Lodi mattutine.

La Consulta ha avviato l’esame della legge 124 del 2008 su cui dovrà esprimere un giudizio di costituzionalità, ovvero di compatibilità tra il cosiddetto Lodo Alfano e i principi espressi nella nostra Carta fondamentale. Sicuramente qualcuno starà pregando: chi perchè la Corte lo bocci definitivamente, facendogli fare la fine del precedente tentativo del 2003 (lodo … Continua a leggere

Strumentalizzazioni.

Dunque, telegraficamente. Il PD, con Veltroni capofila, ha deciso di scendere in piazza in difesa della Costituzione. Non si tocca. E solidarietà a Napolitano, che il Cavaliere vuol trattare come un passacarte. Viva il Presidente della Repubblica. Ma soprattutto: “Berlusconi può scordarsi il Quirinale”. Ora, qualcuno, per favore, risvegli la coscienza di Veltroni altrimenti dovremo … Continua a leggere

Novità sulla riforma delle intercettazioni.

Nessuna cornetta abbassata. PM e investigatori possono tirare un sospiro di sollievo. E anche noi. A quanto pare, il ddl sulle intercettazioni, presentato dal ministro Alfano nel giugno del 2008, dovrebbe arrivare in aula decisamente diverso da come lo aveva inizialmente pensato Berlusconi. Fortunatamente. Fortunatamente perchè alla fine si è deciso di puntare più al … Continua a leggere

Lo sciopero preventivo.

Poi si lamenta che nessuno lo invita a cena… Ma Epifani è di un’antipatia insopportabile… Lo ha dimostrato ancora ieri, alzandosi per l’ennesima volta da un tavolo tra governo e parti sociali, in cui Berlusconi e l’esecutivo spiegavano cosa avrebbero inserito nel pacchetto di aiuti concreti alle famiglie e alle imprese per arginare gli effetti … Continua a leggere

Manipolare l’informazione.

Sulla home page di Repubblica.it (alle 15,13) appare un box con due notizie che la dice lunga sulle teniche di manipolazione dell’informazione. Eccovi l’immagine tratta dal sito: Ora, a meno di non essere tra quelli a cui suona un po’ strana una notizia del genere, parrebbe quasi che “gli annullamenti per i boss della mafia” … Continua a leggere

Breve missiva al presidente Napolitano: fermi il CSM.

Domani, martedì Primo luglio, è stata convocata una seduta straordinaria del Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura. All’ordine del giorno: il parere sulla costituzionalità del decreto legge in materia di sicurezza approvato dal Consiglio dei Ministri di Napoli e in via di conversione in Parlamento, dove ha però ha recepito un emendamento, il “salva-premier” o … Continua a leggere

Sicuri che alla gente interessi la stoppa-processi e non l’intero pacchetto sicurezza?

E mentre i media controllati da Berlusconi non fanno altro che rilanciare le panzane dipietresche e travagline su presunte leggi ad personam di cui non si sono nemmeno premurati di leggerne il testo (si, è questo il livello della nostra informazione: si fanno le pulci ai conti della Giustizia quando ne parla un ministro del … Continua a leggere

Veltroni ha deciso: in autunno il suicidio del PD.

Per chi già era sufficientemente convinto che a sinistra nessuno avesse davvero analizzato la sconfitta elettorale dello scorso aprile, il discorso di Veltroni non apparirà certo una novità, anzi…semmai sarà da intendersi come una conferma di quanto sospettato finora. Ma a questo punto, dovrebbe esser chiaro anche a chi l’aveva semplicemente intuito che il PD … Continua a leggere

Lasciamo perdere il reato di clandestinità: i magistrati lo hanno già fatto fallire.

No, non sono impazzito. Certo, se avete letto queste pagine nei giorni scorsi, adesso vi stupirete nel vedere un titolo che cozza così vistosamente con i post scritti precedentemente sull’argomento. Ma, tant’è… Il tutto è nato pensando alla (inflazionatissima) formula “in nome del popolo italiano”. Ma chi è che agisce nel nome del popolo italiano? … Continua a leggere

Macchè marcia indietro. Sull’immigrazione avanti tutta.

Ma che gli prende a Berlusconi? Si rimangia tutto sull’immigrazione? Dite la verità, son domande che da ieri vi rimbalzano nella testa eh?! Lo so, anche a me son passate per un attimo davanti agli occhi come interrogativi, ma è stato giusto il tempo di leggere bene le dichiarazioni del Presidente per capire che si … Continua a leggere

Alitalia? Meglio il fallimento…della svendita.

Non capisco la logica per cui se c’è solo un’offerta è quell’offerta che dev’essere accettata. Anche se questa è deleteria, al ribasso ed ha il sapore di svendita. Vabbè che Prodi è abituato a questo genere di trattative svantaggiose per lo stato(vedi come si risolse per pochi spiccioli a favore della Fiat il caso AlfaRomeo), … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!