Qualcosa si muove. Fine della sospensione.

Con l’ultimo post che scrissi su questo blog mi autosospendevo da elettore del centrodestra, avendo ravvisato nella manovra allora proposta una serie di odiosi provvedimenti che, al di là della loro necessità pratica per fronteggiare la crisi, avevano il sapore della rinuncia ai principi liberali di cui Berlusconi si era da sempre fatto promotore e difensore.
In quel momento, mi chiesi che senso avesse continuare a sostenere un governo “di destra” che si comportava come uno “di sinistra”, cadendo in una vera e propria depressione ideologica.

Oggi, il colpo di scena. Con Berlusconi che raddrizza la barra e riporta la nave sulla rotta che aveva promesso di seguire sin dalla sua discesa in campo.
Niente contributo di solidarietà, niente mani nelle tasche dei cittadini; ma c’è di più: via le province, tutte; dimezzamento dei parlamentari; riduzione dei benefici fiscali a favore delle cooperative e accorgimenti significativi sulle pensioni.
Questo e non solo per far tornare un piccolo sorriso sui volti delusi dei propri elettori.

Si poteva fare di più? Sicuramente.
Ma è una buona notizia che si sia tornati indietro rispetto alle orribili scelte che avevano acceso la miccia della stizza del popolo del PdL.

Tutto sommato, quindi, questa è una buona giornata…che segna la fine della “sospensione” che mi ero imposto.
Ciò, ovviamente, non significa valutare acriticamente le scelte politiche dell’attuale maggioranza, ma semplicemente guardare al futuro con un minimo di speranza in più.
Qualcosa si muove e forse un pizzico di merito va anche a chi da subito si è opposto ad una manovra inutilmente “lacrime e sangue”.

Ora c’è da lavorare sui provvedimenti che possono ridare slancio al Paese…

Comments
4.083 Responses to “Qualcosa si muove. Fine della sospensione.”
  1. cesare1 scrive:

    Lo vuoi anche questa sera l’ultimo post, Franceschino bello?

  2. Sympatros scrive:

    Ricordatevi di dare sempre a cesare quel che è di cesare…..

    Io difatti gli ho dato del cretino.. ho quindi ottemperato al comando evangelico, sono a posto!

  3. cesare1 scrive:

    Infatti anonimo, guarda quanto ride quello stolto di Sympa nel post successivo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: