Riflettere, rifondare, ripartire.

…e aggiungerei: riformare!

Commentare queste elezioni amministrative è quanto di più facile si possa fare.
A livello politico è stata una debacle per il centrodestra e per il Cavaliere in particolare, che va addirittura a rischiare di perdere la sua Milano. Il PD gongola, ma di meriti dei suoi esponenti ne vedo ben pochi. Infine, se Sparta piange, Atene non ride: come giustamente fa notare Daw, il Terzo Polo è arrivato quarto…quando gli ha detto bene.

Non so quanto possa pesare, in un confronto locale, la situazione nazionale, ma qualunque sia il punto di vista, il messaggio lanciato dagli elettori è inequivocabile: c’è voglia di cambiamento.
Non necessariamente di ribaltone, ma c’è una nuova consapevolezza nell’elettorato; una rinnovata voglia di poter giudicare l’operato di chi sostiene di doverlo rappresentare.
Non ci sono scuse per nessuno. Non per il governo, non per il sindaco.

Non tutto il male però vien per nuocere.

Probabilmente, c’è chi starà godendo della sconfitta di Berlusconi e chi starà cadendo nel ridicolo improvvisando un’interpretazione irricevibile della realtà per come a tutti è data vederla; ci sarà anche chi starà cercando colpe e colpevoli a cui addossare responsabilità che intelligentemente andrebbero condivise.
A me invece interessa sottolineare un dato: i sondaggi promettevano numeri molto diversi; diciamo più incoraggianti. Le rassicurazioni dei vari cortigiani si sono rivelate infondate. Perfino a Napoli c’è il rischio di vedersi sfuggire una vittoria che sembrava scontata, magari pure al primo turno.
L’augurio è che da questa batosta se ne traggano i dovuti insegnamenti.
Inutile starnazzare chiedendo le dimissioni del Cavaliere o la fine anticipata della legislatura. Le condizioni, almeno secondo me, non ci sono.
Piuttosto, che sia questa la scossa tanto attesa per vedere un governo che governa e un partito che fa pulizia al suo interno.
Soprattutto, che si possa incominciare a guardare al futuro pensando ad un’alternativa a Berlusconi.
I numeri parlano chiaro: il Presidente del Consiglio non “tira” più.

Sarà bene tenerlo a mente per non arrivare impreparati fra due anni…

Comments
1.246 Responses to “Riflettere, rifondare, ripartire.”
  1. Anonimo scrive:

    1994, discesa in campo, la Riforma Fiscale è una priorità assoluta:

    1995:1999:2000:2001:2002:2003:2004:2005:2008:2009:2010:

    Gennaio 2011: Maggio 2011:

    Oggi, 9 giugno 2011:. Cos’era? Ah gia, scusate, l’Italia va a puttane , magari aspettiamo un altro po’.

    Intanto pero’ facciamoci un altra riforma per salvare il culo flaccido, quella si che si puo’ fare.

  2. Anonimo scrive:

    A proposito di riflettere, rifondare eccetera eccetera, suggerire al proprietario di questo blog di ripensare a tutto il fanatismo berlusconiano malcelato dietro il suo fraseggio finto-moderato.

    PISAPIAPISAPIA
    Centrosinistra
    55,1%MORATTIMORATTI
    Centrodestra
    44,9%
    1.251 sezioni su 1.251
    CAGLIARI
    ZEDDA
    Centrosinistra
    59,3%
    FANTOLA
    Centrodestra
    40,6%
    174 sezioni su 175
    GROSSETO
    BONIFAZI
    Centrosinistra
    57,4%
    LOLINI
    Centrodestra
    42,6%
    74 sezioni su 75
    VARESE
    OPRANDI
    Centrosinistra
    46,1%
    FONTANA
    Centrodestra
    53,9%
    85 sezioni su 85
    TRIESTE
    POROPAT
    Centrosinistra
    58,7%
    RET
    Centrodestra
    41,3%
    276 sezioni su 276
    PAVIA
    BOSONE
    Centrosinistra
    51,2%
    INVERNIZZI
    Centrodestra
    48,8%
    606 sezioni su 606
    NAPOLI
    DE MAGISTRISDE MAGISTRIS
    Idv-Sinistra
    65,4%LETTIERILETTIERI
    Centrodestra
    34,6%
    886 sezioni su 886
    TRIESTE
    COSOLINI
    Centrosinistra
    57,5%
    ANTONIONE
    Centrodestra
    42,5%
    238 sezioni su 238
    NOVARA
    BALLARÈ
    Centrosinistra
    52,9%
    FRANZINELLI
    Centrodestra
    47,1%
    91 sezioni su 91
    COSENZA
    PAOLINI
    Idv-Sel-Verdi
    46,7%
    OCCHIUTO
    Centrodestra
    53,3%
    82 sezioni su 82
    MANTOVA
    PASTACCI
    Centrosinistra
    57,3%
    FAVA
    Centrodestra
    42,7%
    375 sezioni su 375
    VERCELLI
    BOBBA
    Centrosinistra
    49,1%
    VERCELLOTTI
    Centrodestra
    50,9%
    218 sezioni su 218
    RAGUSA
    GUASTELLA
    Centrosinistra
    -%
    DIPASQUALE
    Centrodestra
    -%
    BATTAGLIA
    Centro
    -%
    0 sezioni su 71
    Riepilogo comuni

  3. cesare1 scrive:

    Quindi anche se sono, come dice Feynman, “faster than light”:
    “The virtual particle didn’t “transmit” any information that I didn’t have already; it is useless as a means of faster-than-light communication.

    The order of events does not vary in different frames if the transmission is at the speed of light or slower. Then, the use of virtual particles as a communication channel is completely consistent with quantum mechanics and relativity. That’s fortunate: since all particle interactions occur over a finite time interval, in a sense all particles are virtual to some extent.”
    Attento: ” in a sense all particles are virtual to some extent”
    Riflettici…e cerca di capire perche’ insisto da piu’ di un anno sul fatto che devi far riferimento ALL’INFORMAZIONE.
    Ciao

  4. cesare1 scrive:

    “Tu preferisci stravolgere tutto.”
    Ti assicuro che AGLI OCCHI di un fisico sei tu che stravolgi tutto, pirlone!

  5. cesare1 scrive:

    “In base a quello che dice Gibbs i fotoni non viaggiano a c , secondo alcune interpretazioni della relatività speciale ”
    Come fai a non capire mai un cazzo????
    Leggiti questo va’, che oggi sono buono e ti erudisco un altro po’ sul perche’ dire:
    “nessuna velocita’ supera c”
    e’ una cazzata e si DEVE dire:
    “la velocita’ massima di propagazione dell’informazione e’ c”
    http://www.desy.de/user/projects/Physics/Quantum/virtual_particles.html
    Buona lettura🙂

  6. Nick scrive:

    “Attento al “bullet” e a come e’ stata misurata la sua velocita’ media”

    Linguistica della Fisica, un’ottima occupazione te la consiglio.
    Per Einstein le grandezze vanno definite ESATTAMENTE , sempre allo stesso modo , e in modo OPERATIVO . Tu preferisci stravolgere tutto.

    Se tu “velocità media” lo definisci in un modo e una volta in un altro è ovvio che puoi, anche per un oggetto che trasporta informazione dire che viaggia a velocità maggiore di c, intendendo con questo che la sua velocità media supera c .
    Hai stravolto in questo modo il principio .

  7. Nick scrive:

    In base a quello che dice Gibbs i fotoni non viaggiano a c , secondo alcune interpretazioni della relatività speciale !!!!!!!!!!!!!!!!

  8. cesare1 scrive:

    “but the reference to special relativity suggests that he did mean so”
    but the reference to special relativity suggests that he did mean so
    but the reference to special relativity suggests that he did mean so
    but the reference to special relativity suggests that he did mean so
    LO CAPISCI L’INGLESE??????????????????????????

  9. cesare1 scrive:

    “A me pare si sia contraddetto Gibbs non io !!”
    MA LEGGI TUTTA LA FRASE, prima di dire che si e’ contraddetto, COGLIONE!

  10. cesare1 scrive:

    “Se io per andare da Bologna a Roma vado sempre meno di a 120 , c’è la possibilità che la mia velocità media abbia superato tale limite? ”
    Allora vuoi dire che “anche la velocita’ media non puo’ superare c” fa parte del TUO principio?
    Attento al “bullet” e a come e’ stata misurata la sua velocita’ media🙂

  11. Nick scrive:

    Since Einstein talks of velocity (a vector quantity: speed with direction) ..!!!

    A me pare si sia contraddetto Gibbs non io !!
    Te la sei messa nel culo da solo!

  12. Nick scrive:

    Ma parla chiaramente !!!!

    Il postulato della costanza della velocità della luce dice SOLO che il modulo della velocità (speed ) è costante?

    si / no .

  13. cesare1 scrive:

    “Una ASSURDITA’”
    E di nuovo il tuo INCUBO Gibbs viene a mettertelo nel culo:
    “Einstein went on to discover a more general theory of relativity which explained gravity in terms of curved spacetime, and he talked about the speed of light changing in this new theory. In the 1920 book “Relativity: the special and general theory” he wrote: . . . according to the general theory of relativity, the law of the constancy of the velocity of light in vacuo, which constitutes one of the two fundamental assumptions in the special theory of relativity [. . .] cannot claim any unlimited validity. A curvature of rays of light can only take place when the velocity of propagation of light varies with position. Since Einstein talks of velocity (a vector quantity: speed with direction) rather than speed alone, it is not clear that he meant the speed will change, but the reference to special relativity suggests that he did mean so. This interpretation is perfectly valid and makes good physical sense, but a more modern interpretation is that the speed of light is constant in general relativity.”
    “This interpretation is perfectly valid and makes good physical sense”
    ASSURDITA’ dice Nick…ahahahahhahahahahahahahahahha!

  14. Nick scrive:

    sempre a meno di 120

  15. cesare1 scrive:

    “Bella poi quella della velocità media che potrebbe superare c quando quella istantanea non lo supera. ”
    Infatti, sei tu che hai detto che quando scrivi:
    “nessuna velocita’ supera c e’ un principio”
    INTENDI RIFERIRTI SOLO ALLA VELOCITA’ ISTANTANEA!!
    Mica l’ho detto io…vedi che ti dai dello scemo da solo! 😀

  16. cesare1 scrive:

    Nick non fare lo scemo! Quando mai avrei detto che non si propaga in linea retta?
    Io ti sto solo aiutando a non confondere speed e velocity, perche’ Einstein ti ha messo in testa un gran casino!
    Leggi ancora il libro che hai linkato
    http://www.eftaylor.com/pub/spacetime/STP1stEdThruP20.pdf
    ti consiglio di guarda bene quello che dice a pagina 14-15 e 16 sulla speed of light (non certo la one way!🙂 ) e sull’esperimento di Michelson. Cosi’ magari capisci il significato del postulato della costanza della velocita’ della luce una buona volta. Cazzo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: