Terzo giorno di fila senza pacifisti in piazza. Eppure i missili di Obama cadono in Pakistan come in Afghanistan.

Il 23 gennaio partivano i primi 5 missili su postazioni terroristiche in Pakistan. Da Islamabad si son levate proteste e una richiesta ufficiale di cessate il fuoco.
In piazza, in Italia e in Europa non c’è andato nessuno. Nessuna solidarietà col popolo pakistanto! Evidentemente non se la meritano!

Il 25 gennaio, da Kabul, Afghanistan, si faceva sentire Karzai denunciando la morte di 16 civili in un raid aereo americano.
Anche stavolta, in piazza non c’è andato nessuno.

Ora, voglio dire: certe cose per i guerrafondai come me (amico di quello con le mani grondanti sangue) non facevano scandalo prima e non lo fanno manco adesso (anzi, mi rincuora sapere che non è praticamente cambiato niente nella lotta internazionale al Terrore), ma fa parecchio strano che gli inesauribili no-war non abbiano più niente da dire.

Forse Bush manca un po’ anche a loro…c’è da scommetterci…

Annunci
Comments
7 Responses to “Terzo giorno di fila senza pacifisti in piazza. Eppure i missili di Obama cadono in Pakistan come in Afghanistan.”
  1. Paolo Marani ha detto:

    E’ solo una questione di informazione.

    Se la gente non sa, semplicemente non se ne preoccupa. Non è ipocrisia.

  2. Cougar ha detto:

    Non capisco Caruso, questo è normale per gli States.
    Fanno spesso questo genere di operazioni segrete, solo che stavolta è andata male.

    Fa parte del pacchetto sicurezza degli States …
    E’ in questo modo che rendono sicuro il pianeta … mi stupisco che non ci hai pensato.

    La CIA trova i cattivi terroristi poi si fa un attacco chirurgico con l’appoggio ( se possibile ) del paese ospitante.
    Come si legge alla seconda riga: “[…] according to Pakistani intelligence officials.”

    Questa volta hanno “ciccato la bracciata”.

    In ogni caso è ben diverso un attacco chirurgico ( segreto e con l’accordo del paese ospitante ) da un invasione ( vedi Afghanistan e Iraq ) …

    Ciao

  3. Caposkaw ha detto:

    ahr ahr ahr!
    mio caro , devi capire che questi sono missili “abbronzati”…
    ahr ahr ahr!

  4. Alvin ha detto:

    Infatti la figata di avere un presidente democratico e nero è che, se come sembra proseguira’ enduring freedom, non ci saranno minchiettine in giro per il mondo a rompergli i coglioni di continuo. deogratia. almeno una volta i comunisti duri e puri davano dell’assassino anche a Clinton; adesso invece pure il Manifesto mette la notizia nelle brevi…

  5. ZCZC ha detto:

    che “ovviamente” sono inevitabili!
    E’ tutto “ovvio”!

  6. Marco Caruso ha detto:

    @ Anonimo: ovviamente mi spiace per i civili………

  7. Anonimo ha detto:

    >…anzi, mi rincuora sapere che non è praticamente cambiato niente nella >lotta internazionale al Terrore…

    >la morte di 16 civili in un raid aereo americano.

    Mah…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: