I fatti di Villabate. Reloaded.

Era il 2008. Qualcuno pendeva dalle labbra di pentiti, mafiosi e giornalisti da strapazzo, che inveivano contro Schifani, allora presidente del Senato, invitandolo a render conto in merito ad alcune frequentazioni, bollate già prima di ogni giudizio come concorso esterno in associazione mafiosa. Qualcun altro, al contrario, cercava di mettere ordine nel caos generato da un’informazione … Continua a leggere

Berlusconi contro tutti. Ancora una volta.

Diciamolo pure: la misura è colma. E allora, che se ne parli. E ci si scandalizzi, perfino; ma senza rassegnazione, perchè l’Italia è il Paese che amiamo e che vorremmo vedere fuori dalla crisi: sia essa economica, morale o civile. Non lasciamo, però, che l’indignazione e lo scoramento che possiamo provare di fronte ad una … Continua a leggere

Toghe viola.

Della serie: il magistrato deve essere, ma anche apparire terzo e imparziale… Il prossimo 10 dicembre, Antonio Ingroia, pm-star delle inchieste di mafia palermitane, parteciperà ad una manifestazione antigovernativa, organizzata dal partito dell’ex collega, Antonio Di Pietro, e dichiaratamente ostile al premier, Silvio Berlusconi, ritratto in maniera satirica addirittura nel logo rappresentativo la nuova piazzata … Continua a leggere

Tonino va alla guerra.

Pensavo che alle sparate dell’onorevole Di Pietro mi sarei abituato. Ebbene, mi sbagliavo. Dalle pagine del suo blog, infatti, non ha perso tempo per smentirmi e anzi, ha rilanciato con una sorta di comunicato alle masse decisamente imbarazzante. Cominciamo da qui: Non rimane che ragionare su come la Comunità Internazionale possa intervenire per vigilare sulla … Continua a leggere

L’infedele Di Pietro si fa difendere da Torquemada Travaglio.

E fu così che Torquemada (Travaglio) si mise a difendere l’Infedele (Di Pietro). Buffo! Perchè da un inquisitore del suo calibro non ci si poteva certo aspettare un simile coup de theatre! Al contrario, vista la sua presunta (e presuntuosa!) coerenza morale da cui in tanti si son lasciati affascinare, era lecito confidare che anche … Continua a leggere

Giustizialismo in sintesi.

Ben ritrovati, ma soprattutto…felice anno nuovo a tutti i miei lettori (abituali e non). Spero che le feste siano state piacevoli per voi quanto lo sono state per me. Avevo proprio bisogno di staccare la spina per qualche giorno per recuperare le energie necessarie per affrontare le prossime settimane di esami e di studio. Dunque, … Continua a leggere

Le mirabolanti imprese di un giustizialista in Parlamento. L’on Barbato (IdV)

Dal resoconto stenografico della seduta della Camera di oggi. Intervento numero 1: Signor Presidente, il Governo Berlusconi ha fatto una scelta di campo, ha fatto la scelta dell’illegalità, perché anche nella vicenda Alitalia esso ci condurrà direttamente verso un’infrazione, che ci costerà moltissimi soldi. Allora ritorneremo ad essere lo «Stato Pantalone», dove sono sempre i … Continua a leggere

Colpevole del reato di opportunità. L’onda lunga del travaglismo colpisce anche l’Inter.

Le vittime preferite di questo “gioco” solitamente sono i politici. Ma com’era prevedibile, il metodo Travaglio può colpire chiunque. Oggi è toccato pure all’Inter. Riporto un passaggio sconvolgente, ma esemplificativo: Materazzi, Ibrahimovic, Zanetti, Mihajlovic e l’allenatore Mancini sono coinvolti nella faccenda, che rimane tutta da chiarire. Nessuno di loro è al momento indagato, né implicato … Continua a leggere

Quanto puzzano le bugie di Travaglio!

L’odore dei soldi. In odore di mafia. Travaglio non guarda in faccia le persone. Le annusa. E poi le giudica. Non c’è che dire: ha scelto sicuramente il senso più incerto di tutti per farsi guidare nel suo mestiere di giornalista. Dicono ci voglia “naso” per farlo, certo, ma intendono intuito, non altro. Travaglio invece … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!