Il vero partito di plastica.

Alla luce degli ultimi eventi, mi verrebbe da pensare che il PD pecchi di un eccesso di democrazia interna. O almeno, questo è ciò che danno a vedere all’esterno. Fanno le primarie e si scelgono il candidato premier, il sindaco, il deputato e il senatore;  fanno le primarie anche per decidere chi sostenere come presidente … Continua a leggere

Cronaca di una serata, dall’euforia allo sconforto.

Ore 20,45: calcio d’inizio della partita di Coppa Italia tra Fiorentina e Juve Stabia. Non ho alcuna intenzione di vedere il confronto tra Renzi e Bersani. Il precedente fumetto sui “Fantastici 5” che avevo letto tra le pagine di SkyTg24 non mi era affatto piaciuto e non volevo buttar via altro tempo. Ore 21, si … Continua a leggere

Le fantastiche cippe.

Cosa abbiano di “fantastico” quei 5 è tutto da scoprire. Di sicuro, non l’hanno dimostrato durante “il Confronto” tv di ieri sera. Novità non ce ne sono state: i candidati (Vendola ha parlato di “competitors” e di “concorrenti”), sono stati prevedibili, tanto che al gong finale ci si poteva tranquillamente chiedere a cosa sia mai … Continua a leggere

Nel frattempo, sul pianeta Terra…

Già che si trovano in zona, verrebbe da chiedere ai segugi di largo Fochetti, da D’avanzo a Bonini, di fare due chiacchiere coi procuratori di Bari anche su altri fatti che sebbene lontani dal letto di Berlusconi potrebbero interessare di più i cittadini pugliesi e avrebbero sicuramente potuto interessare i cittadini baresi al momento del … Continua a leggere

Vice-disastro forever!

Com’è che a Repubblica si occupano solo delle incoerenze dei vari Minzolini, Berlusconi e avversari politici e per i loro beniamini non hanno mai da tirar fuori neanche un link per chiedergli come mai fino al giorno prima dicevano una cosa e oggi ne fanno un’altra?! Prima acclamarono Veltroni come il salvatore della Patria, nonostante … Continua a leggere

Non illudetevi.

Debora Serracchiani e Matteo Renzi sono due nomi che negli ultimi tempi vanno molto di moda. Giovani, determinati, alla ribalta delle cronache per i loro exploit all’interno del Partito Democratico. Di loro si parla come delle facce nuove che potrebbero far cambiare il passo alla sinistra riformista italiana. Lui, ha vinto le primarie che lo … Continua a leggere

Con che faccia?

Il risultato delle europee è stato sotto certi aspetti sorprendente. Sorprendente che Berlusconi e il PdL non abbiano stravinto, ma addirittura abbiano lasciato sul campo un paio di punti rispetto allo scorso anno. Sorprendente che Berlusconi e il PdL dopo un anno di governo tra crisi, terremoti e scandali giudiziari e gossippari abbia perso solo … Continua a leggere

Franceschin dimonio con occhi di bragia.

L’hanno nominato traghettatore del PD negli inferi del dopo-elezioni (scegliete voi quale, tanto le hanno perse tutte!) e lui, Franceschini, non ha perso tempo e ha deciso la sua linea per i prossimi mesi, fino ad ottobre, quando verrà probabilmente scaricato dagli stessi che oggi lo hanno acclamato nuovo leader del partito: per salvare la … Continua a leggere

Ciao Walter, non ti rimpiangeremo. Ma Berlusconi…

Veltroni conferma le dimissioni. Berlusconi sta con una sentenza di condanna sulla testa. Rinnovamento! E’ la prima parola che mi viene in mente alla luce delle cronache politiche delle ultime ore. Un’occasione unica per centrodestra e centrosinistra. Il PD traballa, ma dovrebbe saper cogliere l’occasione che s’è d’un tratto fatta d’oro: l’ex sindaco di Roma … Continua a leggere

Il Soru che avanza.

La “grande” stampa nazionale lo ha incoronato come l’unica possibile alternativa non solo a Veltroni, ma addirittura a Berlusconi. E’ Renato Soru, presidente (dimessosi) della regione Sardegna, padrone di Tiscali ed editore (sebbene da poco per mezzo di un blind trust per evitare di rimanere impantanato in un conflitto d’interessi di cui tutti si sono … Continua a leggere

A Napoli si stringe il cappio al collo di Veltroni. E del PD.

A vederli così abbarbicati sui loro sedili di governo, qualcuno potrebbe perfino pensare che vi sia stata un’eruzione del Vesuvio che li ha fossilizzati in quelle posizioni e che nessuno se ne sia accorto. Tant’è…per smuovere il ticket Bassolino-Iervolino ci vuole ben più di un terremoto politico-giudiziario. Ci vuole ben più di un terremoto…e basta, … Continua a leggere

Berlusconi troppo ricco per capire la crisi? Veltroni troppo scemo per capire il Paese.

Che colpo stamattina. Sfoglio il giornale che il bar sotto casa mette a disposizione dei suoi clienti (che non è quello del link) e leggo le grottesche dichiarazioni di Veltroni sulla crisi che sta investendo il Paese e quella che si sta abbattendo sul suo (?) PD. “Berlusconi è troppo ricco per capire la crisi“. … Continua a leggere

A sinistra incapaci di governare, perfino nell’ombra.

I sondaggi (di Repubblica) parlano chiaro: il vento non è cambiato affatto per il PdL di Berlusconi; semmai per il PD di Veltroni. Sempre più debole, sempre più giù nel consenso, sempre meno partito unico dei riformisti “democratici”. Di Pietro gli sta facendo le scarpe e si sta facendo pure la scarpetta nella pentola lasciata … Continua a leggere

Il governo taglia i fondi per le nuove tecnologie e la sinistra si preoccupa dei privilegi di pochi che vogliono guardare le partite di pallone.

Lasciatemelo dire: è incredibile! E’ incredibile come questa sinistra, dal PD all’IdV, si stia facendo mettere nel sacco dal solito Berlusconi. Come si diceva qualche post più sotto, hanno imbracciato le armi per una battaglia sbagliata, incompresa da tanti italiani (elettori e non) e con ostinazione andranno a sbattere dolorosamente contro un muro. Il tutto, … Continua a leggere

Sinistra redivIVA.

Dopo aver moltiplicato i numeri del Circo Massimo (dicevano di essere in 3 milioni, ma eran meno di 300mila), Veltroni non ha perso l’occasione di moltiplicare le ansie degli abbonati Sky: “il governo vi raddoppierà il canone”. Ah. Niente di vero, tranne gli occhi di Veltroni e compagni letteralmente iniettati di sangue. Invidia e livore … Continua a leggere

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!