Parola di Roberto Saviano

Sono mesi che non scrivo.
Ammetto di aver perso (quasi del tutto) ogni interesse verso le questioni politiche e giudiziarie che per anni hanno tenuto vivo e insieme affossato il nostro Paese.
Ma ci sono ancora avvenimenti in grado di solleticare il mio spirito critico (nonchè polemico) e a rispolverare i mai sopiti convincimenti che davvero il lupo si traveste da agnello. E non si vergogna a puntare il dito contro gli altri animali.

Succede così che, sul caso Ruby, si possono leggere dichiarazioni di questo tenore:

Le sentenze vanno accettate ma allo stesso tempo non si può cedere alla logica poco democratica, secondo la quale non potrebbero essere commentate. Come ogni azione umana, come ogni azione pubblica che produce effetti sulla vita di ciascuno, anche le sentenze possono essere commentate. (cit)

Fabrizio Cicchitto? Sandro Bondi? Renato Brunetta? Nicolò Ghedini?
No….
Parola di Roberto Saviano!
Amen.

Proprio non gli è andata giù che la procura abbia perso 7 a 0. Peggio del Brasile nella semifinale mondiale, che almeno un gollettino l’aveva segnato.
Stavolta non c’è niente a cui appellarsi. Nemmeno una piccola prescrizione, una legge per aggiustare i processi, un acquisto di giudici…nulla.

Ma allora perchè questo ribaltamento totale di ciò che ci era stato detto fino a pochi mesi fa?
Un cappottamento ideologico, che probabilmente necessiterà dell’intervento di qualche esperto neuropsichiatra/chirurgo.

Domande a cui nemmeno il miglior Giacobbo saprebbe dare risposta.

Fatto sta che il Vate ha parlato!
Mi chiedo, dunque, se ora che finalmente è stato sdoganato questo concetto, si possa fare un salto indietro alle precedenti sentenze di condanna?

Tenendo sempre conto di quanto sia tristissimo non accettare le assoluzioni.
E’ il segno distintivo di un giustizialismo che oltraggia il diritto e non punta ad una Giustizia che sia Giusta, bensì ad una giustizia contra personam (e non importa chi sia la “personam”)…

Ma ormai abbiam capito: il lupo ha imparato a fare “beeeeee”!

Annunci
Comments
1.882 Responses to “Parola di Roberto Saviano”
  1. Sagra ha detto:

    PS: Volevo dire ovviamente Santoronzo. Il povero Cesaronzo è già abbastanza stronzo di suo…

  2. Sagra ha detto:

    @ Cesaronzo, giullare stronzo.

    “…Galileo era maestro di figa. Da te solo questo ci si può aspettare, perché sulle cose serie non ne azzecchi una…”

    Questa è perfettamente descrittiva di quello che sei capace di scrivere quando vorresti ficcare il naso nella fisica.

    Galileo non si diplomò mai in Fisica ed abbandonò gli studi. Solo in un secondo momento prese privatamente ad occuparsene con grande profitto.
    Ma nessuno al tempo gli riconobbe il titolo di fisico, per il semplice motivo che non lo aveva.
    Eppure fu un genio della fisica.
    Esattamente al contrario di Cesaronzo che è professore di fisica e non capisce una beata minchia.

    Fatti capace, bestia etrusca dei miei coglioni

  3. Sagra ha detto:

    @ Cesaronzo, mentecatto stronzo.

    “…perché dici che il concetto di velocità ha senso solo in locale? Quindi vuoi dire che una velocità intesa come la derivata della distanza propria rispetto al tempo cosmologico non può esistere?…”

    =======

    Sono anni che discutiamo dello SpazioTempo come un prodotto derivato solo ed esclusivamente da “c” e pertanto variabile. E tu te ne esci ancora co’ stà stronzata del tempo cosmologico !!!
    Einstein ha scritto che il tempo lo crea la luce insieme allo spazio. Altrimenti quale sarebbe il tempo cosmologico dei due famosi gemelli, quello rimasto sulla Terra e quello spedito nello Spazio???

    Rispondi alla domanda: Per chi vale il “tempo cosmologico” ??

  4. ........... ha detto:

    Ma cosa ti vuoi divertire…. sei solo un povero de-vertito….. cerchi miseramente di de-vertere deviare il discorso, nel comico tentativo di scappare alla tua figuraccia…. la velocità delle galassie di confine va messa in ralazione con le velocità del suo stesso contesto e la velocità della luce nel vuoto che si trovi in quel confine e va nella stessa direzione delle galassie è più veloce delle galassie.
    In locale ( sulla terra) tu pesi 80 kg e Santoro ne pesa 70, e così pure sulla luna in locale tu sarai sempre più pesante di santoro…. ma tu sei un genio, lasci il povero santoro sulla terra e te ne vai sulla luna, così potrai dire che sei meno pesante di santoro. L’espansione non è una velocità, e i suoi effetti riguardano sia le galassie che la luce. Quindi il rapporto fra galassie e luce non cambia, la luce nel vuoto sarà sempre 299792458 m/s con espansione e senza espansione e sarà sempre più veloce delle galassie portatrici di informazione… l’espansione non essendo una velocità non si puo’ sommare ad una velocità… sommare patate e cipolle è un’operazione che puoi fare solo tu…. due patate più due cipolle non fanno quattro patate! Divertiti pure!

  5. Cesare ha detto:

    Sympatros, perché dici che il concetto di velocità ha senso solo in locale? Quindi vuoi dire che una velocità intesa come la derivata della distanza propria rispetto al tempo cosmologico non può esistere?
    Divertiamoci ancora col poverio filosofo😄

  6. Anonimo ha detto:

    Ecco, Sagra una giusta l’hai detta, cioè che Galileo era maestro di figa. Da te solo questo ci si può aspettare, perché sulle cose serie non ne azzecchi una.

  7. Sagra ha detto:

    @ Santoronzo, fascistaccio stronzo.

    “…brutto frocio maledetto lascia stare le persone che non ci sono più…”

    Le “persone che non ci sono più” hanno smesso di avere contatti con questa “valle di lacrime”. Si offendono solo quelli stonzi come te. Loro sono superiori. Tu invece sei inferiore, per non dire infimo.

    I poveri “froci”, come li chiami tu, hanno ancora il problema d’incontrare personaggi fascisti come te.
    E per loro non è per niente piacevole…

    Dopo essere andato a cagare, stai attento ai camion che trasportano merda: Cercano proprio te.

  8. ........... ha detto:

    Santoro, non mi fare incazzare… io ti ho proposto un testo definito, contenuto nella dimensione e chiaro nella forma e nella argomentazione. Ti ho chiesto di leggere e naturalmente non solo di leggere… l’hai capito? Cosa eventualmente non va nel mio testo e nel mio ragionamento? Se il ragionamento va, dovresti avere il coraggio e l’onestà intellettuale di riconoscerlo…. se non sei d’accordo dovresti dire su cosa non sei d’accordo o cosa dovrei correggere e non uscirtene con i soliti link che non c’entrano col mio ragionamento…. per adesso lascia stare se niente supera c o meno…. concentrati soltanto su quello di cui parlo io….osservatore locale o extralocale, il concetto di velocità…galassie di confine e velocità della luce nello stesso contesto delle galassie.

  9. Anonimo ha detto:

    gli ultimi due anonimi sono di Santoro, si capisce?

  10. Anonimo ha detto:

    Sympa, ho letto.

    Tu leggi questo e vedi come si concilia con tutto il casino che avete armato da anni affermando che niente supera c: https://it.wikipedia.org/wiki/Buco_nero

  11. Anonimo ha detto:

    … li mortacci tua…

    brutto frocio maledetto lascia stare le persone che non ci sono più. Che cazzo di bestie siete a Napoli !!!!

    Rivolgiti a me, lascia stare gli altri

  12. Anonimo ha detto:

    “Anonimo, inculati: non porti contributo alla discussione.”

    Cesare, inculati tu e i delinquenti di merda che ti sei sempre difeso.

  13. ........... ha detto:

    Vorrei per curiosità sapere se santoro ha letto il mio post che comincia con ANCORA…. vorrei sapere se l’ha capito, perché secondo me non c’è bisogno di alcuno sforzo per capirlo, essendo lineare e piano, senza avvallamenti o contorsioni. Santoro fammi sapere e mi raccomando cerca di dimenticare di essere berlusconiano quando parli di fisica, è una questione di metodo e di onestà intellettuale.

  14. Sagra ha detto:

    Cesaronzo ormai s’ingarbuglia nella sua fisica di merda, di cui non riesce più a trovare il bandolo della matassa.

    Emerito secchio di merda, con la tua sciocca affermazione di un universo in espansione superluminale, hai diviso lo Spazio in due!!
    Un universo dove il riferimento spaziotemporale è “c” ed un altro universo in cui non conosciamo il riferimento, perchè non abbiamo l’unità di misura.

    Sei liberissimo di pensarla come vuoi, ma non puoi pretendere che le persone dotate di raziocinio seguano le tue bislacche ipotesi, peraltro inverificabili a priori.

    Sei un caso penoso, anche perché insegni le tue stronzate in una università italiana.
    Sei la conferma che le eccellenze se ne vanno e le merdacce raccomandate restano.
    Vai a cagare anche tu…

  15. Sagra ha detto:

    Genio della Fisica !! (refuso freudiano!!!!) li mortacci tua…

  16. Sagra ha detto:

    Sublime coglionazzo di un Santoronzo di merda, cerca di accettare l’dea di essere totalmente stronzo. Galileo era un grandissimo Fisico, ma non era laureato in Fisica.
    Non si è mai laureato, eppure era un genio della fica.

    Esattamente al contrario di quella purga di Cesaronzo, che s’è laureato in Fisica senza capirci un cazzo.

    Capisci cosa voglio dire, emerita testa di cazzo ???

    Non rivoltare la tua merda, che più la rivolti più puzza.

    E vai a cagare…

  17. ........... ha detto:

    ANCORA

    l’assurdo risultato c>galassie>c, scaturito dalla stronzata galattica di cesaruccio, ci fa capire che non si puo’ mettere a confronto una velocità locale con una extralocale… si tratta di espansione che è un’altra cosa. Di velocità si può parlare solo in locale. E in locale c è sempre c. L’osservatore situato nella nostra galassia misurerà la velocità della luce nel vuoto pari a 299792458 m/s Allo stesso modo l’osservatore collocato nel confine delle remote galassie misurerà la velocità della luce nel vuoto pari a 299792458 m/s. Le galassie in locale non possono mai superare c, perché portano quintalate di informazione. Col NON locale o extralocale il raffronto non regge perché non si tratta di velocità ma di altro, l’espansione non è una velocità. Di velocità si può parlare solo in locale, l’osservatore deve stare in loco… per misurare la velocità della luce nel vuoto nel territorio delle galassie di confine l’osservatore-misuratore deve stare pur esso in quel luogo e la velocità misurata sarà sempre 299792458 m/s che una velcità maggiore > di stelle pianeti e tartarughe che stanno in quelle galassie.

    Cesaruccio è un fisico, ha il titolo…. ma non capisce niente di fisica

    Galilei non ha il titolo, ma a differenza di cesaruccio capisce molto di fisica

    Questa è la differenza che intercorre fra cesaruccio e galilei

  18. ................. ha detto:

    il post sotto è mio ……..

  19. Anonimo ha detto:

    Il concetto di velocità si puo’ applicare solo in locale, per me questo è concetto elementare e non credo che gli studenti di fisica o gli aspiranti professori di fisica o i professori di fisica l’ignorino…. cesaruccio fa eccezione… è eccezzziunale veramente.
    Se si parte dal concetto di velocità in locale, c sarà sempre uguale a c…. le galassie portatrici d’informazione saranno inferiori a c

    Il peso sulla luna è la metà della metà, diceva una canzonetta….. in locale (sulla terra) cesaruccio pesa 80 kg e santoro 70 kg…… sulla luna(in locale) il peso diventerà la metà della metà, ma cesaruccio sarà sempre più pesante.

    Cesaruccio non ci sta e che ti fa? Allo stesso modo che con le galassie, lascia sulla terra santoro e lui se ne va sulla luna… è contento puo’ dire che pesa meno di santoro.. beato lui!

  20. Santoro ha detto:

    …che è l’unico posto sensibile che t’è rimasto …

    Ma perché ogni volta che parli susciti il me il desiderio di mandarti a fare in culo.

    Non hai visto che la Treccani propone Galileo come fisico e filosofo?

    Comunque, la battuta me la posso rivendere liberamente o tocca pagare la royalty?

  21. Cesare ha detto:

    Anonimo, inculati: non porti contributo alla discussione.

  22. Cesare ha detto:

    Quindi, Sagra, insisti con la tua ennesima stronzata, cioè che Galileo non sarebbe stato un fisico? 🤣🤣🤣

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: