Segnatevi questo giorno.

E’ la prima volta infatti, che Travaglio dà credito alla documentazione della “difesa”.
Attenzione: documentazione di parte (dei verbali della DIA che avanzerebbero sospetti e preoccupazioni sui metodi con cui l’ex magistrato di Mani Pulite sarebbe venuto a conoscenza di informazioni riservate, con le quali poi avrebbe cercato di “proteggere” il figlio Cristiano, infatti, non v’è traccia tra le pagine del blog).
Nello specifico, addirittura il memoriale con cui Antonio Di Pietro vorrebbe allontanare da lui le accuse che nei mesi scorsi gli sono state rivolte in merito alla vicenda Mautone (in cui sarebbe coinvolto anche il figlio).

E’ una giornata storica.
Chissà che non sia l’inizio di un nuovo metodo Travaglio in cui venga dato spazio anche alle prove a discolpa prodotte dall’imputato.

Annunci
Comments
9 Responses to “Segnatevi questo giorno.”
  1. enrix ha detto:

    Pippo io:

    guarda che questa cosa è nota da mesi. E tra l’altro è stato il fulcro della discussione sulla trasmissione degli atti fra le procura di Catanzaro e di Salerno, anche se Travaglio non te l’ha detto.

    Se ne discute già pure in parlamento da mo’:

    http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/66683/De_Magistris:_Zanda,_

    http://www.diariodelweb.it/Articolo/Regioni/?d=20090108&id=65264

  2. pippo io ha detto:

    ma come fa un presidente del consiglio a sapere che ci sono 350.000 intercettati? dovrebbero essere informazioni riservate, dev’essere la stessa famosa talpa leccaculo che spiffera tutto a Di Pietro, anzi sicuramente è Travaglio.

  3. Marco Caruso ha detto:

    si Enrix…….ma guai a dirle certe cose…..

    non confondiamo i servi dai…….servetti….

  4. enrix ha detto:

    Nel frattempo ti segnalo il mio ultimo lavoretto di demolizione dell’ennesimo falso giornalistico:

    http://cronachedallimbecillario.splinder.com/

  5. enrix ha detto:

    Più che altro pare proprio abbia scritto l’articolo dopo aver studiato la difesa con il diretto interessato.

    Si tratta di un’operazione penosa, Travaglio ha veramente toccato il fondo.

    Nota bene: è una cosa diversa da una difesa classica fatta da un giornalista del Giornale, tipo Facci, su Berlusconi.

    Quando Facci difende Berlusconi, lo fa con argomenti “esterni”, con elementi “a latere” raccolti personalmente.

    Qui Travaglio ha un solo ed unico strumento di difesa: la parola, la versione dei diretti interessati.

    Vergognoso.

  6. Anonimo ha detto:

    In attesa del soccorso rosso, ecco il soccorso travagliesco.

  7. dragoberto ha detto:

    O è la preparazione per la futura carriera politica nelle file dell’IDV. Sai con l’approvazione della legge sulle intercettazioni, la possibilità di sborsare fior di quattrini è seria. Quindi con lo status di parlamentare europeo….

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] a dire: per alcuni vale il diritto di difesa, per altri invece… Ve l’avevo detto di segnarvelo il giorno in cui Travaglio si è precipitato in soccorso di qualcuno su cui pesava un’accusa. […]

  2. […] precisamente: nel suo memoriale difensivo sulla questione Mautone, reso pubblico in stralci dal suo avvocato, Marco Travaglio, lei dice di aver appreso dell’indagine sul provveditore alle Opere […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: