Se i magistrati violano la Costituzione pur di boicottare il nucleare.

Ascoltate bene. Sentite niente? Esatto… Silenzio totale. I più strenui difensori della Costituzione hanno lasciato il fronte. C’è chi combatte la battaglia antiberlusconiana al posto loro… Al solito, i magistrati. A questo giro sono i togati della Cassazione e domani è prevista la discesa in campo di quelli della Corte Costituzionale. I primi hanno deciso … Continua a leggere

Lodi mattutine.

La Consulta ha avviato l’esame della legge 124 del 2008 su cui dovrà esprimere un giudizio di costituzionalità, ovvero di compatibilità tra il cosiddetto Lodo Alfano e i principi espressi nella nostra Carta fondamentale. Sicuramente qualcuno starà pregando: chi perchè la Corte lo bocci definitivamente, facendogli fare la fine del precedente tentativo del 2003 (lodo … Continua a leggere

Se Di Pietro e Repubblica rivendicano il principio di imparzialità.

Toh, guarda. D’un tratto anche per Repubblica e Di Pietro l’imparzialità di un giudice può essere messa in dubbio dai comportamenti privati di quel magistrato. Così, mentre in passato qualunque posizione politica fosse stata espressa contro Berlusconi e il suo governo da chi poi avrebbe dovuto giudicarlo in tribunale non era da considerarsi compromettente la … Continua a leggere

Il ritorno del Lodo Schifani. Come superare le questioni di costituzionalità.

La parola stavolta la lascio ad un giurista affermato, già professore in diverse università italiane di Diritto Costituzionale Italiano e Comparato, di Diritto Pubblico e di Diritto Pubblico Comparato. da: l’Occidentale. Quello che è stato chiamato il “lodo Maccanico”, e che tante polemiche ha suscitato al momento della sua presentazione prima e approvazione poi, viene … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!