Servizio Pub(bl)ico…

Parlare della Rai intendendola Servizio Pubblico è un’emerita PUTTANATA!

Comments
29 Responses to “Servizio Pub(bl)ico…”
  1. giovanni dalle bande rosse scrive:

    A tutti i Burluscones

    Come al solito vi comportate come gli struzzi e davanti al pericolo l’unica cosa che siete capace di fare è mettere la testa sotto terra.

    Ricordatevi però che in questa posizione, con il vostro grandissimo e sfondato D….ANO, siete molto vulnerabili, soprattutto se poi in giro c’è il vostro beneamato SS BERLUSCONES, che vuole farvi assaggiare il suo MANGANELLO (spacca qua e spacca la) pieno di viagra, così potete apprezzare ed elogiare le sue gesta.

    Dimenticavo!!!!

    Esistono delle controindicazioni che per far piacere e godere il grande capo, anche se a voi non piace, dovete muovervi e far finta di godere.

    P.S. Il grande e astutissimo BELPIETRO dopo li primo pacato intervento del Premio Pulitzer Carl Bernstein, aveva intuito, da gran figlio di escort che non è altro, di avere al suo fianco un’autorevolissima spalla da sfruttare a suo favore per incanalare il corso della trasmissione in una condizione di “METTERLA IN CACIARA” per svilire il tono e porre tutti sullo stesso piano (quello che ormai da tempo sta perpetrando il PDL), al fine di non far comprendere chi sono i corrotti e i corruttori dell’informazione.

    Il “BEL PIETRO” si pavoneggiava come un tacchino che dava il suo massimo mentre incalzava la SIGNORA e ribadisco SIGNORA DADDARIO con la domanda ad effetto «Come guadagna i suoi soldi?». Ma dopo il secondo intervento del Premio Pulitzer Carl Bernstein tutto ad un tratto si è sentito un grandissimo POLLO o CAPPONE perché costui gli ha fatto mancare di colpo l’appoggio che sembrava avergli fornito ed ha iniziato ad attaccare senza mezze misure questo stato di LIBERTA’ VIGILATA instaurato nel nostro bel Paese, che che trova riscontro nella mancanza d’informazione, che il vostro capo SPIRITUALE Sir Berluscones vorrebbe vigilare a 360°, grazie anche agli sciacalli sguinzagliati in tutta Italia dentro e fuori le procure, ma soprattutto tra i servizi segreti, come i vari corvi”BELPIETRO”, le faine “NICOLA PORRO” e dulcis in fundo i maiali “VITTORIO FELTRI”, addestrati a scovare fatti e fatterelli di personaggi (ad es. la vicenda BOFFO) non allineati con il suo credo ma soprattutto al credo della “Propaganda Due” la famosissima P2, ormai introdotta all’interno del nostro sistema politico ma soprattutto all’interno del POPOLO DELLE ILLIBERTA'”( tessere n.625, 762, 945, etc).

    Un Grande saluto al LECCACULO e oggi (sempre + in altooooo!!!!) nominato Gran STRUZZO Ciambellano
    Ma per fortuna che ci sono quelle isole felici che raccontano i fatti con i loro veri interpreti della storia (mi dicendo che in Italia non c’è vera informazione, e solo quell’altra faina di non ha capito che

  2. Nick scrive:

    @Marco
    “la Rai è in mano alla politica e peggio ancora ai politici.
    si azzuffano, si spartiscono le poltrone, si fanno dispetti e non rendono quasi mai un buon servizio allo spettatore”

    Concordo. Parole sante, che riprendono quelle di un noto giornalista che ci ha scritto addirittura un libro su questo, che parla degli errori fatti da destra e sinistra a questo proposito e che si chiama Inciucio.🙂.
    A proposito hai notato che quando ieri sera questo suddetto giornalista si è azzardato a fare una domanda a una esponente del Pdl è stato immediatamente zittito e Santoro non l’ha più fatto parlare in seguito? Vero, in Annozero manca il contraddittorio🙂

    “sono infastidito tanto dalla presenza della D’Addario stasera (che comunque ci può stare) quanto dalle affermazioni dei vari Cicchitto o Bondi o chi volete voi che perdono un sacco di tempo a rilasciare patenti di faziosità o meno a chiunque non gli stia bene… ”

    Posizione molto equilibrata. Solo che mentre per te la D’Addario “ci può stare” per altri che appoggi il fatto che ci sia la D’Addario è una cosa che meriterebbe addirittura la chiusura del programma.
    E mentre alcuni dicono che Annozero porta “un sacco di voti” al centrodestra, per altri sarebbe ora di chiuderlo perchè non è servizio pubblico
    Un’altra cosa che si dice è poi che le polemiche (alimentate dal centrodestra) portano ascoltatori al programma.
    Ma allora i vari Berlusconi (perchè ti sei dimenticato di lui assieme a Bondi a Cicchitto: non ha mai detto da perfetto liberale qual’è che è il pubblico a dover decidere se Annozero deve andare in onda e non i partiti) Feltri, Belpietro e compagnia (in pratica tutto il Pdl) remano contro il loro stesso partito facendo pubblicità a questa trasmissione?
    E lo stesso fa Berlusconi con Repubblica che grazie al “gossip” si è visto aumentare le copie vendute?
    Mi pare ci sia qualcosa che non torna in merito a questa bella “favoletta” che ci raccontano secondo la quale in realtà agli italiani queste cose non interessano. E che con le polemiche e il “gossip” il Pdl ci guadagna.
    O forse sono io che sono troppo ingenuo e si tratta ancora una volta di un complotto? Ma non della sinistra questa volta, ma dei vari Berlusconi, Bondi e Cicchitto & company ai danni di noi tutti?
    Se è così (cioè e Annozero porta voti a Berlusconi) chi dice che Annozero va chiuso, facendo pubblicità a Annozero, favorusce Berlusconi
    Chi parla di regime, alimentando le polemiche porta anch’egli voti a Berlusconi.
    Mentre chi mostra una posizione equilibrata e liberale (come la tua: a me Annozero fa schifo, ma deve essere il pubblico a decidere) in realtà smorzando le polemiche non favorisce Berlusconi
    E infine, se l’antiberlusconismo porta voti a Berlusconi, cosa glieli toglie? Il berlusconismo esagerato di Fede o i comizi da Vespa?
    Non ti pare insomma che ci sia una differenza di vedute tra le tue posizioni (liberali) e quelle del tuo partito?
    Secondo te, in realtà perchè vogliono chiudere questa trasmissione?

    “allo stesso modo, non ne posso più di quelli che gridano al regime e poi portano in trasmissione una puttana che ha tentato infruttuosamente di corrompere Berlusconi…il tiranno… ”

    Se c’è qualcuno che grida al regime è perchè c’è qualcuno che parla di chiudere trasmissioni, di complotto mediatico, ecc.. non credi?
    E se una escort (a me piace chiamare le cose sempre allo stesso modo, anche se la sostanza non cambia) viene portata in trasmissione è perche prima qualcuno che è indagato per induzione alla prostituzione e spaccio di cocaina l’aveva portata in altre sedi..
    Quanto al “corrompere Berlusconi” io mi interrogherei se le cose dette da Belpietro ieri sera sono vere o no. Su internet ci sono le dichiarazioni di Barbara Montereale…
    Non penso comunque diano fastidio le parole della D’Addario (che ormai tutti conoscono) quanto le dichiarazioni del giornalista americano o quelle di Minzolini mostrate all’inizio del programma.

  3. Anonimo scrive:

    Fini rinuncia al Lodo Alfano.Finalmente un politico dimostra di non nascondersi dietro all’immunità, e affronto il problema come un comune cittadino. Di fronte alla legge siamo tutti uguali: basta con l’abuso dei previlegi da parte di chi usa la carica pubblica per fare i propri comodi.

  4. pippo io scrive:

    POVERO SILVIO!
    UN TERZO DEI LOBOTOMIZZATI DA TV ha conosciuto ieri sera quello che da mesi si sa già su internet.
    Farsi sbugiardare da una mignotta è una grande impresa.
    Questo sì che è un record mondiale.
    Stamane Fini ha platealmente rinunciato al Lodo Alfano per affrontare un processo per diffamazione intentatogli.
    La figa gli sta alla larga come ad un appestato.
    Tutto il mondo ride di lui e ne ha ben donde, è un cretino! che si osa a dire che il gettito proveniente dallo scudo fiscale veràà utilizzato per opere buone.
    Il Milan veleggia trionfalmente verso la B.
    I miliardi spesi in avvocati e giornalisti leccaculo non servono a niente: Ghedini lo sta trascinando nel ridicolo, Bel Pietro arranca arranca ma vale un Giordano qualsiasi, resiste il feld maresciallo Feltri, forse l’unico vero professionista!

    Prossime tappe della demolizione dell’ormai flebile ego del banana:
    – trionfo della Dea domenica con doppietta del Tir ed espulsione di dinho;
    – Altra puntata di annozero con Totò Riina in diretta che minaccia silvio di tagliargli la gola se non gli ridà in dietro l’anellazzo che silvio gli ha ciulato l’utlima volta che gli ha stretto la mano;
    – La d’Addario che irrompe al tg1 della sera per annunciare di essere incinta di silvio;
    – incostituzionalità del lodo alfano.

  5. Arxy scrive:

    Dire che ci sono persone che non avevano capito nulla della vicenda mi sembra veramente assurdo. Una persona che ha una televisione in casa, e magari qualche volta la accende, non mi venga a raccontare che ha scoperto solo ieri sera, grazie al grande sant’Oro, le varie accuse fatte a B. Poi, scusa, ma la notizia dove sta? La parola di una zoccola viene presa per oro colato, ma chi è, la verità fatta a persona? Una persona che per RIPICCA dice quelle cose quanta credibilità può avere? Domanda: se B. l’avesse accontentata, cosa si saprebbe oggi? Una TV di stato, prima di mandare in onda programmi con temi come quello di ieri sera, dovrebbe riflettere non una volta, ma dieci volte! Dovrebbe avere prove certe, non ‘voci’ . E questo non significa nascondere sotto il tappeto le magagne del potente, significa essere corretti e professionali.

  6. Davide scrive:

    Per Arxy:

    Quindi portare allo scoperto cose che per mesi la tv di stato ha tenute nascoste è TRASH? Mi puoi spiegare quale è secondo te il compito di una Tv di stato? Infilare sotto al tappeto tutte le magagne che il potente di turno non vuole che si sappiano o informare i cittadini? Sai quante persone che per mesi non hanno capito un cazzo (scusate il francesismo) a causa dei mezzi servizi del Tg1 e del Tg2 dopo ieri sera hanno un’idea un po’ più chiara? E con questo non intendo dire contro Berlusconi. A favore o contro, ma per lo meno informati in modo completo. Non credi che ci guadagnamo tutti se le notizie vengono date anzichè nascoste, date a metà o in modo confuso?

  7. Arxy scrive:

    Una trasmissione che fa 7 milioni di spettatori, non è detto che sia una BUONA trasmissione. E’ sicuramente una trasmissione ben pubblicizzata! Fare tanto successo con una trasmissione trash sulla RAI dovrebbe far riflettere sul ruolo della televisione di Stato!

  8. Il Comico scrive:

    Silvio è nostro e ne siamo orgogliosi

  9. Davide scrive:

    Caro Marco,
    anche se sono off topic ti rinnovo la mia richiesta: togli la foto di Giovanni Falcone. Uno che se fosse ancora vivo sarebbe definito “toga rossa” e “giudice politicizzato”. Perciò ti chiedo di non infangare ulteriormente la sua memoria definendolo tra l’altro “un eroe”. Cambia foto e metti quella di Mangano per esempio, lui si “un vero eroe”.
    Grazie
    Davide

    P.S. Annozero ha fatto più di 7 milioni di spettatori con uno share del 29%. Escludendo tutte le possibili opinioni sul programma, i dirigenti del servizio pubblico dovrebbe essere felicissimi di avere un programma di così grande successo no? Se la RAI è ancora una azienda e in quanto tale attenta al fatturato, dovrebbe “blindare” una trasmissione di successo e per di più autofinanziata come annozero no? Quindi chi potrebbe profittare di un’eventuale chiusura di annozero?

  10. Carl Bernstein scrive:

    Il commento di un altro comunista americano: cosa ne pensate?

  11. alieno scrive:

    Appunto perchè servizio pubblico era giusto una puntata con la Daddario.Ma come le puttane no e le madri infanticide,i politici condannati per coruzione,prescritti per mafia,gli assassini di studentesse si?Come cazzo ragionate?

  12. Anonimo scrive:

    @ugo

    almeno lui ce l’ha un blog

    tu non hai le palle per fartelo e metterti in gioco?

    patetico…

  13. sparviero scrive:

    spero che abbiate dormito tutti bene niente incubi o sogni erotici puo darsi che qualche moglie stamattina é piu pimpante perche certamente qualcuno si sara sfogato su quella a piu portata di mano.
    mi é piaciuto bel pietro per l’insistenza su che lavoro faceva ora la d’addario forse sperava di riprendere la mancata occasione.
    la

  14. ugo scrive:

    @Marani,capisco che sul tuo blog nessuno ti caga,ese non ti va bene questo di blog perche’ e’ troppo fazioso,come si dice,cambia canale!Su da bravo ,trovati un lavoro e finiscila di dire stronzate!

  15. pippo io scrive:

    Beh, intervistare la prostituta che ha passato una notte nella residenza del presidente del consiglio con il presidente del consiglio, pagata (ma avrà emesso fattura a tarantini? come mai Libero non ha ancora fatto un’inchiesta su questo?) è il più grande scoop giornalistico degli ultimi non so quanti anni in italia.
    Quindi dal vespaio di polemiche che ne vengono e verranno fuori i taglierei alla radice tutti i rosiconi che per piaggeria (prostituzione più o meno intellettuale) non hanno fatto questo scoop: mediaset, vespa, belpietro, giordano, feltri.
    eh cari miei, l’ha fatto santoro, l’hanno fatto repubblica. Con tutti gli annessi e connessi.
    Il calciatore che ha i numeri ma continua a fare il compitino (un ronaldinho di adesso per intendersi) è un mediocre. Il calciatore che ti segna in rovesciata durante una partita importante è un fuoriclasse.
    Il servizio pubblico che realizza uno scoop fa semplicemente il suo dovere.
    o no? o no? o no? o no?
    Nopn piace la trasmissione? si cambi canale.

  16. poinciana scrive:

    La Rai non è un servizio pubblico, in un tale contesto non si cancellano trasmissioni perchè hanno un share basso.
    La Rai è un servizio politico-clientelare, non credo di dovere dilungarmi oltre su questo concetto.
    La Rai deve essere PRIVATIZZATA.

  17. Telespettatore RAI scrive:

    Decisamente soddisfatto del servizio pubblico offerto dalla RAI attraverso il programma di informazione ANNOZERO.

    Cambia canale se non ti sta bene.

  18. Orlando scrive:

    @Caruso: concordo col tuo commento. La RAI è troppo lottizzata, non è possibile che a seconda del Governo cambia anche il tipo di informazione trasmessa/trasmissibile! Il servizio pubblico DEVE essere pubblico e non politico.

    Su Annozero comunque sbagli e sbagliano tutti quelli che: “è troppo faziosa”. Santoro è fazioso (l’ha sempre ammesso quindi puoi anche non seguirlo) ma Annozero, per quanto tratti temi delicati, ha sempre la 2^ e 3^ voce. C’è sempre un contraddittorio (la prima puntata c’erano Bocchino e Belpietro, e un po’ Mentana), c’è sempre possibilità di intervenire e si lascia spazio a tutti (mi ricordo gli interminabili Ma va là di Ghedini e anche che Ghedini poteva SEMPRE spiegare del tutto il proprio punto di vista).

    Sbagli anche sulla D’Addario: non è una puttana che ha tentato di corrompere il Premier. è una puttana usata dal Premier, pagata con una promessa non mantenuta e, ti ricordo, non è stata “ricompensata” con un seggio europeo solo grazie all’intervento di Veronica e Fare futuro. Chissà quante “puttane” ha ricompensato così, a spese anche tue.
    Non è importante con quante mignotte si intrattiene il Premier, non è importante se gli piacciano o no i festini (per quanto mi riguard) ma è FONDAMENTALE che mignotte e veline non vengano poi ricompensate politicamente con favori o che non portino a ricompense politiche a chi le ha pagate/ingaggiate.

    C’è inoltre prova che questo intrattenersi con le mignotte abbia fatto mancare al Premier alcuni suoi doveri istituzionali e questa cosa dovrebbe turbarti molto, visto che ti senti degnamente rappresentato dal “vincente” e questo non si presenta durante la notte dell’elezione di Obama, o rimanda un incontro col Presidente della Repubblica per trombare la D’Addario.

    Ripeto, tu e tutti i difensori della privacy Berlusconiana, vi fissate sul fatto che non interessa che vada con le mignotte e io ribadisco: sono gli effetti dell’andare a mignotte che sono preoccupanti (candidature bizzarre, vincita appalti sospetti, mancata ottemperanza degli obblighi istituzionali).

  19. Paolo Marani scrive:

    Dai insomma, che c’è di male ad avere 73 anni, innamorarsi delle minorenni, andare con le mignotte, vivere in mezzo ad un harem di donne utilizzate come merce di scambio per favori al posto del denaro, corrompere giudici, corrompere imputati, frequentare mafiosi, falsificare bilanci, farsi buttare in strada dalla moglie infuriata perchè porta fiumi di gnocca nelle istituzioni candidandole come gli gira, che si fa le leggi per salvarsi dai processi fino a farsi uno scudo spaziale su misura…

    Beh, se lo critichiamo stiamo solo infangando le istituzioni, che sciocchino che solo a pensare male!

  20. bruce0wayne scrive:

    Che roba è “Rai”? Mai sentita nominare.
    Roba di TV mi dicono, ma evidentemente non ho mai sentito il bisogno di sperimentarla

  21. donfrengo scrive:

    Ciao SPARVIERO.
    Sto guardando la Daddario.
    E ti saluto affettuosamente con l’altra mano

  22. Anonimo scrive:

    “sono infastidito tanto dalla presenza della D’Addario stasera (che comunque ci può stare) quanto dalle affermazioni dei vari Cicchitto o Bondi o chi volete voi che perdono un sacco di tempo a rilasciare patenti di faziosità o meno a chiunque non gli stia bene…”

    Su questo concordo, pago il canone e la politica e questi “politicanti” (per me gente senza arte ne parte, tranne quella delinquenza pura) di destra e sinistra non dovrebbero centrare assolutamente niente con la televisione.

    Sulla d’addario che ha cercato di sputtanare il Berlusconi assolutamente no perche’ ha semplicemente fatto vedere cosa e’ la meritocrazia del pdl per essere delle “candidate”, una semplice scelta di squallidi personaggi che vengono o dalla tv privata del Berlusca o direttamente dalla sua camera da letto.A me che tromba o non tromba non me ne frega nulla, ma che si candidi delle incapaci (ciarpame senza pudore ha detto qualcuno) che sanno fare pompini al potente per poi far andare a “puttane” la cosa pubblica quello mi interessa e come.

  23. sagra scrive:

    Errata corrige:

    “… vero macho, capace di intortare cotanta sorcona per una notte intera…”

    Intortare: verbo transitivo inteso come infilare l’uccello nella torta col buco.

    Sorcona: grossa sorca, topa, zoccola, pantegana, intesa anche come gnocca appetitosa dai generosi ed abbondanti genitali.

    Saluti da Sagra

  24. sagra scrive:

    per Marco Caruso

    Ti lamenti sempre!

    Fanno un incensamento al tuo amato Berlusca, vero macho capace di intotare catanta sorcona per una notte intera, dando giusto merito al lettone omaggiato da Putin, e ti lamenti.

    Uno spottone formidabile, tutto a favore dell’uccello più tosto d’Italia, e non ti va bene.

    Una formidabile spinta per risolvere il problema della dilagante disoccupazione femminile, e censuri la RAI per il suo contributo al sevizio pubblico.

    Caro Marco, sei proprio incontentabile!

    Lo stesso Berlusconi ha ripetuto che le trasmissioni di Michele Santoro gli portano valanghe di voti, e manco ti sta bene.
    Mai vista una RAI più governativa di quella di AnnoZero.

    Su!! Apprezza il lato positivo della zoccolata.

    Berlusca mica può sperare di andare avanti a botta di casette in Abruzzo, come un’agenzia immobiliare di Milano 2.

    Apprezza, che sono tutti voti anche meglio di quelli che prenderebbe Fabrizio Corona.

    Per la prossima ministra, ci vedo benissimo Belem Rodriguez.

    Saluti da Sagra

  25. sparviero scrive:

    i miei post precedenti puo darsi sono stati male interpretati o forse scritti in modo erroneo(nessuno é perfetto) il fatto della ESCORT(scortatrice seduttrice o come si dice volgarmente puttana) é che molti piu di un fatto politico l’aspettano per pura libidine aspettano come dicevo prima con la bava alla bocca che ci racconti se il berlusca scopa o non scopa .
    ve lo dico io e ve lo dice DI PIETRO(vedi corriere D. SEGA).scopa scopa
    come certi la chiamano LA SALE PUTTE (sporca puttana) molti la criticano con la paura che possa causare dei riflessi negativi sugli spettatori.
    mentre film che propongono violenze sulle donne e scene di orrore vengono programmati normalmente e nessuno di lor signori leva una parola a favore o contro

  26. sparviero scrive:

    un uomo GRANDE maurice merchier ha scritto:
    SINTOMO DELLA DEGRADAZIONE MENTALE
    il 20° secolo ci ha lavato dalle IDEOLOGIE
    il21° rischia di creare un nuovo ordine morale;e il saper fare sotto tutte le forme rischia di essere una delle prime vittime.
    come ignorare la storia e non sapere che spesso é su lo SCANDALO che le opere le piu luminose nascono e si sviluppano avanti di sfidare il mondo

  27. Marco Caruso scrive:

    @ anonimo: il discorso era più largo, sebbene ci tenessi ad essere conciso nel spiegarlo.

    il concetto comunque doveva essere abbastanza chiaro: la Rai è in mano alla politica e peggio ancora ai politici.
    si azzuffano, si spartiscono le poltrone, si fanno dispetti e non rendono quasi mai un buon servizio allo spettatore.

    sono infastidito tanto dalla presenza della D’Addario stasera (che comunque ci può stare) quanto dalle affermazioni dei vari Cicchitto o Bondi o chi volete voi che perdono un sacco di tempo a rilasciare patenti di faziosità o meno a chiunque non gli stia bene…
    allo stesso modo, non ne posso più di quelli che gridano al regime e poi portano in trasmissione una puttana che ha tentato infruttuosamente di corrompere Berlusconi…il tiranno…

  28. Anonimo scrive:

    E’ vero, o c’e una puttana o c’e un puttaniere che sposta programmi, spara cazzate per i gonzi e chiama il tutto pluralismo.

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] Servizio Pub(bl)ico… […]



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: