Perchè la sinistra finisce sempre per difendere i privilegi?

Premesso che non sono mai d’accordo quanto una tassa aumenta…

Nel pacchetto anti-crisi è stato “scoperto” un articoletto che provocherà il raddoppio (dal 10 al 20%) dell’iva sugli abbonamenti alle pay-tv (per intenderci, Sky e, in una microparte, anche Mediaset).
La sinistra, anzi…il centrosinistra sedicente riformista, il PD insomma, si è subito scagliato contro il governo, reo di aver regalato una norma che spezzando le reni alla concorrenza favorirà così l’imprenditore Berlusconi. Hanno tirato fuori il tanto amato conflitto d’interessi e sollevato un polverone incredibile.
Tutto, pur di attaccare il Cavaliere.

Come al solito, però, quando la sinistra alza gli scudi in difesa di qualcuno o di qualcosa c’è sempre da capire bene perchè e sono ci sia dietro solo la solita demagogia.

Solo così, perciò, si può scoprire, ad esempio, che se Sky godeva di un’aliquota iva del 10% invece del 20%, come tutti gli altri operatori, era proprio grazie ad un privilegio di cui si è avvantaggiata da ben 10 anni in barba a tutte le altre televisioni.
Perchè allora tanto scandalo se in un momento di bisogno come questo si procede a riequilibrare l’iva per tutti?
Domanda sicuramente troppo difficile per questa sinistra.
Come era logico aspettarsi, la tivù satellitare parte giustamente all’attacco: dice che la norma colpirà le 4,6 milione di famiglie abbonate ai servizi Sky.
Domanda a Sky: quanti aumenti ingiustificati avete portato ai vostri pacchetti anche senza che ci fossero da coprire le uscite dovute ad incrementi di tasse? Oltretutto avete sempre goduto del privilegio dell’iva al 10% invece che al 20%…?!

Ovviamente la sinistra si è buttata a capo-fitto su argomentazioni del genere, senza considerare una piccola cosa: chi è disposto a spendere 55 euro al mese per vedere la televisione non può certo dirsi indigente.

E come spesso accade, la sinistra finisce per difendere privilegi e danarosi.
Salvo poi andare al governo e tartassare indistintamente la popolazione con balzelli e gabelle d’ogni genere.

Viva il PD!

Annunci
Comments
20 Responses to “Perchè la sinistra finisce sempre per difendere i privilegi?”
  1. ecosole ha detto:

    ” pannelli solari, informazioni pannelli solari, moduli fotovoltaici…visita il sito ”

    http://ecosole.wordpress.com

    http://www.modulefotovoltaice.com

    “pannelli fotovoltaici, impianti fotovoltaici, moduli fotovoltaici, pannelli solari fotovoltaici, pannelli solari, celle fotovoltaiche,moduli fotovoltaici, produttori, produzione energia elettrica, produzione, distribuzione , vendita, installazione, fotovoltaico Italia , Napoli , Salerno , Caserta , Avellino , Benevento ,Campania, Abruzzo , Basilicata , Calabria , Emilia Romagna , Friuli Venezia Giulia , Lazio , Liguria , Lombardia , Marche, Molise , Piemonte , Puglia , Sardegna , Sicilia , Toscana , Trentino Alto Adige , Umbria , Valle D’aosta , Veneto , Europa “

  2. Marco Caruso ha detto:

    roberto, qui il disinformato sei tu.

    i pacchetti mediaset premium (salvo quello easy pay, che quindi verrà adeguato) hanno già l’iva al 20%.

    informati ciccio…poi ripassa, ok?

  3. roberto calore ha detto:

    italiani abbonati a sky: 4,6 mln

    nessuno dice che la tassassionedel 20% a sky è sbagliata ma tutti tranne marco caruso che non è assolutamente neutrale nel raccontare i fatti dice che mentre sky verrà tassata del 20% mediasetpremium continuerà a godere dei suoi benefici e paherà una tassa ridotta.

    caro marco caruso in 15 ignoranti ti danno ragione ma al cospetto di persone informate risulti l’ultimo dei buffoni.

  4. ¥¥¥ ha detto:

    perchè marco caruso finisce sempre per difendere i privilegi di belrusconi?

    perchè?

  5. Alvin ha detto:

    Una di quelle cose pazzesche che succedono solo in Italia. Ma perché gli abbonamenti a Sky dovrebbero beneficiare dell’IVA ridotta? Il favore a Berlusconi probabilmente l’avranno fatto quando era dentro Tele+ e il governo (non so di che colore fosse) ridusse l’IVA per gli abbonamenti satellitari… Se adesso sanano l’anomalia dovrebbero essere contenti soprattutto a sx, se l’IVA differenziata è uno strumento di politica economica non vedo che diavolo c’entri l’abbonamento a SKY!
    Invece l’affermazione di pippo sul “fallimento” del digitale terrestre mi sembra parecchio azzardata. La trasmissione digitale diventerà obbligatoria (mi pare) in Italia il 31/12/12, ma per dire negli USA il changeover verrà fatto già l’anno prossimo (a febbraio). Ogni tanto certi commenti fanno sembrare gli autori tanti piccoli Robocop alle prese con una specie di direttiva n. 4…

  6. Marco Caruso ha detto:

    si, certo………..ma 4 anni fa.
    e in quell’occasione, pensa un po’, chi si incazzò? Sky…

    pippo, io non dico sia stata una buona mossa, ma da qui ad alzare gli scudi per difendere Sky mi sembra assurdo e ipocrita!

    nessuno si indignava quando Sky aumentava i costi degli abbonamenti in corso…

    così come nessuno degli abbonati si è lasciato prendere dallo sconforto, anzi…sono sempre di più…

  7. pippo io ha detto:

    io sì. è stata fatta una legge praticamente apposta.
    “legge n. 112 del 3 maggio 2004 – “Norme di principio in materia di assetto del sistema radiotelevisivo e della RAI – Radiotelevisione italiana S.p.A., nonché delega al Governo per l’emanazione del testo unico della radiotelevisione”.

  8. Marco Caruso ha detto:

    onestamente non sono a conoscenza di incentivi al digitale…

  9. pippo io ha detto:

    figurati pensatore, perchè la gente prende la pay tv? per guardarsi le partite di pallone, quindi prende quella che costa meno, se sky costa di più si compra mediaset premium o quello che è.

    beh ma tolga anche gli incentivi al digitale terrestre no? bisogna fare cassa! perchè quelli no?
    E martellare sul solare vuol dire mandare a bagno maria un settore molto frizzante, l’unico dove c’era innovazione e nuova imprenditoria. Perchè? perchè si faranno centrali nucleari, con appalti riservati a uno/due general contractors, sempre i soliti, impregilo e qualcun altro, tanto cemento, grosse costruzioni. Non è questo il futuro. almeno altrove, ma non lo sarà nemmeno qua.

  10. Caposkaw ha detto:

    Un pannello solare da duemila euro sarebbe un privilegio per gente danarosa? Ma il nostro dittatore non aveva detto che dobbiamo spendere? E cosa sono qualche migliaio di euro che poi ci avrebbe fatto risparmiare sulla bolletta di casa? I fotovoltaici invece di solito erano installati dai comuni che grazie ad essi producevano energia in casa. Togliendo gli incentivi i comuni saranno costretti a subire altre forme di energia.

    E sarà forse un caso che il fratello del duce nano fabbrica i decoder del digitale terrestre? rete regime quattro deve andare sul satellite perchè una sentenza già emessa ha decretato che le sue frequenze appartengono ad altri.

  11. Marco Caruso ha detto:

    pippo, io tra le due continuerei a scegliere Sky…l’offerta del digitale terrestre è veramente bassa e paragonata a quella del satellite piccolissima.

    sky godeva di un privilegio e le è stato tolto.
    l’azienda si rivarrà sui clienti?
    beh…si è già rifatta più volte, senza giustificato motivo, e gli abbonati sono comunque aumentati.

    sugli incentivi tolti al fotovoltaico, beh…meglio toglierli da lì per aumentare i fondi per le famiglie con nuovi arrivi che fare il contrario.
    anche con tutti i fondi che vuoi, istallare impianti fotovoltaici è roba per gente danarosa…non certo per il ceto-medio.

  12. pippo io ha detto:

    beh se mediaset non fosse di berlusconi allora…ma se sky costa di più e chi ha una tv a pagamento deve scegliere, a questo punto sceglierà il digitale terrestre invece di sky.
    Dai dai su, ditemelo che sky è satellite e mediaset digitale terrestre e non è la stessa cosa……
    PECCATO che una legge fatta apposta per incentivare il digitale terrestre sia stata fatta se non sbaglio dal gasparri la scorsa legislatura del cdx.
    purtroppo il digitale terrestre è un mezzo fallimento, mediaset ci ha investito parecchio e adesso deve rientrare, ma invece di studiare idee imprenditoriali che possano superare la concorrenza, la elimina tyramite una legge fatta dal governo presieduto da se stessa.

    E’ comunque un falso problema, basta non avere tv satelliti o digitali terrestri.

    interessanti invece gli incentivi tolti al solare e al fotovoltaico. Bravissimi e complimenti, non è che il businness si faceva grosso grazie a una miriade di piccoli imprenditori installatori, non controllabili? mentre pianificare una bella palata di centrali nucleari pronte tra 20 anni con gare d’appalto chiuse a 2-3 sceltissimi genral contractors è forse più remunerativo.

  13. mazapegul ha detto:

    @carusocorista:

    ultimamante eri un po’ perso. ora pero’ noto con piacere che sei tornato al coro di alto livello! 😉

  14. Nessuno ha detto:

    Non c’e’ di che Marco…..in casi come questi ci vorrebbe piu’ gente ,preparata come te, che facesse rumore quanto loro per evitare il dilagare di falsita’ ,che diventano tormentoni !!

  15. Marco Caruso ha detto:

    @ Nessuno: grazie per la segnalazione……ovviamente dimostra l’assurdità di questa sinistra….

  16. Marco Caruso ha detto:

    @ Elysabetta: Sky si avvantaggia in quanto tv satellitare che come a suo tempo tele+ e stream godeva dello sconto iva al 10% invece del 20%!

    rete4 non è privilegiata: la sua situazione è il frutto di un gran casino giuridico/giudiziario/politico. Se finisse sul satellite però nessuno griderebbe allo scandalo.

  17. Nessuno ha detto:

    BERLUSCONI: L’Iva sulle pay-tv colpisce Mediaset e il decreto Gelmini la Mondadori
    30 novembre 2008 ore 15:08

    Il presidente Silvio Berlusconi, in collegamento telefonico con il convegno della Dc autonomista organizzato a Sesto San Giovanni, ha commentato le polemiche innescate dalla sinistra a proposito del raddoppio dell’Iva sulle pay tv:

    “Prima di tutto Sky non e’ un concorrente di Mediaset in quanto viaggia sul satellite e ha altre regole. Quanto al provvedimento adottato dal governo, esso ha penalizzato anche Mediaset che sta per far partire una tv su abbonamento. Questo dimostra che la sinistra ha inventato il conflitto di interessi. E se Sky fino ad oggi ha goduto di un privilegio, questo lo deve ai suoi buoni rapporti con la sinistra. Noi siamo andati a eliminare questo privilegio e si sono inventati che e’ una norma punitiva. Non si sono accorti che qualche settimana fa abbiamo introdotto una norma che stabilisce che i libri di testo non si possono cambiare prima di cinque anni eppure questa norma colpisce la Mondadori nella quale la famiglia del premier ha qualche interesse. La sinistra e’ in divorzio con la realta’. La sua capacita’ di volgere a suo vantaggio, con assolute menzogne, quello che facciamo, e’ straordinaria”.

    A Napoli diciamo: come fai,fai…..fai sempre schifo!!!

  18. elysabetta ha detto:

    Sky si avvantaggiava da ben 10 anni? scusami ma sky è nata nel 2003 (quando governava Berlusconi) dalla fusione di Stream e Telepiù.

  19. elysabetta ha detto:

    Perchè non parlare dei privilegi di rete 4?
    Chi paga per la pay tv ha scelto di farlo. Chi paga perchè rete 4 non va sul satellite come predisposto dalle norme europee non ha scelto nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: