Il vero partito di plastica.

Alla luce degli ultimi eventi, mi verrebbe da pensare che il PD pecchi di un eccesso di democrazia interna.
O almeno, questo è ciò che danno a vedere all’esterno.
Fanno le primarie e si scelgono il candidato premier, il sindaco, il deputato e il senatore;  fanno le primarie anche per decidere chi sostenere come presidente della Repubblica.
Probabilmente, mettono ai voti anche chi deve portare il cane!

Messa così, sembrerebbe davvero un grande movimento democratico, ma se andiamo un po’ più a fondo, ci potremmo sorprendere nel notare che i motivi che ispirano questa voglia di partecipazione sono molto meno nobili di quel che si pensa.
Il PD è un partito sostanzialmente fragile.
Un corpo fatto di tante membra, senza un cervello che le riesca a coordinare come converrebbe.

Da venti anni a questa parte, l’unico motivo di aggregazione di tutte queste anime ha avuto un nome ed un cognome. Non un idea politica o di paese, ma solo un nome ed un cognome: Silvio Berlusconi!

Non lasciatevi confondere dalle varie “fabbriche del programma”. Il collante che ha serrato le fila del centrosinistra è stato il loro avversario politico.
La prova dell’inconcludenza di questi inciuci elettorali sta tutta nella stabilità che quelle coalizioni hanno dimostrato di non avere.
Usciti vincitori (si fa per dire) dalle urne, non ci voleva molto perchè quei delicati legami andassero in frantumi e si piombasse nel caos più totale, che generalmente dava inizio alle faide interne.
Mesi passati ad usare il bilancino per trovare accordi di potere e gestire la spartizione delle cariche e degli incarichi…e una manciata di voti per scatenare il tutti contro tutti.

Eppure, l’immagine che il centrosinistra si è costruita nel tempo, è quella di una forza politica forte, seria (come gli piace tanto ricordare) e di governo (come gli piace tanto credere…)!
Tutto all’opposto dell’altro schieramento!
Per intenderci: quegli altri sono un partito di plastica…anzi, un finto partito!

Ma chi mette una maschera per comodità e la getta appena non serve più non è il Cavaliere.
Ieri abbiamo assistito all’apoteosi della infedeltà politica!

Cioè, per intenderci: sono più di 50 giorni che il segretario Bersani tiene in ostaggio un Paese intero, rifiutando qualsiasi accordo col PdL, dicendo di non poter accettare “l’abbraccio mortale con Berlusconi”, tacciandolo innumerevoli volte di slealtà e al 54°, la beffa! Il partito lo impallina e gli si sgretola tra le mani.

Qualcuno adesso, potrà pure gongolare di tutto ciò.
A me resta l’amaro in bocca.
L’Italia non meritava 20 anni di guerra civile strisciante, almeno quanto oggi non merita di soffrire le colpe di politici incapaci!

Ormai però, dovremmo aver imparato a (ri-)conoscerli, mascherine!

Annunci
Comments
2.094 Responses to “Il vero partito di plastica.”
  1. ......... ha detto:

    Ma tu sei proprio fuso, sei da ricovero.. come fa lo spazio ad essere “più veloce” di c, se lo spazio non conosce velocità, NON è una velocità, non puo’ essere “più veloce” di c.

  2. cesare ha detto:

    Sagra, se dico “un unico sistema di riferimento” significa che ne devi prendere uno solo!
    Hai finito di cazzeggiare sulla tua incomprensione della lingua italiana, oltre che della fisica?
    Sympa:
    abbiamo visto che lo spazio si espande piu’ velocemente di c, questo lo hai capito?

  3. Sagra ha detto:

    Per Cesaronzo, eccezionale coglione stronzo.

    “…Razza di capra, ti ho detto che devi prendere un sistema di riferimento UNICO e IN ESSO sue punti che si trovino alla distanza di una U.A…”

    Tu sei un “fisico” tolemaico.
    Per te il sistema eliocentrico è già fuori della realtà; figurarsi la Teoria della Relatività.

    Concentrati, fai attenzione e cerca di sforzare quell’ammasso di merda che ti ritrovi al posto del cervello:
    Da 4 anni, diconsi QUATTRO anni, stiamo discutendo di TRR, che esclude, sottolineo esclude, qualunque sistema di riferimento unico.
    Per questo si chiama Relatività; proprio perché spiega agli ebeti come te che nella realtà “non fittizia” di un “…sistema di riferimento UNICO…” quello che accade è FINTO, cioè NON REALE, sopratutto per sistemi che fanno riferimento a velocità prossimali a “c”.

    Mi sembra del tutto ovvio che in un “…sistema di riferimento UNICO…” tu possa raccontare qualunque scemenza. Liberissimo di farlo. Ma non vedo cosa c’entri con la Relatività di Einstein.

    Dopo 4 anni abbiamo compreso che per te la Teoria della Relatività va comunque adattata al sistema Geocentrico di biblica memoria.

    Sei uno stronzo Geocentrico.
    Ma vai a cagare…

  4. ......... ha detto:

    Uelà stronzo vestito da fisico, ricordati che l’ordine della magistratura è un potere autonomo e indipendente da ogni altro potere e ricordati che NOTHING CAN TRAVEL FASTER THAN LIGHT e che la velocità della luce che si trovi nello spaziotempo delle galassie è più veloce delle galassie… e per un osservatore che si trovi in quello spaziotempo quella velocità della luce si chiama c…. e quindi le galassie sono meno veloci della velocità della luce e meno veloci di c. Scemo!
    E ricordati che la disuguaglianza che rappresenta il tuo pensiero scemo è la seguente:

    c<galassie(spazio in espansione)<velocità della luce(spazio in espansione)

    L’unica cosa che cambia è la pista, cioè l’espansione, che NON è una velocità… ma se tu sei così stupido da considerarla una velocità, devi sforzarti di essere uno stupido coerente… come sommi l’espansione alla velocità delle galassie, allo stesso modo devi sommarla alla velocità della luce e vedi che i conti tornano, anche se il tuo ragionamento resta scemo.

  5. ce ha detto:

    comunque Sympatros, un ordine non e’ un potere e non e’ vero che NIENTE superi c.

  6. ce ha detto:

    Sympa, spiegami come mai la sentenza di primo grado che e’ del 2013 non tiene conto della Severino che e’ del 2012? Vuoi forse dire che le sentenze sono politiche? 😀 😀 😀

  7. ce ha detto:

    “Se è relativa al sistema di riferimento, mi spieghi come fai a discutere dalla Terra con uno che sta sul Sole per confermare l’esito di un esperimento ???”
    Razza di capra, ti ho detto che devi prendere un sistema di riferimento UNICO e IN ESSO sue punti che si trovino alla distanza di una U.A.
    Cosa hai nel tuo cervello, merda?

  8. ......... ha detto:

    Le mie interpretazioni sul caso Ruby non tenevano conto, perché non di mia conoscenza, di un’ interpretazione fatta da Travaglio, direi molto interessante, Penati e Berlusconi… il tutto è di una logica molto coerente.

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/07/19/berlusconi-assolto-travaglio-impossibile-se-pd-e-pdl-non-avessero-cambiato-legge/289334/

    Insomma la solita pappetta… quando il fatto viene commesso era reato, ma in corso d’opera arriva qualcosa, che lo declassa da reato ad una robetta più annacquata. Insomma il PD di Penati si accorda col Pdl di Berlusconi per fare in modo che ciò che era reato di concussione adesso non lo sia più. Questa è la nostra Italietta.

  9. ......... ha detto:

    Come stanno le cose? Stanno in pareggio, zero a zero o meglio 1 a 1. L’ordine della magistratura che è un potere autonomo e indipendente ha sentenziato una volta la colpevolezza e un’altra volta l’assoluzione, adesso ci sarà la bella in cassazione e vedremo come si conclude la partita… i berlusconiani cantano vittoria, ma la gioia potrebbe tramutarsi in triste lutto.
    C’è da dire una cosa che Silvio è proprio rincoglionito, insomma per coprire un reato che forse non è reato ne ha combinato un altro più grande che forse è proprio un reato. Ci sarà un processo per le orgettine testimoni, che prendevano uno stipendio di 2500 euro al mese per dire in tribunale quel che piaceva a Silvio…. insomma invece di rattoppare ha allargato il buco.

  10. Sagra ha detto:

    Per Santoronzo, vacanziero stronzo.

    “…Vai al mare e non rompere le palle…”

    Parto proprio oggi per il mare e da li ti romperò ancora le palle.

    E’ una missione e non posso tirarmi indietro.
    Spalare la merda berlusconiana è volontariato puro.
    Si fa con passione ed abnegazione.

    Fortunatamente la merda berlusconiana continua a scendere.
    Ultimamente è al 15%.

    Non è più la merda di una volta…

  11. Jo ha detto:

    Ciao. Tutti vivi.( o quasi).

  12. Santoro ha detto:

    Ma piantala, stupidone.

    Ti devi rassegnare, non vedi che cazzo di disastri avete combinato con vent’anni di persecuzione al Berlusca.

    Vai al mare e non rompere le palle. E portaci quelli che la pensano come te. Così vi rinfrescate le idee.

  13. Sagra ha detto:

    Per lo scaglionato Santoronzo, felice cornuto stronzo.

    “…Segone, quanto ti rode…”

    Errore, mio caro coglionazzo. Errore !!!

    Il tuo Silvione ha fatto il bravo e gli hanno dato lo zuccherino.

    Napolitano gli ha chiaramente fatto capire di tacere ed obbedire, che forse avrà qualche speranza di non finire dentro e conservare i denari che si è rubato.

    Cosa mi dovrebbe rodere ???
    Un Berlusconi tutto zucchero e miele a capo di una masnada di stronzi come te ??
    Ma ben vengano le assoluzioni, in cambio della testa china e dell’inculata ai suoi elettori.

    Coraggio Santoronzo, che dopo avervelo messo nel culo di dritto, adesso vi impala anche di rovescio.

  14. Santoro ha detto:

    Leggi, strrronzone di un Salvatore Cagata:

    “Sia dato quel che è onorevole e dovuto, sulla scorta di una sentenza di assoluzione clamorosa che ammonisce anche a non prendere sul serio la balla spacciata per definitività che è la cosiddetta “sentenza Esposito” di frode fiscale, a chi – pochi – è rimasto fermo in tutti questi anni dalla parte giusta, dalla parte di quel torto morale che ha sempre cercato di arginare il diritto politico di ammazzare gli avversari trasformandoli in uomo nero, in caimano, in delinquente assoluto. E un bacio a Berlusconi, ai suoi amici anche i più boccacceschi, alle sue graziose amichette invitate a cena ad Arcore e processate per questo in un dibattimento che, come ha accennato con parole sobrie il magistrato di Prato intervistato ieri da Claudio Cerasa, Piero Tony , non avrebbe mai dovuto avere luogo, e si è confermato ieri come una truffa e una macchinazione impudica di livello e conseguenze internazionali”

    Piero Tony si è dichiarato magistrato di sinistra…

    E salutami a soreta.

  15. Santoro ha detto:

    Segone, quanto ti rode.

    Non riesci a trattenerti, attento che te la fai addosso 😀

  16. Sagra ha detto:

    La testa di minchia, insieme alla testa di cazzo, meditano silenti sul Berlusca venduto per una sentenza di zoccolaggio.
    Mumble, mumble….

    E vai così, che il Berlusca ci piace.

  17. Sagra ha detto:

    Per Santoronzo, solito coglionazzo stronzo.

    Guarda che “Il che si fa???” era per i poveri berluscones cornuti e contenti che il loro idolo s”è venduto il culo a Renzi per salvarsi la cappotta.
    Cazzi vostri!!!
    Per adesso gliene hanno concessa una, come zuccherino, a patto che faccia il bravo e tenga a bada quella massa di stronzi come te che lo votano ancora.
    Il gioco si fa divertente, come quello del gatto col topo.
    Prova un po” a indovinare chi è il gatto e chi è il topo ???
    Coraggio Santoronzo, che il bello deve ancora venire…

  18. Santoro ha detto:

    “Ed ora che si fa???”

    Segone !!!! Non hai vergogna

    te la pigli nel sottocoda come al solito, ci sei abituato.

    Vedrai che la sbronza di liquami che ti ha somministrato la tua amica Boccassini tra un po’ ti passerà, non ci pensare 😀

    Se ci metti troppo tempo chiedi aiuto a Sympa 😀

  19. Sagra ha detto:

    La testa di minchia non risponde.
    E la testa di cazzo è ritornata nelle fogne…

  20. Sagra ha detto:

    Santoronzo, perduto stronzo, è contemporaneamente felice e disperato.
    L’assoluzione del Berlusca è sicuramente la fine (temporanea, visti i numerosi processi che l’attendono) di un incubo.
    Ma è anche l’inizio di un incubo ancora peggiore:
    SI SONO COMPRATI IL BERLUSCA !?!?!?!?

    Ed ora che si fa???

  21. Santoro ha detto:

    BESTIA IMMONDA AHAHAHAH

  22. Sagra ha detto:

    “…e NON DIPENDE DALLA DISTANZA; bestia immonda!…”

    Capissi mai una minchia, mezza pippa di un fisico da strapazzo.
    Ho scritto che dipende da velocità apprezzabilmente prossimali a “c”.

    La “distanza”, come la chiami tu, si allunga e si accorcia in funzione delle velocità prossimali a “c”, pertanto non sarebbe mai una grandezza affidabile.

    Cerca di capire quello che leggi, testa di minchia…

  23. ......... ha detto:

    cesaruccio sono anni che riporto la disuguaglianza, che non rappresenta il mio pensiero, rappresenta il tuo pensiero scemo…. il mio pensiero è che l’espansione non è una velocità, che le velocità degli oggetti mantengono sempre lo stesso rapporto fra loro sia che si trovano in locale o non locale.. in parole povere la velocità della luce sarà sempre più veloce, il rapporto con le altre velocità resta lo stesso… cioò che cambia è la pista, cioè lo spaziotempo, cioé l’espansione che NON è una velocità.

  24. Sagra ha detto:

    Per Cesaronzo, giocondo stronzo.

    “…La simultaneita’ e’ relativa al sistema di riferimento, razza di capra!…”

    Per l’appunto !!
    Se è relativa al sistema di riferimento, mi spieghi come fai a discutere dalla Terra con uno che sta sul Sole per confermare l’esito di un esperimento ???

    A chi ti riferisci ???

    PS: Forza Cojones, che si sono comprati il vostro Silvione. L’hanno pagato con la figa di Ruby.
    Che è pur sempre un bel pezzo di figa…

  25. cesare ha detto:

    Sympa…hai rotto il cazzo per anni dicendo che “niente supera c”..e adesso hai cambiato idea cosi’!
    Sei proprio una merdaccia senza spina dorsale

  26. cesare ha detto:

    e NON DIPENDE DALLA DISTANZA; bestia immonda!

  27. cesare ha detto:

    La simultaneita’ e’ relativa al sistema di riferimento, razza di capra!
    Tu non esisti, cazzone!

  28. .................... ha detto:

    ohhh porca la miseria ho dimenticato i puntini… li metto così esco dall’anonimato

  29. Sagra ha detto:

    Per Santoronzo, redivivo dtronzo.

    “…messaggio per Segone e e Sympa…”

    Santoronzo è felice e contento.
    E’ così felice e contento che non s’è nemmeno accorto che si sono “comprato” Silvio.
    Dopo tante persone che si è comprato, ha corrotto, ha pagato, finalmente se lo sono comprato con tutto il partito di Forza Merda.
    Lo hanno pagato con una sentenza!

    Adesso tocca a Silvio spiegare ai suoi elettori, mediamente stronzi come Santoronzo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: