mondiale, che almeno un gollettino l’aveva segnato.
Stavolta non c’è niente a cui appellarsi. Nemmeno una piccola prescrizione, una legge per aggiustare i processi, un acquisto di giudici…nulla.

Ma allora perchè questo ribaltamento totale di ciò che ci era stato detto fino a pochi mesi fa?
Un cappottamento ideologico, che probabilmente necessiterà dell’intervento di qualche esperto neuropsichiatra/chirurgo.

Domande a cui nemmeno il miglior Giacobbo saprebbe dare risposta.

Fatto sta che il Vate ha parlato!
Mi chiedo, dunque, se ora che finalmente è stato sdoganato questo concetto, si possa fare un salto indietro alle precedenti sentenze di condanna?

Tenendo sempre conto di quanto sia tristissimo non accettare le assoluzioni.
E’ il segno distintivo di un giustizialismo che oltraggia il diritto e non punta ad una Giustizia che sia Giusta, bensì ad una giustizia contra personam (e non importa chi sia la “personam”)…

Ma ormai abbiam capito: il lupo ha imparato a fare “beeeeee”!

Annunci
Comments
2.924 Responses to “Parola di Roberto Saviano”
  1. Sagra ha detto:

    Sono in partenza per gli antichi domini Austroungarici.
    Se ne riparla a fine agosto.
    Buon ferragosto a tutti.

  2. Santoro ha detto:

    le battute ferragostane:

    “La fisica, quella vera, bisogna averla nel cervello, cioè bisogna capirla, …”
    Come Nerone e Petrolini:.
    Nerone: la faremo più bella e più grande di pria …
    ovazione del popolo: bene, bravo …
    Nerone che gongola: grazie!

    “Mi dai l’indirizzo dove potrei informarmi ?!!
    Gira per Napoli, becchi tante di quelle pernacchie informative che le sentiremo pure qui.

    Ciao caro trombone, buon ferragosto.

  3. Sagra ha detto:

    @ Santacagata

    “…Da quando hai iniziato a rompere le palle con discorsi da bar…”

    Per la verità all’INFN, che non è certo un bar, fanno gli stessi identici discorsi.

    Evidentemente il tuo amichetto pseudoprofessore di fisica frequenta la fisica dei bar e non certo quella dei centro di ricerca…

    Ma andate a vendere saponette, che vi riesce sicuramente meglio…

  4. Sagra ha detto:

    “…Tu sei ridicolo, informati…”

    Mi dai l’indirizzo dove potrei informarmi ?!!

    ==========

    Ma ti rendi conto di quanto sei scemo ???

  5. Sagra ha detto:

    @ Santapurga

    “…Tu nemmeno lo immagini cosa significa scrivere un testo universitario, il lavoro di ricerca e di studio che presuppone. Non è riassumere le cazzate che si dicono al bar…”

    A parte il fatto che i testi universitari li ho solo riportati, dopo averli letti e capiti ed essermi assicurato che servano a quello che voglio asserire, a differenza di voi coglioni che non ve li leggete neanche e poi riportano esattamente il contrario di quello che vorreste asserire.

    La fisica, quella vera, bisogna averla nel cervello, cioè bisogna capirla, senza riportare articoli alla cazzo di cane come ha fatto prima quell’ebete di Cesaronzo e come poi hai fatto tu, inetto ed incapace di spiegare quello che riporti.

    Sei solo un povero stronzo, vanitoso e buffone, buono come parolaio ma completamente avulso dalla materia.

    Il divertimento continua, perché perlomeno come parolaio sei capace di mettere insieme quattro cazzate.

    Come fisico è meglio lasciar perdere…

  6. Anonimo ha detto:

    Santoronzo resiste. È uno stronzo coriaceo e duro da scamazzare. Ma sempre merda è !!! Mon capisce un cazzo, ma ha scoperto il modo di cazzeggiare anche senza capirci una mazza.

  7. Santoro ha detto:

    “Santostronzo continua imperterrito a negare l’evidenza di quanto scritto non da un imbecille di fisico di 4^ categoria come Cesaronzo, ma sul sito ufficiale di istituti di ricerca come INFN e fior di università”

    Ma che nego, cretino, l’evidenza che la velocità della luce è una e una sola? ma vai a cacare.

    Tu nemmeno lo immagini cosa significa scrivere un testo universitario, il lavoro di ricerca e di studio che presuppone. Non è riassumere le cazzate che si dicono al bar.

    Tu sei cretino, informati.

  8. Santoro ha detto:

    Ora, anche fascista ahahaha ……….. poi sono gli altri ad essere rancorosi!

    Da quando hai iniziato a rompere le palle con discorsi da bar, sostenendo che la RR si riduce a dire che niente supera c, è risultato evidente che cercavi di apprendere cose che non sapevi chiedendo spiegazioni agli altri. E se ti si accontenta, nemmeno la fatica di studiare i disegnini del tuo Zappala vuoi fare.

    E’ inutile, il tuo gioco è da tempo scoperto, non è un confronto pulito ma solo il tentativo di sgraffignare concetti di fisica senza la fatica di studiare.

    Accà nisciuno è fesso, caro trombone.

    Tu sei ridicolo, informati.

  9. Sagra ha detto:

    Santoronzo della Merda è divenuto aggressivo e rancoroso.
    Non capisce un cazzo di quello che discetta, ma “si adegua”.
    Quando gli si chiedono spiegazione delle contraddizioni in cui cade, ti risponde “studia”, con la protervia dello stronzo fascista.

    Se mi mettessi a studiare, non avrei alcun motivo di discutere con uno stronzo.
    Se discuto con uno stronzo è solo ed esclusivamente per dimostrargli quanto è stronzo.
    E con Santoronzo lo stronzo la discussione risulta estremamente gradevole e positiva.

    Forza Santoronzo, che stai andando alla grande !!!!

  10. Sagra ha detto:

    “…Ma perché Hawking parlando di Hubble dice che la scoperta dell’espansione dell’universo è stata una delle “più grandi rivoluzioni intellettuali del XX secolo” e a me tocca stare a parlare con un cretino come te!…”

    Perché Hawking aveva capito subito che un Universo statico creava più problemi di un Universo in espansione.
    Ma questo non c’entra una mazza con il fatto che “nulla è più veloce di “c” ” e che le galassie ultraluminali sono per ora solo ed esclusivamente una solenne puttanata, insieme alle “cagate comoventi”.

  11. Sagra ha detto:

    Santostronzo continua imperterrito a negare l’evidenza di quanto scritto non da un imbecille di fisico di 4^ categoria come Cesaronzo, ma sul sito ufficiale di istituti di ricerca come INFN e fior di università.

    Hanno scritto a chiare lettere: Nulla è più veloce di “c” “. Su questo nessuna risposta da parte tua e di quell’altro ebete, che ha pure il coraggio di definirla una “frase da bar”. Evidentemente le sue discussioni accademiche lui le fa al bar.

    Riguardo alle TUE stronzate, ti ricordo che sui predetti siti hanno specificato che espansione e velocità non hanno nulla in comune e che pertanto l’unica cosa di “comovente” logicamente apprezzabile è al massimo il culo di tua sorella.

    Riguardo al fatto che i tuoi sarebbero discorsi logici solo perché infarciti di puttanate contraddittorie, resta la conclusione che se l’espansione si porta dietro “c”, avremmo 2 o più “c”, come evidenziato da Sympa ed a cui non avete mai dato uno straccio di risposta.

    Per mia parte continuo a chiederti conto come fa “c” a raggiungerci dalle galassie ultraluminali di quel rincoglionito di Cesaronzo da cui è partito il discorso.

    In questi 5 anni ti sei dato alla fisica cosmologica e sei convinto di aver capito tutto. Ma alle domande dirette eviti accuratamente di rispondere e di fornire spiegazioni dettagliate, appellandoti a sconclusionate definizioni che fanno solo ridere.

    È un po’ di tempo che non vai a cagare e la merda ti sale al cervello.
    Sforzati di provvedere con una bella purga…

  12. ............. ha detto:

    L’ESPANSIONE NON è UNA VELOCITà

    Per mettersi in gara di velocità dovrebbe trovare qualcosa che sta al suo esterno….chi è in grado di trovare qualcosa di esterno allo spaziotempo in espansione si faccia avanti.

    Tutti gli oggetti che si trovino all’interno dello spaziotempo in espansione hanno in sé incorporata la NON-velocità dell’espansione.

    Anche la cacca di cesaruccio, fin quando è all’interno di cesaruccio va alla velocità di cesaruncolo

  13. ............. ha detto:

    Le analogie

    Come fa l’espansione ad essere più veloce di c, se c è al suo interno?

    Come fa cesaruncolo ad essere più veloce della sua cacca fin quando è al suo interno?

    Le differenze

    c che si trovi nell’espansione non può essere estratta o astratta dall’espansione in cui si trova

    la cacca di cesaruncolo può essere defecata

  14. Santoro ha detto:

    Povero stronzo ignorante, fai pena per come cerchi di arrampicarti sugli specchi.

    Io ho sempre sostenuto che l’espansione dell’universo è un FATTO FISICO che si svolge, manifesta. ad una velocità superiore a c, per cui è errato dire che nulla è più veloce di c ed invece è corretto dire che niente che trasporta materia e/o informazione può superare c.

    Tu non sai nemmeno seguire il filo logico di un discorso perché quando, su tua richiesta, ti spiego cosa è la distanza comovente, tu rispondi dicendo che è violato il postulato dell’isotropia perché non sai cosa significa la distanza comovente e le coordinate comoventi. Hai semplicemente cambiato discorso, hai scambiato cavoli con patate come dice Zi Dima.

    Cosa c’entrava introdurre il discorso sulla violazione dell’isotropia – lo hai fatto tu – se ti stavo parlando di distanza comovente? è un modo di interloquire alla cazzo di cane che dimostra che tu non sai di coordinate comoventi, di distanze comoventi e dell’uso che ne viene fatto in cosmologia.
    La metrica (di cui le coordinate sono il modo di farla) non c’entra un cazzo con l’isotropia.

    Ancora oggi in culo ti c’entra e in testa no. E questo tuo ultimo post lo prova ancora una volta.

    Travisi le cose che leggi: chi ti ha detto che l’espansione è qualche cosa che si muove? certamente non io. L’espansione è creazione di spazio tra galassia e galassia e Hubble-Le Maitre, checché tu ne dica hanno corretto Einstein, dandogli evidenza che l’universo si espande, non è statico.

    Ma perché Hawking parlando di Hubble dice che la scoperta dell’espansione dell’universo è stata una delle “più grandi rivoluzioni intellettuali del XX secolo” e a me tocca stare a parlare con un cretino come te!

    Le chiacchiere stanno a zero, ti fai prendere dalla fregola di far vedere che sai, scrivi, scrivi, infili cazzate a più non posso e pretendi di fare il saputo su una materia che, stando all’evidenza, non hai mai approfondito se non con una lettura tipo Bertrand Russell.

    Sei un trombone, informati.

    E se ti rode il culo perché vedi che gli altri ne sanno e hanno letto più di te ed in più breve tempo, trova un albero con buona corteccia dove grattarti, come fanno i somari.

    E salutami a Zi Dima che ancora ricorre alla parabola della cacca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: