Questa Giustizia non mi piace!

Onestamente: vi fareste giudicare da un giudice che ha parlato male di voi in più di un’occasione, definendovi un pericolo per la democrazia?
Onestamente: sareste sereni nel farvi giudicare da un giudice che dopo aver più volte parlato male di voi, definendovi un pericolo per la democrazia, vi nega l’ammissione in dibattimento delle prove che ritenete fondamentali per scardinare l’accusa e dimostrare la vostra innocenza?
Onestamente: vi fareste processare da un giudice che non solo ha più volte parlato di voi come di un “pericolo per la democrazia”, ma che è anche iscritto ad una corrente politicizzata del sindacato delle toghe, avversa alla vostra idea di politica?
Onestamente: sareste  convinti di potervi fidare delle decisioni di un giudice che ha parlato male di voi definendovi un pericolo della democrazia e che fa parte di una corrente del sindacato delle toghe che più volte vi ha palesemente osteggiato?
Onestamente: vi rimettereste silenziosamente al verdetto di un giudice che ha parlato male di voi definendovi un pericolo per la democrazia e che è palesemente schierato politicamente dalla parte opposta alla vostra e che non potendo condannarvi giudiziariamente è disposto a stralciare la vostra posizione per poi condannare  il coimputato cui ha negato le stesse possibili prove a discarico che voi pretendevate venissero accolte, tutto pur di giudicarvi mediaticamente a pochi giorni da elezioni a cui vi presentate in vantaggio secondo tutti gli istituti demoscopici?
Onestamente: credereste ancora in una Giustizia come questa?
Onestamente: non pensereste anche voi che a rischio ci sono le istituzioni democratiche del Paese, messe a dura prova dalle bordate di una magistratura politicizzata che le prova tutte pur di colpire (addirittura si accontentano del rimbalzo)  il capo del governo in carica?

A me sembra maturo il tempo della riforma tanto attesa.
In questo Paese in troppi si vantano di un’indipendenza fittizia della magistratura rispetto al potere politico.
Fittizia, perchè certi giudici e certi pubblici ministeri sono intrisi dell’ideologia a loro più congeniale e non la mettono da parte, come dovrebbero, quando si trovano a giudicare personaggi che loro considerano antagonisti.
Fittizia, perchè mascherata dietro tante parole, ma palese nei fatti.
Non può essere Giustizia Giusta quella che oggi sta in mano a magistrati parziali.

Questa non è la Giustizia in cui credo.
Questa è la Giustizia che va cambiata alla radice.

E forse, questa è la volta buona!

Comments
98 Responses to “Questa Giustizia non mi piace!”
  1. Matteo Maratea scrive:

    Ciao Marco.

    Qui c’è l’appello del giudice di estrema sinistra Nicoletta Gandus firmato da centinaia di magistrati tutti estremisti di sinistra.

    Leggiamolo che forse ci farà bene.

    Un impegno per la giustizia
    Si sta chiudendo una delle più tormentate e controverse legislature della storia repubblicana e c’è oggi la prospettiva di un cambio di governo. Ma deve cambiare anche il modo di governare: dal punto di vista costituzionale e dei rapporti tra cittadini ed istituzioni.
    Il lavoro che attende il nuovo governo è quindi di enorme complessità e responsabilità e si estende a settori di grande importanza per la collettività: l’informazione, la sanità, il lavoro, l’ambiente e i beni culturali, la ricerca, l’istruzione, la politica fiscale e tributaria.

    tutto su:
    http://toghe.blogspot.com/2009/05/lappello-firmato-da-nicoletta-gandus-e.html

  2. pippo io scrive:

    “E non fare come chi per non darlo alla moglie se lo taglia”
    e questo proverbio qua come suonerebbe in italiano?

  3. Caposkaw2 scrive:

    Fondiamo un gruppo su facebook:

    “PER TUTTI QUELLI CHE SI SENTONO PERSEGUITATI DALLE TOGHE ROSSE”

    non sarà l’unico Berlusconi no?

  4. heavyhorse scrive:

    @ marcocaruso: ah sì? grazie!

  5. Alessio in Asia scrive:

    “Onestamente: vi fareste giudicare da un giudice che ha parlato male di voi in più di un’occasione, definendovi un pericolo per la democrazia?”

    Ah ah ah… simpatica questa.
    Mi spieghi (nel caso rubassi una mela e mi beccassero) in che modo potrei evitare il processo?

    Grazie mille.

  6. Marco Caruso scrive:

    heavyhorse, ti basta andare su wikipedia…

  7. heavyhorse scrive:

    @giovanni dalle bande rosse: se non ti dispiace ti frego il tuo riassunto sui processi al silvio…

  8. giovanni dalle bande rosse scrive:

    A Marco Caruso

    Ho visto la tua foto con la rettifica

    E se no erro ora c’è scritto

    “Sò proprio nu YES MAN”

    Grande

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: