Dalle Stelle, allo stallo.

  Diciamoci la verità: nemmeno Grillo si aspettava di vincere queste elezioni. Il ruolo che aveva previsto per sè e il suo Movimento all’interno del Palazzo, era quello dell’antagonista o, se vogliamo, del controllore, in perfetta continuità con quello che aveva predicato già nelle piazze. Ritrovarsi tra le mani circa il 25% dei consensi a … Continua a leggere

Brunetta, ma sei scemo?!

Non ci volevo credere, ma alla fine ho dovuto farlo. Vedere il ministro Brunetta giustificarsi in un video per la stoccata contro gli attivisti della “rete dei precari della pubblica amministrazione” è stato a dir poco imbarazzante. Un atteggiamento da irresponsabili, che forse in passato avrei interpretato con un punto di vista difensivista, ma che … Continua a leggere

Chi ha vinto e chi ha perso.

Siccome la Storia la scrivono i vincitori, è il caso di arginare il fenomeno a cui stiamo assistendo e per il quale gli sconfitti si sentono in diritto di vergare racconti di fantasia spacciandoli per Realtà. Procedendo con ordine, è necessario chiarire i motivi che hanno condotto la maggioranza uscita dalle elezioni del 2008 ad … Continua a leggere

Con che faccia?

Il risultato delle europee è stato sotto certi aspetti sorprendente. Sorprendente che Berlusconi e il PdL non abbiano stravinto, ma addirittura abbiano lasciato sul campo un paio di punti rispetto allo scorso anno. Sorprendente che Berlusconi e il PdL dopo un anno di governo tra crisi, terremoti e scandali giudiziari e gossippari abbia perso solo … Continua a leggere

Torrini per Scandicci.

Ciao Scandicci, mi chiamo Niccolò Torrini e ho deciso di candidarmi nella lista del PdL per mettere al servizio della città tutto il mio entusiasmo di giovane studente appassionato di politica, da sempre convinto liberale che ha trovato nel Popolo della Libertà la sua casa ideale. Sono nato a Firenze, ho 27 anni e sono … Continua a leggere

Ciao Walter, non ti rimpiangeremo. Ma Berlusconi…

Veltroni conferma le dimissioni. Berlusconi sta con una sentenza di condanna sulla testa. Rinnovamento! E’ la prima parola che mi viene in mente alla luce delle cronache politiche delle ultime ore. Un’occasione unica per centrodestra e centrosinistra. Il PD traballa, ma dovrebbe saper cogliere l’occasione che s’è d’un tratto fatta d’oro: l’ex sindaco di Roma … Continua a leggere

A Napoli si stringe il cappio al collo di Veltroni. E del PD.

A vederli così abbarbicati sui loro sedili di governo, qualcuno potrebbe perfino pensare che vi sia stata un’eruzione del Vesuvio che li ha fossilizzati in quelle posizioni e che nessuno se ne sia accorto. Tant’è…per smuovere il ticket Bassolino-Iervolino ci vuole ben più di un terremoto politico-giudiziario. Ci vuole ben più di un terremoto…e basta, … Continua a leggere

L’Abruzzo per Veltroni è come la Florida per McCain: la fine di ogni illusione.

Se Trento vi pare lontano rispetto all’Ohio che segnò l’inizio della scalata di Obama alla Casa Bianca, può essere che invece l’Abruzzo, sempre per rimanere alle similitudini veltroniane col voto USA, vi sembri più vicino che mai alla Florida che portò al naufragio McCain e i suoi sogni di vittoria.. Il post elezioni abruzzesi dice … Continua a leggere

Elezioni Abruzzo: ha vinto il PdL o ha perso il PD? E’ Di Pietro il vero vincitore?

Dopo-elezioni Abruzzo. Secondo voi… Domani un commento, ma intanto il sondaggio…

La lezione del pizzino.

Forse hanno ragione Grillo e Travaglio a descrivere il PD una sorta di “PDL meno L”!

(S)coppola siciliana.

In Sicilia è successo qualcosa di inspiegabile. Com’è possibile ci sia stato un simile cappotto elettorale a favore del centrodestra, l’ennesimo, a pochi mesi dalla vittoria delle politiche e dopo tutte le polemiche scatenate praticamente su tutti i provvedimenti presentati dal governo, tacciati dall’opposizione di essere l’ennesimo tentativo di insaturare un regime, una dittatura dolce, … Continua a leggere

C’è davvero una bella differenza.

SCHIFANI ELETTO PRESIDENTE DEL SENATO AL PRIMO TURNO CON 178 VOTI! Come dimenticare? Franco Marini ebbe bisogno di due giorni e 3 votazioni, per battere Andreotti 165 a 156, con soli 3 voti in più del quorum necessario e la stampella dei senatori a vita. Oggi, Renato Schifani è stato eletto Presidente del Senato in … Continua a leggere

Tre post per smentire la rimonta di Walter.

Questo. Questo. E questo. Dunque…si può dire che…la rimonta non c’è! Grazie ad Andrea.

Elezioni 2008: rush finale.

Veltroni: è ancora di sinistra? Anche sulla giustizia insegue vecchie proposte del PdL.

Quando al governo c’è il centrodestra, per il centrosinistra va tutto bene così com’è ed ogni proposta di riforma si trasforma in un attacco all’unità della Repubblica o alla Costituzione, un passo verso la dittatura o la macelleria sociale. Quando poi al governo va il centrosinistra, lo scenario cambia: è tutto da rifare. E tornano … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!