Avranno capito?

Devo esser sincero: non me l’aspettavo.
Ma non perchè fossi stato a sentire le previsioni dei vari Bersani e Bindi, chè tanto ormai si sa che sono del tutto inattendibili…
Pensavo piuttosto che gli ultimi mesi fossero stati troppo infuocati per il governo e Berlusconi in particolare per non provocare un qualche effetto.
E invece: mi ritrovo a commentare una vittoria che ha il sapore dell’impresa, da una parte, e la solita debacle dall’altra…
Son soddisfazioni.
Resta solo da capire se il merito debba essere assegnato alla formidabile caparbietà del Cavaliere o se invece ci si debba per l’ennesima volta sconfrotare davanti all’incapacità di una sinistra che persevera a voler restare radicata nel suo iperuranio ideologico, da cui sembra non sapersi più liberare…
Loro, sempre ben attenti a percepire improbabili variazioni dei venti… Loro, così convinti di una presunta superiorità han finito col non accorgersi d’esser diventati gli zimbelli di un Paese che gli ha già girato le spalle… Loro, che tutte le sante volte pensano d’avere la vittoria in pugno e quando poi aprono la mano a fine serata si ritrovano mosche svolazzanti dappertutto…

Insomma, senza voler infierire più di tanto (perchè sarebbe davvero come sparare sulla Croce Rossa)…avranno finalmente imparato la lezione?
Lo sapremo solo vivendo. Consapevoli (noi) del fatto che la prossima volta sarà ancora più difficile, perchè non ci sarà più il loro acerrimo nemico di Arcore, ma un’altra persona con cui dovranno per forza parlare di cose concrete e che interessano alla gente. Pena…un’altra figuraccia in mondo visione.

Oggi tivù e giornali giustamente rendono a Cesare quel ch’è di Cesare: non credo in Italia fosse mai successo che la maggioranza di governo, a due anni di distanza dalle Politiche e tra mille polemiche, affermasse i suoi consensi anche nelle competizioni amministrative.
Un colpo di scena, che non poteva che riuscire a Berlusconi: il presidente più odiato, ma a quanto pare anche più amato della nostra Storia repubblicana.

Personalmente ho smesso di festeggiare le vittorie e piangere le sconfitte: non mi sento cresciuto…solo un po’ meno ingenuo, perciò…resto a guardare.
Un dato obiettivo comunque c’è: l’Italia è saldamente nelle mani del centrodestra e del suo leader. Il resto della legislatura non potrà essere deludente come il suo inizio: non ci sono più scuse.
E questo, credo valga tanto per la maggioranza quanto per l’opposizione, che spero si sia convinta di non poter più contare sulla pia illusione che il Paese non stia con Berlusconi…

Buona fortuna a tutti…

PS: vi ringrazio tutti per aver continuato a scrivere i vostri commenti sul blog. Sono contento, perchè pur non avendo più tanto tempo io per calarmi in prima persona nell’agone ed orientare o moderare il dibattito, la voglia di confrontarsi è rimasta viva e ben alimentata.
Continuate così… Da parte mia, spero di potermi riaffacciare più spesso sul blog. Via via la mia posizione a lavoro andrà stabilizzandosi e tornerò ad avere i miei meritati spazi durante la giornata. Dovrò solo lottare con la mia voglia di studiare, ma per quello, avrete capito, non ci saranno grossi problemi…eheh!!

Comments
393 Responses to “Avranno capito?”
  1. Orlando scrive:

    Ritornando un po’ nel tema principale. Più sopra dicevo, poi contraddetto dai più, che la “vittoria alle Regionali” non era una vittoria di Berlusconi e che presto ne avremo viste delle belle.
    Direi che lo scontro di ieri, la scissione del PDL conforta ampiamente la mia visione della cosa.
    Come ho sempre sostenuto: Berlusconi non è la destra che ci meritiamo.

  2. cesare scrive:

    ahahah,
    dai vieni di la’ che qua ci mette troppo!
    In quella localita’ vendono polli e tacchi(o)ni🙂

  3. Sympatros scrive:

    E mo’ che ci sei…. tu sei esperto sul probabile viaggio che fecero gli elefanti di Annibale nell’attraversare le Alpi? E mi sai dire una località posta su questo tragitto poco prima di arrivare a Torino?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: