L’infedele Di Pietro si fa difendere da Torquemada Travaglio.

E fu così che Torquemada (Travaglio) si mise a difendere l’Infedele (Di Pietro).
Buffo! Perchè da un inquisitore del suo calibro non ci si poteva certo aspettare un simile coup de theatre!
Al contrario, vista la sua presunta (e presuntuosa!) coerenza morale da cui in tanti si son lasciati affascinare, era lecito confidare che anche stavolta avrebbe usato il Malleus Maleficarum con cui molti, prima di Di Pietro, aveva spedito al rogo mediatico.
E invece…
E invece la Terra si è fermata e il Sole s’è messo a girarle intorno.
Cose dell’altro mondo. Chissà che non sia tutto soltanto un brutto incubo. Non vorrei svegliarmi e scoprire d’un tratto che il giustizialismo è stato spazzato via in virtù di un’amicizia da difendere…
Tant’è che però è tutto vero!
E’ stata messa da parte la tortura giudiziaria nonchè repressa la voglia di gogna mediatica.
Torquemada (Travaglio) ha smesso i panni dell’inquisitore e abiurato il suo credo persecutorio per calzare la polverosa toga del difensore dell’eretico.
D’altronde si sa…anche per il più appassionato pubblico ministero arriva il momento in cui si sente la voglia di rimettersi in gioco e per una volta spostarsi dall’altra parte della sbarra e provare l’effetto che fa ad essere avvocato di qualcuno, confutare le tesi dell’accusa e disperatamente tutelare il proprio assistito (cliente) invocando che si aspetti il giudizio finale, la sentenza, in ossequio alla Costituzione secondo cui siamo tutti innocenti fino a prova contraria. E mi raccomando: che quella prova non sia solo indiziaria, ma che fughi ogni ragionevole dubbio. Il resto è minimizzabile, banalizzabile quando e come si vuole. E perchè no: anche qualche piccola bugia o un accorto non-detto, un’omissione nella ricostruzione dei fatti……tutte cose che ci stanno, quando si deve difendere qualcuno.
Certo sorprende con quanta facilità il nostro Torquemada si sia calato nella parte.
Solitamente, un goccio della mentalità inquirente rimane. Ma Travaglio non sembra soffrirne. Non si volta indietro, lui.
Perciò…
Perciò, al cliente non si chiedono spiegazioni troppo approfondite. Per esempio, non si indaga a fondo sui motivi dell’accusa: che gli importa all’avvocato di sapere se è vero o non è vero che Di Pietro aveva avuto una soffiata dalla procura che stava indagando e intercettando suo figlio?!
Che gli importa all’avvocato di ricostruire i passaggi dei finanziamenti pubblici che dal partito finivano dritti dritti all’associazione Italia dei Valori, quella di cui Di Pietro era presidente?!
Che gli importa all’avvocato di sapere che tipo di ambiguo sodalizio lega il cliente con un altro indagato (vedi Mautone, ma vedi anche e soprattutto Saladino…quello delle inchieste Why Not e Poseidone)?!
Un momento…
Queste cose ad un buon avvocato dovrebbero interessare eccome…
Ecco perchè la difesa di Travaglio di Tonino è una vera schifezza!
Non solo si è trasformato in ciò che ha sempre disprezzato. Ma è molto peggio!
Travaglio è molto peggio di un Ghedini o di un Pecorella qualsiasi. Almeno, quelli qualche competenza in più ce l’hanno!
Il nostro Torquemada invece, ha dimostrato di non saper niente del mestiere dell’avvocato.
Purtroppo però ha pure confermato i sospetti di quelli che non si fidavano più di lui neanche come giornalista.
Fazioso e ingannatore; omissivo quando parla di alcuni, debordante quando parla d’altri.
Ieri massacrava chiunque si avvicinasse ad un tribunale, perchè se c’era finito dentro non poteva esser per niente!
Oggi, fa lo gnorri sugli addebiti, finge di non sapere di cosa si parli, minimizza i fatti di cui improvvisamente si ricorda, è lacunoso nella loro ricostruzione e quasi quasi lascia trapelare una punta di giustificazionismo.
Una bacchettata sulle nocche e via, vostro onore signor Giudice.
Il mio cliente è stato solo un po’ ingenuo.
E poi le indagini sono appena all’inizio. Aspettiamo prima di giudicare.
Eh!
Aspettiamo. Capito?

Annunci
Comments
12 Responses to “L’infedele Di Pietro si fa difendere da Torquemada Travaglio.”
  1. tequilero ha detto:

    Boh, dovresti chiedere a Forattini

  2. dragoberto ha detto:

    Hai ragione tequilero, indagano sul vizio di sbianchettare dei fax. Eppure ADP non ha imparato da D’Alema?

  3. tequilero ha detto:

    Forse perchè la Procura di Brescia non ha riaperto il caso che la procura di Roma aveva archiviato, visto che indaga su una cosa diversa.

  4. dragoberto ha detto:

    Ma chissà perché la procura di Brescia ha riaperto il caso che la procura di Roma (il Porto delle Nebbie) aveva archiviato?

  5. Anonimo ha detto:

    Guardando la foto del banner del blog, potresti essere tu il nuovo stalliere di Arcore. Pensaci potresti fare il delinquente e poi diventare un eroe

  6. Mario Giordano ha detto:

    Scusate se faccio pena, ma continuerò a farlo.
    Spero che i 400 milioni che sono stati versati per la scorsa campagna denigratoria li paghi il Pensatore facendo una colletta su Facebook.
    Grazie

  7. Marco Caruso ha detto:

    potresti dare il buon esempio e cominciare tu a provare a farlo…ma dubito tu ne abbia la convinzione, la consapevolezza, la forza…quindi…

  8. a ha detto:

    TRE esempi supremi di verità imparziale

    http://www.ilgiornale.it
    ilpensatore.wordpress.com
    http://www.caffenero.ilcannocchiale.it

    questa è vera informazione! ACCIDERBOLINA e sfido tutti a dimostrare il contrario
    Buon Uikkkkkend!

  9. Paolo Marani ha detto:

    Se ci fosse mai un prototipo della faziosità, saresti tu Caruso.
    Se leggi solo il giornale, come puoi sperare di avere una visione obiettiva dei fatti ?

  10. dragoberto ha detto:

    Già, IL GIORNALE, IL GIORNALE….
    ma allora i magistrati di Napoli lo leggono il GIORNALE, visto che hanno CONVOCATO Di PIetro per chiarimenti. Magari se IL GIORNALE non insisteva, i magistrati di Napoli si sarebbero “scordati” del buon Tonino.

  11. caposkaw ha detto:

    e allora?
    vuol dire che sul Giornale si scrive la verità…

  12. a ha detto:

    Al “Giornale”! “Giornale”! “Giornale”!”Giornale”!”Giornale”!”Giornale”!
    se non fosse per la grafica mi sembra di essere a leggere il sito li! Vai Vai a Pensato che t’assumono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: