Definitivo: 174 a 132. Per Berlusconi risultato vicino al record del 2001 (176). Senato governabilissimo.

Non c’entrava il “Porcellum” con l’ingovernabilità, bensì la consistenza della vittoria… da: Repubblica.it

Al voto col cuore…nel portafogli.

Non solo di idee. La politica è fatta anche di scelte concrete. Che aiutano chi è in difficoltà, che migliorano la vita delle persone, che sostengono chi intraprende un nuovo cammino, che propongono soluzioni innovative, che realizzano i sogni di chi spera… La politica non può restare nei palazzi o nei salotti, ma deve scendere … Continua a leggere

Veltroni sconfitto dalla Storia. Ancora!

Con una mossa subdola, che puzza di retorica e di stantia ipocrisia, Walter Veltroni, colto da uno dei tanti raptus di onnipotenza di cui ogni tanto soffrono “i migliori”, ha preso carta e penna e ha scritto a Berlusconi. Anzi, ha scritto ai giornali. Una lettera, per chiedere al candidato a lui avverso nella corsa … Continua a leggere

Tre post per smentire la rimonta di Walter.

Questo. Questo. E questo. Dunque…si può dire che…la rimonta non c’è! Grazie ad Andrea.

Elezioni 2008: rush finale.

Veltroni: è ancora di sinistra? Anche sulla giustizia insegue vecchie proposte del PdL.

Quando al governo c’è il centrodestra, per il centrosinistra va tutto bene così com’è ed ogni proposta di riforma si trasforma in un attacco all’unità della Repubblica o alla Costituzione, un passo verso la dittatura o la macelleria sociale. Quando poi al governo va il centrosinistra, lo scenario cambia: è tutto da rifare. E tornano … Continua a leggere

Sondaggio Quaeris: PdL (+ Lega ed MpA) 44%, PD (+ IdV) 36%. La rimonta che non c’è. Silvio a +8 su Walter.

Ma è solo l’ultimo di tanti sondaggi che hanno ormai accertato la fine dell’ “effetto Veltroni”. Il quale, notasi, anche così è ben poca roba. Teniamo sempre conto il dato ULIVO del 2006: 31,3%. E ricordiamo pure la soglia indicata da Fassino a suo tempo per parlare di “successo”, quel 33% mai raggiunto da Prodi. … Continua a leggere

Forza Ciarrapico. Il fascista che piaceva anche a Veltroni. Ma che oggi sta con Silvio.

Sono andati a pescare la candidatura numero 11 nella lista del PdL nel Lazio per il Senato. Trattasi, praticamente, di qualcuno che non entrerà in Parlamento. Nemmeno nelle più rosee aspirazioni elettoralistiche. Dunque resta da chiedersi perchè fare un’operazione di questo genere. La risposta è semplice: mancanza di argomenti veramente nuovi da colmare con una … Continua a leggere

Il video è chiaro: Berlusconi non strappa il programma del PD! Psicodramma tutto giornalistico.

“Quando la sinistra va al governo, il programma diventa qualcosa così…..” STRAAAAP! Nel video IL FATTO REALE ed inconfutabile. Complimenti comunque allo staff veltroniano, in grado di pilotare la stampa nazionale e a far passare un messaggio del tutto mistificatorio della realtà!

Anche Mannheimer smentisce Walter sui giovanissimi.

Nuova rilevazione (sebbene l’istituto di ricerca sia diverso) sulle intenzioni di voto dei giovani. Stavolta gli intervistati sono i giovanissimi: i ragazzi dai 18 ai 20 anni. Qualche giorno fa Veltroni si era vantato di un vantaggio del 10% rispetto al PdL. Vero. In tabella la differenza tra le preferenze espresse per il PD e … Continua a leggere

Veltroni, il luogocomunista. Sul voto dei giovani tira fuori il solito clichè, ma è una bufala.

“Tra i giovani siamo avanti di 10 punti“. Parola di Walter Veltroni. Parola che però risulta falsissima. E non lo dico io, che non sono nessuno per dirlo. Ma è la SWG tanto cara a Repubblica e ai progressisti del PD. Qui la fonte. E qui sotto il grafico. Lo so, lo so…sembra impossibile, ma…è … Continua a leggere

PdL e PD: i programmi. Simili, ma profondamente diversi.

Dategli un’occhiata! Molte idee si assomigliano, ma le differenze ci sono, eccome! Per ora vi segnalo semplicemente i programmi. Nelle prossime ore e nei prossimi giorni magari cominceremo a confrontarli un po’ più nel dettaglio!

I sondaggi in attesa della discesa in campo di Berlusconi e il suo programma.

Si fa un gran parlare di sondaggi. Naturale, siamo in campagna elettorale. Al solito, si dovrebbero usare piedi di piombo, ma come sempre le rilevazioni dei vari istituti, commissionate dai vari partiti e diffuse dai vari giornali (di partito e non) hanno il precipuo scopo di suscitare emozioni in coloro che li leggono: “ce la … Continua a leggere

Per un PD che imbarca, un Berlusconi che scarica. Casini addio.

In senso stretto e in senso lato. Salutiamo (con estremo piacere) il riottoso Casini che ha deciso di non voler entrare nel PdL e di correre anche lui da solo (alla Veltroni???!!!) come candidato premier. Diciamo così addio a tutti quei “casini” che hanno frenato l’azione del precedente governo Berlusconi e che hanno sempre creato … Continua a leggere

L’uomo nuovo e l’uomo vecchio. Ecco perchè il Cav è politicamente più giovane di Veltroni.

Veltrusconi. Mai sentito dire? Impossibile. Credo sia, ad oggi, il titolo più inflazionato che rimbalza dai giornali alle televisioni passando per ogni altra sorta di fonte d’informazione o comunicazione. Starebbe ad indicare l’accattivante e disorientante somiglianza tra i due sfidanti leaders che il prossimo aprile schiereranno i loro PD e PdL in una battaglia elettorale … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!