100 mila per Obama; 1 milione per Epifani!

Scommettiamo che se fosse stata una manifestazione sindacale e al posto di Obama ci fosse stato Epifani avrebbero detto che c’erano almeno un milione (forse due) di persone in piazza?

Pacifisti a giorni alterni.

Ironie della sorte…e delle coscienze. Capita in Italia che ci si batta tanto per i diritti del popolo Rom, aggiungendo che verso di esso abbiamo tutti un debito perchè come Europa in preda al delirio nazifascista abbiamo contribuito o lasciato che venissero imprigionati nei campi di concentramento. Proprio come gli ebrei e gli omosessuali. Sempre … Continua a leggere

Fare gli americani senza esserlo. Veltroni corre da solo, ma sa già che perderà.

Veltroni non si tira indietro. Va in tivù a presentarsi come “il coraggioso” che decise di “correre da solo”. E quasi quasi riesce pure a mettere in cattiva luce chi invece parteciperà alle prossime elezioni con un drappello di partiti come coalizione. Tentativo, questo di passare come “uomo nuovo” della politica italiana, che ben potrebbe … Continua a leggere

Ecco qualcosa che mi piacerebbe vedere anche per l’Italia.

Su YouTube va in onda la campagna elettorale americana per le presidenziali del 2008! Con tanto di pagina dedicata e indicizzata secondo le “issues” più dibattute: dalla politica estera (Iraq in particolare) fino alle questioni energetiche, passando per scuola e sanità. Per ognuna di esse…le risposte dei candidati. I quali, oltretutto, curano e aggiornano interessantissime … Continua a leggere

4 Luglio.

                                         In Italia, taluni festeggiano la nascita di Garibaldi. Negli USA, il giorno in cui Thomas Jefferson redisse buona parte della Dichiarazione d’Indipendenza, con cui il nascente stato federato delle colonie d’America si dotava di ideali universali fondati sul riconoscimento e il rispetto delle libertà fondamentali. Una bella differenza, si direbbe…

Tutti contro Bush, ma anche contro Prodi, tranne pochi…ipocriti.

Curioso. In piazza del popolo, dove si svolgeva la manifestazione contro Bush, MA NON contro Prodi c’erano quattro gatti (con Diliberto peraltro che si giustificava così: “sono comunista ma mica tanto coglione da protestare contro il governo che rappresento” – rimane da chiedersi, a questo punto, come farà domani a stringere la mano a quel … Continua a leggere

Destabilizzazione contro immobilismo, ovvero la via Bush contro quella dei pacifiNti.

La cosa “bella” del pacifismo (non solo nostrano) è che i sedicenti pacifisti sono tutti figli della civiltà del benessere, della pace e della sicurezza: tutta gente insomma che da vicino non ha mai vissuto la guerra (neanche i volontari o i missionari che si recano nelle zone di guerra, perchè non sono costretti a … Continua a leggere

America under a new stupid attack!

Ad oggi, al mondo, sembra proprio ci siano due categorie di persone ben distinte: i pragmatici e i segaioli mentali, i ciarlatani della parola che dicono dicono senza mai muovere un dito e che passano ore, giorni, mesi, anni a congetturare sui massimi sistemi, filosofeggiando su Guerra e Pace, ma che si dimenticano poi che … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!