Parola di Roberto Saviano

Sono mesi che non scrivo.
Ammetto di aver perso (quasi del tutto) ogni interesse verso le questioni politiche e giudiziarie che per anni hanno tenuto vivo e insieme affossato il nostro Paese.
Ma ci sono ancora avvenimenti in grado di solleticare il mio spirito critico (nonchè polemico) e a rispolverare i mai sopiti convincimenti che davvero il lupo si traveste da agnello. E non si vergogna a puntare il dito contro gli altri animali.

Succede così che, sul caso Ruby, si possono leggere dichiarazioni di questo tenore:

Le sentenze vanno accettate ma allo stesso tempo non si può cedere alla logica poco democratica, secondo la quale non potrebbero essere commentate. Come ogni azione umana, come ogni azione pubblica che produce effetti sulla vita di ciascuno, anche le sentenze possono essere commentate. (cit)

Fabrizio Cicchitto? Sandro Bondi? Renato Brunetta? Nicolò Ghedini?
No….
Parola di Roberto Saviano!
Amen.

Proprio non gli è andata giù che la procura abbia perso 7 a 0. Peggio del Brasile nella semifinale mondiale, che almeno un gollettino l’aveva segnato.
Stavolta non c’è niente a cui appellarsi. Nemmeno una piccola prescrizione, una legge per aggiustare i processi, un acquisto di giudici…nulla.

Ma allora perchè questo ribaltamento totale di ciò che ci era stato detto fino a pochi mesi fa?
Un cappottamento ideologico, che probabilmente necessiterà dell’intervento di qualche esperto neuropsichiatra/chirurgo.

Domande a cui nemmeno il miglior Giacobbo saprebbe dare risposta.

Fatto sta che il Vate ha parlato!
Mi chiedo, dunque, se ora che finalmente è stato sdoganato questo concetto, si possa fare un salto indietro alle precedenti sentenze di condanna?

Tenendo sempre conto di quanto sia tristissimo non accettare le assoluzioni.
E’ il segno distintivo di un giustizialismo che oltraggia il diritto e non punta ad una Giustizia che sia Giusta, bensì ad una giustizia contra personam (e non importa chi sia la “personam”)…

Ma ormai abbiam capito: il lupo ha imparato a fare “beeeeee”!

Annunci
Comments
1.815 Responses to “Parola di Roberto Saviano”
  1. Cesare ha detto:

    Sagra, la barriera della luce vale per ciò che trasporta localmente informazione. Devo spiegartelo nuovamente?

  2. Cesare ha detto:

    Sympa tu dici:”Per me il vuoto, l’ho scritto qua e anche altrove, è il SOLIDO vuoto, non è il nulla, è “materia” materia di un certo tipo, che non conosciamo”
    E ammetti che il vuoto si espanda più velocemente di c.
    Ora come puoi affermare contemporaneamente che “niente supera c” sia un principio della relatività?

  3. Sagra ha detto:

    @Cesaronzo, finto professore totalmente stronzo.

    Con la tua solita faccia di culo vieni a dire a me che non capisco quello che TU pubblichi, dove è scritto a chiare lettere esattamente il contrario di quello che asserisci.
    Sei un imbecille senza confini, tanto stupido da pubblicare puntualmente i lavori dei tuoi colleghi che ti sputtanano alla grande.
    Più che un professore sembri un cartomante, incapace persino di vedere e di capire le cose più elementare di quella materia per cui ti pagano pure lo stipendio.
    Ma chi cazzo te l’ha data ‘sta laurea ?!?!

    Leggiti attentamente quello che hai imprudentemente pubblicato e poi fattelo spiegare da qualcuno dei tuoi studenti (anche il più fesso), che ovviamente vale perlomeno 10 volte quella testa di cazzo che hai al posto della testa:

    “…In sintesi, l’unica via praticabile per infrangere la barriera della luce può passare solo attraverso la relatività generale e la deformazione dello spazio-tempo. Tuttavia, non è dimostrato che la materia negativa esista realmente e se il tunnel progettato possa essere stabile. Per risolvere la questione della stabilità è necessaria una teoria completamente quantistica della gravità; e l’unica teoria che per ora riesca ad unire la gravità con la teoria quantistica è la teoria delle stringhe (che poi è quello di cui mi occupo). Purtroppo la teoria è così complessa che finora nessuno è stato in grado di risolvervela pienamente e fornire una risposta definitiva a tutte queste domande. Forse qualcuno leggendo questo blog sarà ispirato a risolvere la teoria delle stringhe ed a rispondere alla domanda se un giorno potremo veramente rompere la barriera della luce…”

    Questo lo hai pubblicato TU e spiega che predichi solo stronzate vuote, come il vuoto che ogni tanto tiri in causa senza neanche sapere che cazzo farci.

  4. ........... ha detto:

    Hai scoperto l’acqua calda

    Guarda che contenitore e contenuto sono termini che hai usato pure tu, termini convenzionali….. adesso hai trovato questa frase e ti sei illuminato d’immenso. Non capisci niente. Per me il vuoto, l’ho scritto qua e anche altrove, è il SOLIDO vuoto, non è il nulla, è “materia” materia di un certo tipo, che non conosciamo. Se saremo in grado di munirci di “lenti particolari” il vuoto probabilmente lo vedremo pieno, pieno di particelle virtuali ancora sconosciute… è possibile che dal vuoto si siano formati i pieni, quella che noi normalmente chiamiamo materia… e detto questo, se togliamo la materia nella sua interezza finiremmo per togliere anche il vuoto che pure esso è materia particolare, se non in atto in potenza. I fisici devono fare i fisici e lasciare la filosofia a chi la sa fare. La materia in atto ( per es galassie luce) è il contenuto; invece la materia possibile, cioè il vuoto, l’energia del vuoto è il contenitore e forse anche il genitore dei pieni… i pieni sono possibili perché c’è il vuoto che li accoglie. Se togli sia i pieni che i vuoti, cioè tutta la materia, è chiaro che non ci sarà più spazio, né pieno e né vuoto…. pirla!

  5. Cesare ha detto:

    Sagra, come fai a non capire MAI ciò che leggi?
    Ah già…non puoi rispondere

  6. Cesare ha detto:

    Caro Sympa, per cercare di farti capire che non hai capito un cazzo del contenitore e del contenuto, ti mostro una formulazione del principio di Mach, secondo me illuminante:
    ” If you take away all matter, there is no more space.”

  7. Sagra ha detto:

    Il misero Cesaronzo s’è dato alle letture amene mentre trascorre beato le ferie, galleggiando allegramente come uno stronzo nelle vasche di depurazione della sua città.

    Il citato articolo è ovviamente una carrellata di ipotetiche velocità superluminali, tutte frutto di illusioni accuratamente svelate e smentite. Solito autosputtanamento cui siamo stati abituati dallo stronzo più coglione che si possa incontrare sulla faccia della Terra.

    Non pubblico l’articolo per carità di Patria e per non ripetere fino alla noia quanto riesca ad essere coglione il nostro ineffabile professore di fisica galleggiante.

    Cerca di leggertelo bene e di capirci qualcosa, ammesso e non concesso che tu riesca a capire l’inglese.

    Mai che ne facessi una buona !!!

  8. ........... ha detto:

    Il simpatico post di Sagra sui passatempi balneari ci cesaruccio ha indotto il medesimo cesaruccio a rispondere immediatamente, ma non in maniera più veloce della luce. Cesaruccio, nel tentativo disperato di salvarsi, come salvagente si è attaccato ad un link che invece di salvarlo lo fa sprofondare miseramente.

  9. Cesare ha detto:

    16. The Infinite-Energy Argument

    When Einstein wrote down his postulates for special relativity, he did not include the statement that you cannot travel faster than light. There is a misconception that it is possible to derive it as a consequence of the postulates he did give. Incidentally, it was Henri Poincare who said “Perhaps we must construct a new mechanics […] in which the speed of light would become an impassable limit.” That was in an address to the International Congress of Arts and Science in 1904—before Einstein announced special relativity in 1905.
    Fonte:http://math.ucr.edu/home/baez/physics/Relativity/SpeedOfLight/FTL.html
    Sympa e Sagra, studiate invece di insistere con le vostre sciocchezze.

  10. Sagra ha detto:

    Cesaronzo galleggia amenamente in qualche vasca di depurazione per acque nere, in allegra compagnia con gli unici che lo capiscono e lo apprezzano.
    Si gode le meritate ferie dello stronzo.

  11. Sagra ha detto:

    @ Cesaronzo coglionazzo, ebete, stupido ed ignorante.

    “…Sympa, se si allontana più velocemente di c è più veloce di c. Non capisci un cazzo per davvero 🤣…”

    Ma nessuno ti ha mai spiegato che cosa è un sistema di riferimento inerziale ??
    Allontanare due punti significa che la cosa ha un senso solo se ci si riferisce ad un sistema esterno.
    E dove lo vai a prendere, visto che l’osservatore (cioè noi !!) ci sta dentro??

    Di Einstein e della Teoria della Relatività non hai capito e non capirai mai un beneamato cazzo.

    Professore di fisica dei miei coglioni !!!

  12. ...... ha detto:

    Non so come riesci ad essere un fisico e a non sapere cos’è una velocità. L’espansione dello spazio-tempo non è una velocità perché non ha alcun punto di riferimento al di fuori di sé. L’espansione dello spazio tempo non potrà mai essere in gara di velocità con gli oggetti che ha al suo interno, allo stesso modo che cesarucolo non potrà mettersi in gara di velocità con la cacca che ha al suo interno, fin quando sta al suo interno. La luce e le galassie sono sempre all’interno dello spazio tempo, non possono uscire fuori come la cacca di cesaruccio al di fuori di cesaruccio. Si può’ parlare di velocità solo all’interno dello spazio tempo e solo in locale…. si allontanano si espandono più velocemente, sono modi dire, non hanno niente a che fare con la velocità vera. Dovrei dire che stupido sei e stupido resterai… ma preferisco dire stupido sei e stupido vuoi restare… sei colpevole quindi e condannato per stupidità.

  13. Cesare ha detto:

    Sympa, se si allontana più velocemente di c è più veloce di c. Non capisci un cazzo per davvero 🤣

  14. Anonimo ha detto:

    “eccomi qua.”

    E’ arrivato Minghio Kakkiu ahahahahahah

  15. Sagra ha detto:

    @ Patetico Cesaronzo di merda.

    “…eccomi qua. Sagra, trova dove Einstein avrebbe affermato che NIENTE superi c…”

    Il link da te pubblicato e che ti ho pazientemente tradotto cerca di spiegare agli ebeti esaltati, inetti e coglionazzi come te che, gira e rigira, niente viaggia più veloce di “c”.

    Non lo ammetterai mai, perché altrimenti non saresti la testa di cazzo che ormai tutti conoscono.

    Diceva mia nonna: Lavare la testa al ciuccio (asino per quelli di Bolzano) fa perdere il tempo, l’acqua ed il sapone.

    Vai a morire ammazzato, possibilmente sotto un TIR carico di letame suino (perché puzza molto di più!!)

  16. ...... ha detto:

    si allontana più velocemente di c… si espande più velocemente di c. Nessuno dirà mai che è più veloce di c… lo hai detto tu, perché capisci poco. Quelli che si esprimono in quel modo “le galassie si allontanano più velocemente di c” lo fanno perché non possono dire “sono più veloci”, appunto perché l’espansione non è una velocità, perché ci sia velocità un con-corrente deve essere al di fuori dell’altro concorrente… il treno non può mettersi in gara di velocità con i passeggeri che ha al suo interno, lo può’ fare con qualcosa che ha al suo esterno, ma lo spazio- treno non ha concorrenti esterni, ergo l’espansione non può’ essere velocità, la luce è un passeggero dello spazio, è al suo interno… allo stesso modo tu non ti puoi mettere a fare gara di velocità con la tua cacca.

  17. Cesare ha detto:

    eccomi qua. Sagra, trova dove Einstein avrebbe affermato che NIENTE superi c.
    Stiamo aspettando.
    Anche Kakiu nel link dell’anonimo spiega cheè l’informazione a non poter superare c. Sympa so che non conosci l’inglese, ma il grande fisico dice che lo spazio si espande più velocemente di c e tu stesso hai detto che lo spazio vuoto non è il nulla…ti ricordi? 😄

  18. Sagra ha detto:

    Come al solito il nostro impagabile Cesaronzo riesce a dimostrare di essere sempre il più stronzo.

    Il simpatico fisico giapponese Michio Kaku (che ha scritto l’ameno articolo) conferma che Einstein ha sempre negato che esistesse qualcosa che riuscisse ad andare più veloce di “c”.

    Einstein polemizzò a lungo con la teoria dell’entanglement, dimostrando che anche se fosse stata confermata, non serviva praticamente a nulla, in quanto il cambio casuale di un numero quantico in una qualsiasi parte dell’universo non costituiva alcuna fonte d’informazione valida e valeva esattamente quanto l’annuncio fatto dall’Arcangelo Gabriele alla mamma del povero Cesaronzo, destinata a partorire un grossissimo, esagerato, colossale stronzo.

    Se il nostro inetto professore (di fisica ?!) sapesse leggere realmente l’inglese e capirci sostanzialmente qualcosa, avendo un minimo di sale nella zucca (in realtà totalmente allagata dalla merda), avrebbe sicuramente evitato di pubblicare qualcosa che lo smentiva clamorosamente.

    Questo ad ulteriore conferma di quanto il nostro amabile Cesaronzo sia un galattico stronzo ed un fisico incapace.

    “…In sintesi, l’unica via praticabile per infrangere la barriera della luce può passare solo attraverso la relatività generale e la deformazione dello spazio-tempo. Tuttavia, non è dimostrato che la materia negativa esista realmente e se il tunnel progettato possa essere stabile. Per risolvere la questione della stabilità è necessaria una teoria completamente quantistica della gravità; e l’unica teoria che per ora riesca ad unire la gravità con la teoria quantistica è la teoria delle stringhe (che poi è quello di cui mi occupo). Purtroppo la teoria è così complessa che finora nessuno è stato in grado di risolvervela pienamente e fornire una risposta definitiva a tutte queste domande. Forse qualcuno leggendo questo blog sarà ispirato a risolvere la teoria delle stringhe ed a rispondere alla domanda se un giorno potremo veramente rompere la barriera della luce…”

  19. ...... ha detto:

    L’espansione non è una velocità. Il contenitore non può’ essere più veloce del suo contenuto. un treno in espansione non può’ andare più veloce del suo contenuto, perché il passeggero contenuto va alla stessa velocità del contenente treno… Il contenente spazio espanso contiene sia a luce che le galassie che sono i contenuti….. non ci può’ essere nessuna gara di velocità tra il contenente e il contenuto.
    I contenuti fra di loro possono fare gara di velocità all’interno del treno contenente. Galassie e luce sono contenuti nel contenente spazio tempo, la gara è fra galassie e luce non con l’espansione dello spazio tempo. il contenuto-cacca nel corpo di cesaruccio non può’ mettersi in gara di velocità col contenente cesaruccio… la gara ci può esse tra cacca e piscia che sono contenuti, ma non col contenitore-cesaruccio che le trasporta entrambe.

  20. Anonimo ha detto:

    Sagra dimostra quanto affermi.

  21. Sagra ha detto:

    Cesaronzo di merda, tanto per cominciare il concetto attribuito o derivato da Einstein è scritto su migliaia di libri, centinaia di siti ufficiali e te lo abbiamo mostrato almeno decine di volte.

    Che tu poi voglia fare l’Azzeccagarbugli cavilloso ti rende ulteriormente più stronzo, perchè sai benissimo che è vero, ma cerchi disperatamente di non ammettere le tue figure di merda.

    Pertanto meriti pienamente la domanda stronza al pari di quella che continui a chiedere a noi:
    Mostraci dove Einstein ha affermato che esiste qualcosa che supera “c”.

    Altrimenti chiudi quell’orifizio fetido che impropriamente chiami bocca e ritieniti la diarrea della fisica…

  22. Cesare ha detto:

    No Sagra, non funziona così.
    Tu hai attribuito ad Einstein la frase:”niente supera c” e hai affermato che questo sarebbe un principio della Relatività Ristretta. Quindi sei tu, caro falsario, a dover provare la tua affermazione riportando il testo originale. Non cercare di ribaltare la frittata per uscire dalla colossale valanga di merda che ti sei tirato addosso in questi anni.

  23. Sagra ha detto:

    @ Cesaronzo, ignorante, bestia e sempre più stronzo.

    Visto e considerato che ti piace domande sceme su Einstein, te ne faccio una al tuo livello:
    Indica una sola cosa che Einstein nei suoi lavori ha scritto essere più veloce della Luce.

    Visto che ti ritieni un genio della fisica, saprai sicuramente rispondere…

  24. Sagra ha detto:

    @Cesarazzo, pseudofisico del cazzo.

    Ma cosa vuoi cercare ?? Perché allora non ci mostri un testo serio di fisica che afferma le tue stronzate sulle galassie superluminali e sulla sincronia del orologi nei sistemi stellari.

    Tu dimentichi che noi siamo dei dilettanti, mentre tu t’impanchi a professore di fisica e scrivi coglionate cosmiche.

    Ma vai a zappare, che produci sicuramente di più…

  25. Cesare ha detto:

    Sympa e Sagra, perché non rispondete?
    Trovatela questa frase che attribuite ad Einstein, come mai non ci riuscite?
    Che tenerezza

  26. Sagra ha detto:

    In miserrimo Cesaronzo, iperbolicamente stronzo, s’è perso nelle sue stronzate galattiche e non riesce a trovare il modo di uscirne con il minimo della dignità che il suo ruolo accademico gl’impone.

    Medita e s’arrovella per trovare uno straccio di risposta che gli consenta di non sprofondare definitivamente nelle puttanate che ha ripetutamente scritto.

    Forza Cesaronzo! Non ci abbandonare, che uno stronzo come te dove lo troviamo ???

  27. Sagra ha detto:

    @ Cesaronzo, eterno stronzo.

    L’unico coglione patentato che cavillosamente chiede “…di riportare la frase che attribuisci ad Einstein! …” sei tu.
    Continui disperatamente a rifugiarti in questa penosa manfrina, nella certezza che un dilettante come me si metta a studiare l’opera omnia di Einstein per il gusto di ficcartela su per il culo.
    Levatelo dalla testa! Mi bastano i testi divulgativi, che faresti bene a leggere anche tu, almeno per capirci qualcosa e migliorare la tua tronfia ignoranza.

    Solo un povero scemo può continuare a stare rintanato nella “trincea”, dopo che illustri professori di tutto il mondo, su tutti i siti disponibili, nei migliori libri, in forma scientifica e divulgativa, hanno affermato che per Einstein “nulla è più veloce della luce”.

    Questo tuo sciocco comportamento da “questurino della Fisica” dimostra in maniera lampante il livello delle tue qualità di pseudo professore di fisica.
    Dovevi fare l’ufficiale delle tasse! Oppure il carabiniere, con tutto il rispetto per la Benemerita.

  28. .... ha detto:

    Ricordati che muore prima l’agnello della pecora, vediamo se la prossima pasqua continuerai ad esserci.
    Poi, io senza stancarmi, a differenza tua continuerò a ripeterti che l’espansione non è una velocità, le patate sono patate e le cipolle cipolle. Continuerò a ripeterti che il concetto di velocità è valido solo in locale. Continuerò a ripeterti che se proprio vorrai essere scemo, puoi continuare a sommare l’espansione alla velocità delle galassie, ma per coerenza devi fare altrettanto con c, con la velocità della luce nel vuoto che si trovi nello stesso contesto delle galassie e si allontana nella stessa direzione delle galassie… così t’accorgerai che il valore unico di c non è superabile dalle galassie.
    Sono cose elementari, che il tuo puntiglio stupido e megalomane t’impedisce di ammettere. Ricordati della Pasqua. E adesso che l’hai imparato, continua ad accompagnare “velocemente” col verbo allontanare…. questo lo hai imparato. Per fare una figura di m…completa, prova a ridire sic et simpliciter che le galassie sono più veloci di c.. non riesci più a dirlo, ti nascondi dietro un dito.

  29. Cesare ha detto:

    Sagra vedi che altri ti chiedono di riportare la frase che attribuisci ad Einstein! Qualcuno lo legge ogni tanto questo blog che definisci “riservatissimo” e si sta chiedendo: come mai sti due idioti di … e Sagra non trovano una frase su google che tanto convinti attribuiscono ad Einstein?
    Perché hanno preso un abbaglio colossale, non capendo un cazxo di fisica e più in generale di come affrontare le discussioni…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: