Ma non doveva essere in Guatemala?

Punti di vista

Punti di vista…
Ecco come l’Ansa e il Fatto Quotidiano affrontano la notizia più importante della serata…

Eloquente la prima pagina del quotidiano di Travaglio e Padellaro (per ora nella sola versione online, ma sono sicuro che domani, quella cartacea non cambierà di molto): l’intoccabile è stato toccato.
La preposizione utilizzata nel titolo per definire i termini della questione parla chiaro. Almeno quanto cristalline sono state le parole del presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, che ha detto “basta!” ad un uso improprio della celebrità conquistata nei tribunali.
Ovvia la replica della gazzetta della procura di Palermo: Ingroia non si contesta.
O si sta con lui o, appunto, gli si è “contro”.
Non esistono mezze misure; fideisticamente si parteggia e sappiamo bene da che parte stanno i professionisti dell’antimafia militante! Quelli che sul barbuto inquisitore hanno puntato tutta la loro carriera politica e giornalistica non hanno altra scelta. Lo si difende ad oltranza.
Anche oltre ogni evidenza.

Su queste pagine lo si ripete da tempo immemore: chi porta la toga non può permettersi di apparire parziale!
Soprattutto quando dalle sue inchieste dipendono gli equilibri politici di una intera classe dirigente.

Stavolta, però, non è un modesto blogger a lamentarsene…bensì chi dell’attività di quel magistrato ne è supervisore!
Queste le sue parole:

Tutti i magistrati, e soprattutto quelli che svolgono indagini delicatissime devono astenersi da comportamenti che possono offuscare la loro immagine di imparzialità, cioé da comportamenti politici

Soprattutto i magistrati titolari di inchieste che si prestano a strumentalizzazioni devono stare molto attenti a evitare sovraesposizioni e a non mostrarsi sensibili al consenso della piazza. Perché il consenso è fondamento della politica e invece la legittimazione della magistratura si fonda sulla fiducia. E un magistrato è credibile in quanto è riconosciuto indipendente, imparziale e professionale.

Sic et simpliciter, dicevano i latini.
Come volevasi dimostrare, aggiungo io…

Comments
1.780 Responses to “Ma non doveva essere in Guatemala?”
  1. cesare scrive:

    ” Perchè ce la dovevano mettere nell’edizione italiana ?”
    E io che cazzo ne so?
    Ma c’e’ te lo assicuro. Quel che non capisco e’ perche’ quella frase sia cosi’ determinante per te…in fondo dice la stessa cosa che dice Michio Kaku.

  2. Nick scrive:

    Se la frase poi fosse nel libro : “Fondamenti di fisica – elettrologia magnetismo ottica” perchè quando ti dico di citare il titolo lo citi una volta in un modo e una volta in un altro . mettendoci dentro MECCANICA e TERMOLOGIA?
    Non hai risposto alla domanda delle 12:35. Quanto sono i capitoli ?
    Il tuo essere reticente indica un comportamento poco chiaro.
    Inoltre hai mentito sul titolo e la cosa è dimostrata .
    Più si va avanti e più escono fuori cose non veritiere, chiudiamola qui.😀

  3. Nick scrive:

    E’ inutile . Nell’edizione inglese la frase non c’è . Perchè ce la dovevano mettere nell’edizione italiana ?
    In quello che possiedi tu . Ti hanno stampato un libro particolare?

  4. Nick scrive:

    Dunque secondo te nel libro ci sono 85 pagine di appendici. indici e prefazioni?

    544-459=85

    E ci dovremmo pure credere?

  5. cesare scrive:

    ma lo fai apposta o non hai mai aperto un libro di fisica?
    Le pagine sono 544 ma non sono tutte numerate sequenzialmente!
    Ma cerca il secondo volume, invece di insistere con la cazzata che mi sarei inventato una frase, sii serio!

  6. Nick scrive:

    Ma se il primo volume, quinta edizione, 2001, ha 544 pagine, come fa il secondo volume a iniziare a pagina 459?

    http://www.unilibro.it/libro/halliday-david-resnick-robert-walker-jearl/fondamenti-di-fisica-meccanica-e-termologia/9788840811833

  7. cesare scrive:

    Mammamia Nick quanto sei pesante:
    pagina iniziale 459
    pagina finale 856
    trascurando le appendici.
    Sei convinto che esiste il libro? Lo sfondo e’ rosso.
    Un saluto😀

  8. Nick scrive:

    Qual è la pagina iniziale e quale quella finale?

  9. Nick scrive:

    Ed e’ nel volume “elettrologica, magnetismo, ottica

    E perchè ci hai inserito le parole MECCANICA TERMOLOGIA?
    Quanti capitoli ha il libro di cui parli tu?

  10. Anonimo scrive:

    … povero piccolo stronzo di un anonimo filotedesco😀😀😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: