Espresso 2000: la nuova frontiera del gossip.

Tana per l’Espresso.
Secondo il Giornale, dalle parti di Repubblica si gioca sporco: ci sarebbero segugi in giro per l’Italia alla ricerca di informazioni compromettenti che diano maggior credito alla vicenda Noemi.
In pratica, sempre secondo il Giornale, giornalisti al soldi di De Benedetti (per dirla come la direbbe Franceschini) starebbero contattando chiunque (ragazze in particolare) sia in grado di fornire le prove del machismo del Cavaliere: foto, sms privati, roba simile insomma.
E ovviamente, interviste. Confessioni scottanti con cui raccontare la vita sotto le lenzuola del premier.
Capita così che quelli del Giornale organizzino un trappolone ai colleghi de L’Espresso.
Gli piazzano lì la biondissima polacca del Grande Fratello 9 e loro immediatamente l’abbordano, sperando di ottenere le rivelazioni promesse.

Scontato come il sorgere del sole, il tutto finisce in prima pagina.
L’Espresso però subito ribatte: “mai offerto soldi a Laura“.
E pubblica la telefonata di un suo collaboratore, Marco Lillo, con cui pretenderebbe di smascherare le fandonie del quotidiano della famiglia Berlusconi.
Tant’è che nelle didascalie ci tengono a precisare che:

L’espresso non è disposto a pagare l’intervista.
L’espresso non è interessato a fare gossip ma al lato pubblico dell’eventuale intervista.
L’espresso vuole pubblicare solo la verità.
L’espresso è interessato solo all’acquisto delle fotografie.

Ora, la contraddizione tra il secondo assunto e il quarto è talmente palese che sarebbe inutile ascoltare l’audio di questa telefonata: il dubbio su cosa c’entrino delle fotografie dove la ragazza è ritratta abbracciata a Lui col lato pubblico della vicenda è più che legittimo; ma è fondamentale leggere (visto che l’ho trascritta) parola per parola questa conversazione per farsi un paio di idee di cui discuteremo alla fine.

Ecco il testo:

Marco Lillo parla con Roberta Arrigoni (i dettagli su l’Espresso):

A l’espresso non interessa forse l’aspetto più piccante, più…privato di quello che lei può raccontare che invece sarebbe oro per altri giornali, no!? A me interessa l’aspetto più pubblico, per cui a me interessa, se vogliamo, di tutto quello che mi ha raccontato ieri, la cosa che mi interessa di più l’aspetto del Grande Fratello, che l’ha inserita lì nel casting, capito!? Cioè, quella è l’unica cosa che lui c’ha un conflitto d’interessi quindi diciamo c’è un rilievo pubblico della storia.
Ehm…tutto il resto, cioè, a me basta che lei mi racconti quello e mi dice  due cosette in modo che mi permette di infiocchettare l’intervista; poi parliamo di lei…magari poi gliela facciamo l’intervista…
E poi, tutto il malloppo, cioè la parte più piccante a me non interessa, perchè sono cose private: quelle lì sono buone per un giornale di gossip, non per l’Espresso.

Altro discorso è se lei ha intenzione invece di vendere le foto che lei ha con lui allora questo è un discorso che invece ci interessa, però a quel punto bisogna valutarle anche tecnicamente, cioè la qualità, i pixel, cose che tu ben sai…e a quel punto tu puoi essere molto utile perchè anche se lei ha paura a farmi vedere le foto appunto in cui lei è abbracciata a lui o quello che è…

Lei ha parlato di un’altra foto in cui lui è in una posa da cui si capisce ma non c’ha spiegato bene…

Chi più di noi è interessato ad avere foto del genere?

Cosa si evince dunque da questa conversazione?

Che l’Espresso è a caccia di gossip (tant’è che il giornalista lascia intendere di aver contattato altre ragazze per avere notizie su “delle cose”…tutte ex del GF? tutte ragazze che possano dimostrare un conflitto d’interessi?).
Che l’Espresso “infiocchetta” le interviste (leggere la ricostruzione de Il Giornale sul tenore delle domande poste: fidatevi, non c’è alcun lato pubblico che si possa scandagliare con interrogativi del genere).
Che l’Espresso era interessatissimo alle foto compromettenti del Cav insieme a questa Laura.
Che l’Espresso avrebbe usato parte dell’intervista per una cosa (dimostrare il conflitto d’interessi) e parte dell’intervista per un’altra (alimentare il gossip che già impera da oltre un mese su tutte le prime pagine nazionali e internazionali).

A questo punto, però la battaglia si fa legale: sia il Giornale che l’Espresso dicono di essere in possesso della registrazione dell’intervista.
Vedremo chi la spunterà.
Ma una cosa già possiamo dirla: vogliono incastrare il Cav a colpi di gossip e foto piccanti.
Colpire l’uomo piuttosto che il politico.
E questo non fa onore nè all’opposizione che segue questa linea, nè alla serietà dell’informazione che ci viene propinata!

Vergogna!

Comments
42 Responses to “Espresso 2000: la nuova frontiera del gossip.”
  1. bill scrive:

    Compagnucci cari,
    a parte il travaso di bile, invece di sparare stupidaggini, spiegateci cortesemente una cosa: avete uno straccio di prova di tutte le scemenze che dite? Ovvero, il vostro tazebao preferito ha mai pubblicato una prova del fatto che il berluska si sollazzi con delle minorenni?
    La risposta è semplice semplice, e forse, dico forse, ci potete arrivare pure voi: NO.
    Ergo, di cosa state bofonchiando?
    Se vi preoccupaste di fare le pulci a quello che fa (e per quanto mi riguarda soprattutto a quello che non fa) questo governo, il tutto sarebbe normale dialettica politica. Ma voi, poveretti, non avendo lo straccio di un’ideuzza qualsiasi da proporre, e avendo dimostrato ampiamente di essere incapaci di governare anche un condominio, vi dedicate ai giudizietti moralistici manco foste delle parrucchiere di periferia (che, beninteso, sono molto meglio di voi). Il ridicolo è che lo fate dopo che un’infinità di vostre giunte locali sono state prese con le mani nella marmellata, il che vi rende non solo ridicoli, ma patetici. Voi e la vostra inesistente superiorità morale, che è roba da far ridere a crepapelle.

  2. Polìscor scrive:

    ‘inchia Marco, certo che hai messo su un bello zoo😀 Buona fortuna!

  3. UZE scrive:

    VERGOGNA!!! (detto bene?)

  4. Anonimo scrive:

    A dersuchende,….ma va a cagher. compris

  5. 34 scrive:

    Dio santo, che tristezza..
    Ogni giorno cola sempre più a picco..

    Pensatore2001: viaggio nel ridicolo e oltre..

    Un grande comico del passato disse che era impossibile far ridere le nuove generazioni, dato che alla base della risata c’è il senso del ridicolo e la vergogna..
    Riassumendo:
    – Veronica Lario è una gran zoxxxla
    – Silvio è perseguitato da grumi eversivi della magistratura, come nel ’94
    – Il Giornale dà lezioni di giornalismo all’Espresso
    – Non c’è nulla di scandaloso nelle foto fatte a Villa Certosa, ma intervengono subito i mavalàvvocati..
    – Povero Papi, che c’è di male a circondarsi di persone del popolo, lui poi, il presidente del popolo..??

    Non rido, semplicemente perché poi mi ricordo che c’è gente che ci crede sul serio.
    Ah, no, deve crederci sul serio, un po’ come quel 2+2=5 in 1984..

    “Io amo Papi”..

  6. agnese scrive:

    sono veramente indignata, con che modi e toni offendete…senza conoscere, senza sapere…con pregiudizio!
    Dare del pensatore a un povero Asino!
    Bah…
    sono indignata.
    Buoi che non siete altro!

  7. dersuchende scrive:

    pensatore fallito sei lo zimbello del web

    che pover’uomo che sei, mio dio. che pena. tanta tanta tanta pena

  8. Marco Caruso scrive:

    @ Grigio: vabbè…è evidente che stai delirando.

    ti ripeto: non ho mai cancellato neanche un post.

    se ti riferisci a quelli del vecchio blog, beh, girano anche a me perchè non volevo cancellare tutto e invece non ho neanche più possibilità di accesso per amministrarlo, semplicemente perchè: non c’è più!

    potessi ti ci rimanderei…

    prova: http://ilpensatore.ilcannocchiale.it

    non ho sensi di colpa e men che meno mi vergogno di quel che scrivo.

    fai pure il furbo quanto vuoi…so che stai sbagliando!

  9. Grigio scrive:

    “Non ho mai cancellato un solo articolo di quelli da me postati.”

    Trannnn… a meno di ranzare giga di cazzate in html….🙂

    Non mi dire che ti sei fumato anche le ardue difese di quel galant’uomo del generale “Speciale”… il tuo bigottismo di fronte alle sfilate gay a Roma; i tuoi commenti sull’economia disastrosa ai tempi di Prodi….

    … Trannnn… ranzati cinque anni del governo berlusconi… in cui fu la prima sfornata di leggi ad personam, le innumerevoli figuracce all’estero!!!

    Putin a casa di Berlusconi in Sardegna… trannn… sforbiciatore del passato!!!
    🙂

  10. Marco Caruso scrive:

    @ dersuchende: ma davvero non hai altri hobby a cui dedicarti? devi per forza passare di qui e non dire niente di niente? devi per forza offendere?
    suvvia…datti una calmata.

    a me dispiace per te, perchè più reagirai così e più ti sarà difficile accettare che Berlusconi non è prossimo alla caduta. Anzi.
    andiamo…stringi i denti amico mio…

  11. Marco Caruso scrive:

    @ Sharino: c’è solo un problema in quel che dici. Che io non ho mai tirato nessun pugno su nessun naso. Forse allora le cose sarebbero diverse…

    e comunque temo che finchè a darmi di asino saranno dei buoi ci sarà poco da vergognarsi!

    un saluto

    e bentornato!

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] Il seguito di questo articolo: Espresso 2000: la nuova frontiera del gossip. « il Pensatore […]



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: