E ora?

Mills condannato a 4 anni e 6 mesi.
Accolte le tesi dell’accusa: l’avvocato inglese percepì 600mila dollari da Fininvest per rendere testimonianze reticenti.
Ergo, se uno è corrotto, il corruttore dev’essere per forza l’altro, ovvero Berlusconi.
Il Cav però è “protetto” dal Lodo Alfano (in esame alla Consulta) e quindi potrà appellarsi in qualche modo al fatto che la sua responsabilità sia tutta da accertare (e non è detto che con giudici diversi non risulti davvero diversa da quella appurata dalla giudice Gandus), ma la cosa migliore, a mio modo di vedere, anche per non prestarsi al fuoco di fila che potrebbe subire da qui in avanti, farebbe bene a rassegnare le sue dimissioni o almeno a rinunciare allo “scudo”: insomma, serve un gesto plateale che riduca al minimo i pretesti per renderlo facile bersaglio e per dare al Paese un’immagine di sè che ribalti quella che gli è stata costruita addosso dai suoi oppositori.
Purtroppo, però, temo che non succederà nè l’una nè l’altra cosa.
Certo il colpo è forte…e non sarà facile appellarsi all’articolo 27 comma 2 della Costituzione.

Rimane solo un pensiero: mai giustizia arrivò con altrettanta precisione cronometrica.
Il PD è stato letteralmente abbattuto, ma laddove nessuno riusciva più a vedere via d’uscita eccoti là la folta chioma rossa del Giudice che potè ridare speranza alla sinistra.

Comments
28 Responses to “E ora?”
  1. Alessio in Asia scrive:

    «Più Berlusconi volge il sistema a suo vantaggio, più gli italiani sembrano ammirarlo»

    Sara’ un qualcosa tipo Sindrome di Stoccolma … ci mandassero uno psicologo bravo, perche’ stiamo proprio male.

  2. Sharino scrive:

    Alessio ho letto sul tuo blog una frase ripresa dal New York Times, che mi ha colpito molto:

    «Più Berlusconi volge il sistema a suo vantaggio, più gli italiani sembrano ammirarlo»

    avrebbero dovuto fare le dovute eccezioni… ma comunque hanno visto proprio giusto😉

  3. Alessio in Asia scrive:

    Meno male! Caposkaw ha appena confessato! Berlusconi e’ innocente!!! Telefonate a Fede e fategli fare un’edizione straordinaria!!!
    Forza Silvio sei tutti noi!

  4. Caposkaw scrive:

    Berlusconi è INNOCENTE.

    Mills l’ho corrotto io. I soldi erano i miei.

  5. lm scrive:

    Ricordando, in materia di modifica del capo di imputazione.

    se qualcuno se la sente ancora di contestare quanto detto direttamente dalla procura:

    “Ma quando tutto sembrava che il processo non si sarebbe potuto celebrare perchè ormai avviato a prescrizione, il pm De Pasquale nel corso dell’udienza del 14 dicembre dello scorso anno modificava improvvisamente il capo di imputazione sostenendo che il reato attribuito ai due imputati era stato commesso non il 2 febbraio del 1998, come contestato fino ad oggi, ma due anni dopo, il 29 febbraio 2000. O meglio, il bonifico sarebbe effettivamente avvenuto nel ’98, sostiene la procura, ma Mills lo avrebbe utilizzato il 29 febbraio del 2000. Una ‘variazione temporale’ che sposta i termini di prescrizione, inizialmente previsti per il febbraio scorso, tra due anni. Da dire che nel frattempo di questi 600 mila dollari si è occupato anche il fisco inglese coinvolgendo anche l’ex moglie di Mills, l’ex ministro della Sanità del governo Blair, Tessa Jowell. La fiscalità del Regno Unito indagò a lungo sia sull’avvocato sia sui conti della moglie, anche perché avevano estinto un mutuo di 600 mila dollari, ma non ha riscontrato alcuna anomalia, né incassi illeciti”

  6. Sharino scrive:

    (sono io l’anonimo appena sopra…sorry)

    Trovo delizioso sentirvi dire che lo spostamento della prescrizione è illegale e che la gandus è “vergognosamente parziale”.

    Primo perché tutti stanno a dire che “la gandus è parziale” ma pochi sanno ESATTAMENTE a quale dichiarazione della Gandus si riferisce questa dichiarazione di Ghedini ripetuta a pappagallo da tutti i pecorones ignoranti.
    Fate una breve ricerca, vi troverete davanti a un nuovo(vecchio) spauracchio montato in stile “Napolitano mafioso”, che OVVIAMENTE ha fatto ridere il CSM e tutte le persone dotate di intelletto, ma che è diventato cavallo di battaglia di tutti i media.

    Secondo perché SE SPOSTANO UNA PRESCRIZIONE in maniera coatta è uno sbaglio (ed è illegale), mentre in questo caso le cose sono diverse:
    La prescrizione nasce (ufficialmente) per non far trovare persone PRESUNTE INNOCENTI (appunto per sacrosanta presunzione di innocenza) legate ad un processo che non finisce mai, mentre in questo caso, in cui l’imputato è stato praticamente dichiarato colpevole ma non ancora processabile, spostargli la prescrizione è IL MINIMO che una efficiente macchina di giustizia dovrebbe fare.

    Anche perché siamo tutti bravi ad indignarci quando un tizio ammette un assassinio ma non può più essere processato per “ne bis in idem”…
    e se un elemento portasse una piccola differenza tra i due reati, rendendolo di fatto punibile per l’assassinio, non staremmo qui a criticare la minuzia della differenza! …ma trattandosi di zio silvio…

  7. Anonimo scrive:

    Marco scusami, ma tu preferiresti che un reato accertato finisse in prescrizione?
    Se si saresti disonesto.
    Se no non capirei la tua avversione verso la scelta dei giudici.
    Se è innocente ben venga l’assoluzione, o se la macchina burocratica resta impantanata, la prescrizione, ma se è già stato accertato come colpevole allora benedico ogni possibile cavillo atto ad ottenere l’arrivo a sentenza.

  8. Marco Caruso scrive:

    lo spostamento della prescrizione è abbastanza facile da spiegare: il pm ha sostenuto che il momento della consumazione del reato fosse da considerarsi quello dell’effettiva entrata nella disponibilità di Mills dei 600mila dollari, che però erano già stati trasferiti, a quanto si sa, due anni prima.
    ergo, invece che nel 1998 il reato si sarebbe consumato nel 2000 con conseguente spostamento in avanti del limite prescrittivo.

    fantasioso, ma a quanto pare estremamente convincente per i giudici che credono alle favole come la Gandus…

  9. S'è corrotto da solo scrive:

    Lo spostamento della prescrizione..??
    Spiega, spiega..

  10. NATALINO TROMBONE scrive:

    MARCO.. stavolta nn sono d’accordo con te… è IL POPOLO CHE DEVE DECIDERE CHI DEVE GUIDARLO… non un giudice… il processo mills è fondato su un atto ILLEGALE.. CIOE’ LO SPOSTAMENTO DELLA PRESCRIZIONE.
    PUNTO

  11. achille42 scrive:

    @Asdrubale88
    sulla tua fissa del Berlusconi monopolista mediatico ho commentato – sia pure in ritardo – con un post sul precedente articolo che riguardaa le elezioni in Sardegna.
    Leggilo e rispondi, ma non col solito ritornello…

  12. tequilero scrive:

    “Perchè non ricordare che gli inquirenti volevano far dichiarare il falso contro Berusconi allo stalliere, offrendogli di andare a morire a casa.”

    lm, quindi tu stai dicendo che risulta da qualche documento che gli inquirenti hanno espressamente detto a Mangano di dichiarare il falso su Berlusconi.
    Minchia, mica lo sapevo.
    Quindi è un fatto storico accertato e verificato che dei magistrati chiesero a mangano di dichiarare il falso contro Berlusconi, promettendogli di farlo uscire dal carcere.
    Puoi linkarmi qualcosa a proposito.
    Gli articoli di jannuzzi e le dichiarazioni di Dell’Utri li puoi evitare, li conosco.

    Saluti.

  13. Luigi scrive:

    BERLUSCONI DIMETTITI

  14. $$$ scrive:

    ma che gliene frega agli italiani!
    stasera inizia il festival di san remo.

  15. lm scrive:

    …farebbe bene a rassegnare le sue dimissioni o almeno a rinunciare allo “scudo”…

    mi dispiace Pensatore, ma non sono d’accordo. Della vicenda Mills, del fisco inglese, di Attanasio, etc., ne parlammo diffusamente su questo blog in termini di procedura e già a quel tempo commentai il comportamento vergognosamente parziale e biased dei piemme e della Gandus.

    questa non è giustizia. d’altra parte chi se l’aspetta più da questa parte della magistratura. Perchè non ricordare che gli inquirenti volevano far dichiarare il falso contro Berusconi allo stalliere, offrendogli di andare a morire a casa.

    Io sto ancora una volta ai fatti: e i fatti sono ancora una volta compendiati qui: http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=772073#news_id_772073

    E si ha la faccia tosta di dire che siamo di fronte a un corruttore ACCERTATO. accertato de che? invece, ancora una volta siamo di fronte all’uso politico della giustizia.

    e per i giornali esteri: quante ne dissero quando fu messo sotto Andreotti? e quanto non dissero dieci anni dopo?

    Non è un problema di odiare o non odiare Berlusca, è un problema di dover subire questa parte ideologizzata della magistratura: un domani potrebbe toccare anche a qualcuno che ora si sbraccia per dire quanto è brava la Gandus.

  16. Luigi scrive:

    BERLUSCONI DIMETTITI!

    Non possiamo essere rappresentati da un CORRUTTORE ACCERTATO!

    Ps. Oggi siamo un po più tristemente famosi in tutto il mondo di quanto non lo fossimo ieri. Guarda le testate estere:
    – “UK lawyer guilty in bribery case” (BBC)
    – “Minister’s husband jailed for Berlusconi ‘bribe’” (The Independent)
    – “David Mills guilty of taking bribe linked to Berlusconi trials” (The Guardian)
    – “Former Berlusconi lawyer apologises but denies graft” (Financial Times)
    – “British lawyer Mills sentenced in Italy bribe case” (Reuters)
    – “Un avocat condamné pour faux témoignages en faveur de Berlusconi” (Le Monde)
    – “Cuatro años de prisión para el abogado sobornado por Berlusconi” (El Mundo)
    – “Condenado a cuatro años de prisión el ex abogado británico de Berlusconi” (El Pais)
    – “Lawyer Sentenced for Taking Bribe From Berlusconi” (The New York Times)

  17. neruda scrive:

    abbiamo un presidente del consiglio che corrompe avvocati ai processi
    mi vergogno di essere rappresentato da codesto

  18. pippo io scrive:

    e’ questo Pensatore, che a me da più da Pensare, il fatto che anche oggi si sia alzata l’asticella di quella che io chiamo “decenza”, e quando le asticelle si alzano non si abbassano più. D’ora in avanti, anche fra 20 anni quando magari tu sarai padre e avrai una famiglia vivrai in uno stato in cui quell’asticella non sarà certamente più bassa, con tutte le conseguenze del caso, perchè se uno così in alto è corruttore ammette che lo siano anche altri del suo entourage un po’ più un basso, e ognuno di essi farà così con il suo entourage, fino ad arrivare al cittadino comune, che si sbatterà per poter far andare avanti la sua impresa ma si scontrerà con richieste di pizzi anche laddove non è in uso questa pratica, oppure in concorrenti che senza fare fatica ma semplicemente ungendo chi di dovere, gli soffieranno la commessa mandandogli in crisi il lavoro.
    E questa non è una visione onirica, è già una realtà che si sta consolidando, e che farebbe più fatica a radicarsi se il vero capo dell’Italia fosse una persona rispettabile e con principi più consoni alla sua figura, piuttosto che un maneggione a 360°.

  19. Marco Caruso scrive:

    Piccolokin, qui la memoria non conta…anche perchè le situazioni si sono evolute rapidamente.
    detto questo, mi pare che Berlusconi non si riferisse al Lodo Alfano ma alla norma stoppa processi…ma poco importa…i tempi son cambiati e il quadro è del tutto nuovo.
    non voglio star qui a polemizzare sul nulla…la mia posizione credo sia chiara: dovrebbe dimettersi o almeno rinunciare allo “scudo”.
    e lo dico nonostante sia fermamente convinto che si dovrebbe aspettare la cassazione (quindi il terzo grado) e che potrei ben argomentare che in realtà questo collegio giudicante era presieduto da una comunista con la toga…
    ma che me frega di star qui a far moine.
    per una volta ha ragione Di Pietro: negli States sarebbero già state rassegnate le dimissioni…

  20. PiccoloKin scrive:

    Manca anche un bel post su Mastella che va alle europee con il PDL. Esattamente come previsto ai tempi della caduta del governo Prodi. Berlusconi cosi’ inizia a pagare il suo debito.
    Inoltre ricordo che a suo tempo eri ben convinto che Berlusconi come annunciava (parliamo di uno che ha spergiurato sulla testa dei suoi figli) che non avrebbe mai usato il Lodo Alfano, invece (strano a dirsi eh?) la sua posizione e’ stata stralciata dal processo.
    Ho l’impressione che tu abbia la memoria corta.
    (^o^)

  21. Asdrubale88 scrive:

    Lotta ad armi pari? Scusa ma stiamo parlando di una persona che ha un monopolio mediatico che non esiste in paesi democratici.

  22. achille42 scrive:

    Perchè dimettersi ?
    In un contesto di lealtà potrebbe anche farlo, ma qui siamo di fronte ad avversari che, soccombendo sistematicamente nella tenzone leale, non aspettano alro che l’avversario cada, o volti un solo attimo le spalle, per dargli a tradimento la legnata risolutiva, consapevoli appunto di non poterlo battere in una lotta ad armi pari.
    Per questo è scattato il soccorso rosso, della magistratura rossa, tramite la magistrata rossa….

  23. Tex scrive:

    “Rimane solo un pensiero: mai giustizia arrivò con altrettanta precisione cronometrica.
    Il PD è stato letteralmente abbattuto, ma laddove nessuno riusciva più a vedere via d’uscita eccoti là la folta chioma rossa del Giudice che potè ridare speranza alla sinistra.”

    Ahahahahahahahahah!!!
    ahahhahhhahhhahhaaahahahahahahahahahhaahha!!!
    Oddio, sto crepando dalle risate!!!!

    E vi ricordo che Caruso NON è un berluscones..

    Ahahahahahahahahaahhahahahahahahhhahhahhah!!!!!!

    “precisione cronometrica” un reato di 15 anni fa..
    Ma fatti curare..

  24. aXx scrive:

    e ora niente, siamo in Italia, una bella prescrizione e via

  25. Caposkaw scrive:

    chissà perchè si invoca la precisione cronometrica di una sentenza, visto che come tutti sappiamo questa non porterà nessuna conseguenza. Anzi, scommettiamo che i telegiornali daranno la notizia senza immagini e servizi, ma fugacemente per minimizzare il fatto?

  26. Marco Caruso scrive:

    un aiutino gliel’hanno datto anche tanti bravi giornalisti che su di lui e contro di lui hanno costruito anche oltre l’ultimo piano…fidati…

  27. Asdrubale88 scrive:

    L’immagine che ha Berlusconi se la crea lui stesso con le sue azioni.
    Civili, Penali e Politiche.

    C’è da dire che personalmente a lui non affiderei nemmeno il mio gatto durante l’estate, metti che me lo vende…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: