L’Italia degli ipocriti. Di Pietro inquisito, ma col cavolo che si dimette.

Non trovate singolare che chi fino a ieri invocava le dimissioni dei parlamentari e degli amministratori indagati oggi si guardi bene dal rendere le sue?
Di Pietro, inquisito per il reato di vilipendio al capo dello Stato, si dice convinto di poter dimostrare davanti ai giudici la sua innocenza. Addirittura si scaglia lancia in resta contro chi lo ha denunciato, minacciandolo di una controquerela per calunnia.
Quindi, niente dimissioni.
Il processo sarà lungo, ma lui intende difendersi con tutte le armi che ha: testimonianze oculari (in presa diretta e in streaming) e video dell’accaduto.
Ci vorrà tempo, ma alla fine uscirà a testa alta. Perchè lui è innocente.
E gli altri?
Quelli che lui e il suo partito hanno messo alla gogna mediatica ad ogni notizia di reato, ad ogni apertura di indagine?
Loro non hanno lo stesso diritto a difendersi?
Loro non possono esser convinti come Di Pietro della loro estraneità ai fatti e agli addebiti?

Non fatevi ingannare dalla facile risposta: “eh, ma si tratta di reati ben diversi“, perchè il principio deve valere per tutti e per tutti i tipi di illeciti commessi. Ma soprattutto perchè la certezza della propria innocenza trascende il reato per cui si sostiene.

Quindi, carissimi dipietristi, siate coerenti e cominciate a chiedere le dimissioni dell’inquisito Di Pietro.
Poi, magari non arriverà nemmeno il rinvio a giudizio, ma per coerenza morale dovreste suggerirgli di difendersi nelle sedi opportune, come tutti i cittadini “comuni” e di lasciare il suo scranno parlamentare. Proprio come l’avete chiesto a tutti gli altri parlamentari indagati della Repubblica.


votami-su-oknotizie1

Annunci
Comments
91 Responses to “L’Italia degli ipocriti. Di Pietro inquisito, ma col cavolo che si dimette.”
  1. GIUSEPPE TUZIO ha detto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: