Fidarsi è bene, non fidarsi (di Ingroia) è meglio!

Sale e scende da un palco all’altro. Ha una lingua irrefrenabile ed una gran bella faccia tosta. Si riempie la bocca del suo sodalizio col giudice Borsellino e non fa altro che sfruttare l’immagine che nel tempo si è costruito e che gli hanno appiccicato addosso di magistrato antimafia. Pubblica libri e partecipa a trasmissioni. … Continua a leggere

Se i magistrati vanno in piazza… Ingroia superstar nel nome di Falcone e Borsellino.

E’ troppo chiedere che i magistrati non facciano politica? Che rispettino il loro ruolo e che rassicurino in merito alla loro imparzialità? Evidentemente, si. Pare proprio che alcuni di essi non vogliano saperne di abbandonare la trincea per tornare a fare il lavoro per cui sono pagati. Capita così che nonostante esista un sindacato delle … Continua a leggere

Toghe viola.

Della serie: il magistrato deve essere, ma anche apparire terzo e imparziale… Il prossimo 10 dicembre, Antonio Ingroia, pm-star delle inchieste di mafia palermitane, parteciperà ad una manifestazione antigovernativa, organizzata dal partito dell’ex collega, Antonio Di Pietro, e dichiaratamente ostile al premier, Silvio Berlusconi, ritratto in maniera satirica addirittura nel logo rappresentativo la nuova piazzata … Continua a leggere

Quando la magistratura fa politica perde credibilità.

Qualcuno, dopo il siparietto del procuratore antimafia Antonio Ingroia ad un convegno organizzato dall’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro, giustamente si è chiesto come mai il CSM stavolta non abbia niente da dire a tutela della credibilità della Magistratura. Credibilità che di fatto va a ramengo non soltanto quando un magistrato viene delegittimato dalle … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!