Caro Grillo, se nessuno compra nessuno produce nessuno lavora nessuno guadagna!

Giusto per tornare al discorso di ieri.

In fabbrica da mio padre non c’è più lavoro.
Perchè? Semplice: nessuno fa ordinazioni. Perchè? Semplice: perchè nessuno produce. Perchè? Semplice: perchè nessuno compra e nessun vende.
Tutto fermo.

Ecco, caro Grillo…dillo a mio padre che la gente non deve spender soldi (altrimenti Berlusconi ci guadagna). Già…meglio tenerseli sotto al cuscino. Ma cosa metti sotto al cuscino se non ne guadagni?
Ma si…meglio boicottare Berlusconi, così lui non incassa soldi dalle pubblicità. Già…ma chi paga quelle pubblicità? Guarda un po’, i produttori. E cosa fanno i produttori? Vendono. A chi vendono? A chi compra. E chi compra? Chi ha un po’ di soldi. E chi ha un po’ di soldi? I lavoratori. E chi sono i lavoratori? Toh…pensa un po’…i lavoratori son quelli che si consumano le chiappe per i produttori.

Facciamo così, caro Grillo: per i prossimi mesi, aggiungili tu, visto che li hai e ne guadagni pure tanti coi tuoi costosissimi spettacoli, i soldi che mancheranno allo stipendio di mio padre.

Sai cosa?!
Con te son tutte parole perse.
Perciò farò come fai tu, ti ripago pan per focaccia.

Vaffanculo! A te e a tutti quei “grillini” che ti vengono dietro e contribuiscono a fottere le persone perbene.

Tu preoccupati dell’altro ad andar contro Berlusconi. Mentre noi, che viviamo nella realtà delle cose concrete, ci prendiamo tutte le conseguenze.
Spargi altro pessimismo, ordina alle tue truppe di serrare i ranghi.
Che te frega? Tanto ai tuoi spettacoli ci vengono comunque.
Noi? Faremo con quel che abbiamo.

Ma un bel vaffanculo non te lo toglie nessuno!
Incosciente!

UPDATE:

sul blog di Grillo è stato censurato un mio commento.
Cosa dicevo nel commento? Beh…riportavo esatto esatto il post qui sopra.

Che si sia scandalizzato perchè l’ho mandato a quel paese?
Strano, perchè dal suo blog loggo commenti che vanno dalle offese personali alle diffamazioni, alle calunnie, all’incitamento alla violenza, perfino qualcuno che parla di armi e di rivoluzione.
Evidentemente l’importante è che tutte quelle belle finezze siano rivolta ad altri, ai nemici.
il fuoco contrario lo respinge con vigore.

la chiamano moderazione, forse, ma si legge censura!

Viva la democrazia, Viva Grillo (e tutti i grillini, ovvio!)

Comments
61 Responses to “Caro Grillo, se nessuno compra nessuno produce nessuno lavora nessuno guadagna!”
  1. I was very happy to uncover this page. I want to to thank you
    for your time for this particularly fantastic read!! I
    definitely enjoyed every part of it and I have
    you book marked to look at new information in your web site.

  2. Marco Caruso ha detto:

    @ Agente: no, non mando affanculo proprio nessuno che non lo meriti. Il discorso dovrebbe esser molto più ampio, ma se vuoi te lo sintetizzo così: nessuno che non abbia dovrebbe sentirsi in obbligo di spendere ciò che non può spendere (ci mancherebbe…è una questione di intelligenza prima di tutto), ma chi ha e deve o vuole spendere, allora che spenda…

    il discorso vale per tutti, anche per mio padre: per ora non abbiamo rinunciato a niente di quello che avevamo fatto finora…

  3. Agente Mangiariano ha detto:

    A questo punto manda pure affanculo tutti i poveracci che non possono aiutare tuo padre (ma a proposito, tuo padre, da parte sua, sta comprando per aiutare gli operai che ancora lavorano?).

    il Pensatore di cosa, verrebbe da chiedersi

  4. donfrengo ha detto:

    “chi ti ha mai detto di comprare il superfluo?”

    diciamo che è quello che ci dice una pubblicità ogni volta che accendiamo la tele……

    E…..CHI FAI SOLDI (anche) CON LA TELE?

    IO O IL TUO BABBO ?
    (a questo punto avrà un singhozzo cosi’ forte che starà andando in giro facendo le capriole)

  5. donfrengo ha detto:

    Caruso….me ne sbatto il cazzo di Berlusconi.

    Non è lui il primo e non sarà l’ultimo a propagandare “ottimismo” per farci dimenticare la situazione CATASTROFICA in cui ci troviamo.

    Tentano di combattere l’inflazione ….aumentando l’inflazione…..
    Le banche “prestano” soldi….che non hanno…..

    del resto…cosa puoi aspettarti in un mondo dove si BOMBARDA PER LA DEMOCRAZIA?

    niente…..mi sa che stasera esco con tuo babbo e vado a rassegnarmi un po’ in giro….

  6. Marco Caruso ha detto:

    esprimi davvero una finezza di spirito e d’intelletto senza eguali, Donfrengo.

    chi ti ha mai detto di comprare il superfluo?

    mettila così: ti si rompe il phon.
    che fai? a) non ti lavi più i capelli, così non dovrai nemmeno asciugarli e risparmierai i soldi che avresti speso per il phon. b) ti lavi i capelli, ma non te li asciughi, così avrai comunque i capelli puliti ma avrai risparmiato i soldi del phon. Certo, magari ti verranno mal di testa clamorosi e la tua cervicale se ne andrà a puttane, ma cazzo…vuoi mettere…non hai speso niente.
    in culo a Berlusconi, eh, donfrengo?!

    sei il mio mito.

  7. donfrengo ha detto:

    Caruso.
    Non devo spiegarti io che per come stanno messe le cose tra poco con i soldi ti ci potrai pulire il culetto….

    Non abbiamo alternative?
    AAAAA….VA BENEEEEEEEE….MI HAI CONVINTOOOOOO….
    ciao esco subito a comprarmi un paio di cose di cui non ho bisogno!
    Inoltre mi abbono a MEDIASHOPPING…cosi’ mi compro quella cosa che mi fa dimagrire che voglio fare bella figura per quando vado a CHI VUOL ESSERE MILIARDARIO……..

    COMPRATE COMPRATE COMPRATE COMPRATE

    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM

    ps:c’è gente che non riesce a mangiare pensatore.

    “Ho in mente una soluzione per eliminare la fame nel mondo: MANGIARE”
    (Silvio Berlusconi ad uno dei suoi SERISSIMI e OTTIMISTICI convegni della libertà)

    che tristezza
    davvero pensatore….
    che tristezza

  8. Marco Caruso ha detto:

    il mio non è certo uno svicolare sul personale…

    ribatto colpo su colpe alle ingiurie di cui vi riempite la bocca per pura acidità di stomaco nei confronti di chi considerate un nemico.

    mi critichi perchè dico “purtroppo”?
    beh, non mi pare che il tuo “purtroppo sto cazzo” possa risolvere la situazione.
    in fin dei conti, non hai nessuna proposta alternativa, non hai prospettiva.
    a meno che tu non mi dica che l’unica cosa da fare sarebbe quella di non spendere nulla da qui a chissà quanti mesi.

    vi state attaccando ad un frase che volete reinterpretare in senso ridicolo.

    tant’è che oggi, la Bild, giornale tedesco, invita la Merkel ad osare maggiore ottimismo, come fanno (citati) Berlusconi, Brown e Sarkozy!

    ma no…pur di contestare Berlusconi ci si attacca a tutto. Perfino a un Grillo qualsiasi.

    che tristezza…

  9. donfrengo ha detto:

    Pippo…pippo….dal Pensatore potevo aspettarmelo…visto che appena ha l’occasione per sviare il discorso sul personale…..

    dov’era l’insulto maleducato e deprecabile?

    Nei suoi commenti Caruso scrive:
    “mio padre è un operaio meridionale che ha fieramente votato a destra. E che ora non si lamenta nemmeno…purtroppo le cose vanno così.”

    Io trovo deprecabile il “PURTROPPO”

    posso scriverlo PURTROPPO STO CAZZO?
    posso scriverlo?

    e vi ricordo infine il commento del mio amato CAPOSKAW (o la parte di lui senza il manganello)

    “Mi sembra ovvio che Grillo non predichi di tornare al baratto, ma semplicemente ritiene giusto ricordare al Premier Multimilionario che non si può chiedere alla gente di comprare più del necessario solo per rinvigorire un sistema capitalistico ormai fallito anche grazie al liberismo da lui tanto esaltato.”

    guardate ZEITGEIST ADDENDUM
    per capire che imbroglio c’è dietro ai “SOLDI”

  10. pippo io ha detto:

    pensatore, sei tu che hai tirato in mezzo il tu babbo di tua spontanea iniziativa, o sono stati stato grillo e i comunisti con travaglio? poi se qualcuno maleducato insulta è deprecabile ma è un altro discorso.

  11. Marco Caruso ha detto:

    Anna, Grillo è un mantecatto perchè a questo punto farebbe di tutto pur di sfavorire Berlusconi. Accetta perfino i danni collaterali.
    onestamente, a me questo atteggiamento fa veramente schifo. L’odio fatto pilastro di un’idea politica.

    e non dirmi che non è un attacco a Berlusconi e ai suoi interessi (come se fossero solo suoi…)!? Sono mesi ormai che spera che le azioni mediaset crollino. Con buona pace degli investitori/risparmiatori. Si fottano…pure quelli sono servi del padrone. Eh! Contribuiscono a far sopravvivere l’anomalia.

    Grillo è un po’ come i vari D’Alema e Violante e Di Pietro: vorrebbero vedere Berlusconi in mezzo ad una strada, magari con un bel mare incurabile (anche se da un tumore è già guarito…), senza più niente in mano.

    in questi giorni ho letto il profondo disprezzo che viene elargito e fomentato sotto forma di comunicati politici da parte dei signori della guerra al Cavaliere.
    e mi sono infastidito.
    soprattutto perchè mi sono apparsi totalmente avulsi dalla realtà.

    se ho raccontato i cazzi miei, della mia famiglia è proprio per dar prova di quanto l’ideologia possa causare veramente danni irreparabili.

    poi mi tranquillizzo…….perchè penso che fortunatamente son solo 4 gatti a seguire questi magliari fregnacciari.
    parlano bene, anche loro, ma razzolano nella stessa merda.
    sputano…e mangiano nello stesso piatto.

    non mi attacco solo a poche parole, ma a concetti ben più radicati: io a questa guerra civile strisciante non mi adatto.

  12. Marco Caruso ha detto:

    guarda, se c’è una cosa che proprio non accetto è che si tirino in mezzo la famiglia e le persone care per banalizzare o ridicolizzare o sminuire una situazione che viene descritta.

    per il resto…mi pare che di noioso qui ci sia solo tu.

    ti rendi conto, vero, di non aver detto niente di niente? di non aver contribuito in nessun modo a questa discussione?

    me lo auguro.

    comunque, senti…devi risparmiare sui soldi, non sui neuroni…quelli puoi ancora usarli. Ma forse c’è troppa crisi dentro la tua testa…fai così…conservati pure quelli!

  13. donfrengo ha detto:

    l’analisi PERFETTA di questo fake-articolo ti è stata data con il primo commento di CAPOSKAW (o forse la parte sana di lui)

    “Mi sembra ovvio che Grillo non predichi di tornare al baratto, ma semplicemente ritiene giusto ricordare al Premier Multimilionario che non si può chiedere alla gente di comprare più del necessario solo per rinvigorire un sistema capitalistico ormai fallito anche grazie al liberismo da lui tanto esaltato.”

    e tutto il resto….è noia caro Pensatore….
    noia noia noia…..tu e il tuo babbo che non si lamenta….

    SE PERMETTI IO A VENTANNI MI LAMENTO …..
    FINCHE’ MI GIRANO LE PALLE MI LAMENTO.

    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM
    ZEITGEIST ADDENDUM

  14. evil witch ha detto:

    sai marco, la cosa che mi sfugge è perchè secondo te chi si attacca a due parole infelici di berlusconi per denigrare è un meschino, mentre è la stessa tattica che usi sistematicamente tu con i vari travagli/grillo/santoro&co.
    Questo non x dire che tu sia meschino (anzi) ma perchè secondo me è normale avere simpatie/antipatie e manifestarle anche così, sono modi personali di reagure che la gente ha. Alla fine se fai il presidente del consiglio te lo devi pure aspettare (soprattutto se non riesci a tenere la bocca chiusa mai, ne andasse della tua vita ;P)
    Io personalmente sono un pò stufa di sentir parlare di “ottimismo”, “libertà”, “democrazia”, “famiglia”, “valori tradizionali” etc. etc. Per il semplice motivo che sono belle parole e fantastici concetti, ma nella pratica quotidiana non vogliono dir niente, e suonano tanto alle mie orecchie prevenute come il solito fumo negli occhi.
    Detto poi da uno del genere a famiglie che non arrivano alla fine del mese sembra pure una velatissima presa per i fondelli… Certo l’ottimismo è essenziale, ma promuoviamo fatti concreti invece di chiacchiere inutili! O no?
    Grillo poi è un comico, un imbonitore, quello che ti pare… Ma il suo mestiere è fare spettacolo, se non piace non lo si va a vedere (io x esempio non sono mai stata), non gli attribuiamo poteri mistici o da santone, sono ridicoli quelli che lo sfruttano come appoggio politico (e anche ingenui, lui spara bordate alla cieca per piacere alla gente, prima o poi saranno presi di mira a loro volta), e anche quelli che lo prendono sul serio. Trattasi di intrattenimento, come i cartoni animati. Come quelli ha un fondo di verità, ma semttiamola di dargli addosso come se fosse lui la max preoccupazione italiana (e smettiamola di fargli i conti in tasca, queto si che è squallido, lavora e guadagna: magari sembra facile fare quello che fa lui -magari lo è-, nessuno vi impedice di fare altrettanto, ma il mondo è pieno di gente che guadagna troppo, a partire dai calciatori per finire con le calendariste, tanto x limitarci allo spettacolo)

    …pant!
    Ciao ciao 😉

    Anna

  15. Joker ha detto:

    pure la censura!ahahah effettivamente con quello che scrivi fai veramente paura!! hahha

  16. Joker ha detto:

    “io ho criticato Grillo perchè secondo lui metterlo nel sedere a Berlusconi è cosa che può fare solo bene. Secondo me si sbaglia…e gli ho anche dimostrato perchè”

    Tu non hai dimostrato nulla. Ti sei convinto di aver dimostrato qualcosa. auhhhauhhhauhhhh

    ihhihiih

  17. Marco Caruso ha detto:

    @ Dragoberto: vaglielo a spiegare ai suoi fans e a quelli che finora son passati di qui giusto per offendere e dimostrarsi di una piccineria incredibile.
    se questa è l’Italia che dice di voler cambiare stiamo freschi.

    cosa non farebbero pur di attaccarsi alle parole di Berlusconi.
    ormai abbiam capito: qualunque cosa dica è sbagliata e degna di una sonora presa di fondelli.

    questo è un atteggiamento insopportabile, perchè denota solo una masochistica superficialità.

    si ostinano a contestare quelle dichiarazioni come fossero state l’unica proposta ai cittadini per vincere la crisi.
    ma come si può essere così ottusi?

  18. Marco Caruso ha detto:

    @ Paolo: le tue parole ti rispecchiano appieno.

    ti consiglio comunque di evitare le offese personali e meno ancora quelle verso i miei famigliari.

    sei sgradevole…e penso che anche quelli che passano di qua ti potranno giudicare per i modi violenti e sprezzanti che usi.

    in poche parole: smettila di comportarti da coglione e accetta le idee di chi ti sta accanto senza per forza andare in escandescenza!

    io ho criticato Grillo perchè secondo lui metterlo nel sedere a Berlusconi è cosa che può fare solo bene. Secondo me si sbaglia…e gli ho anche dimostrato perchè.
    tu che fai? Vieni qua e mi offendi.

    ma vai a quel paese, scemo!

  19. Marco Caruso ha detto:

    @ Fresh, non mi pare che Berlusconi abbia mai detto che è una situazione fantastica, così come non mi pare che gli altri leaders europei ed internazionali abbiano mai detto ai loro concittadini di rintanarsi in casa e non spender più un centesimo…

    ti ripeto: non si tratta solo di ottimismo. E comunque si parla sempre di spese entro le proprie possibilità. Sei libero di comprare il superfluo come lo stretto necessario, ma è pur sempre una spesa: falla, se puoi!

    non capisco lo scandalo, davvero!

  20. Fresh ha detto:

    …solo per concludere, io cerco di essere sempre obbiettivo chiunque parli, dx o sx ma mi piacerebbe lo fossi anche tu. Non centra molto con l’argomento ma sentire il mio presidente del consiglio che dice che tangentopoli ha messo fine a 50 anni di benessere…io, continuo a sentirmi preso in giro… e chiudo il discorso

  21. Paolo Marani ha detto:

    Ma noi dovremmo comprare il superfluo, spendere soldi guadagnati per buttarli termodinamicamente dalla finestra, con l’illusione che cosi gira l’economia, contribuire a sostenere un meccanismo economico oramai compromesso fino alle fondamenta, per che cosa?

    Per fare piacere al tuo babbo ?

    Ma VAFFANCULO tu e il tuo babbo, pensatore cerebroleso

  22. dragoberto ha detto:

    Caro marco,
    sono un responsabile di una ditta che fornisce servizi alla ristorazione, insomma una lavanderia, abbiamo 51 dipendenti. Come puoi ben capire, i ristoranti e le pizzerie sono i primi ad essere colpiti e noi con loro. Siamo su piazza dal 1982, e abbiamo un punto d’orgoglio: fino ad ora non abbiamo mai licenziato nessuno per mancanza di lavoro. Purtroppo, i dati del terzo trimestre indicano un abbattimento del 30%. se contiunua così dovremo iniziare a lasciare a casa del personale. Bene le cinque persone che staranno a casa avrebbero avuto dalla ditta per il loro compleanno un regalo. Per Natale panettone spumante e un presente. Idem per Pasqua. quelle cinque persone non riceveranno lo stipendio, e non solo non potranno spenderlo per il superfluo, ma addirittura per mangiare… Sono questi i consumi che Berlusconi chiede di sostenere. Sostenere ristoranti che danno un pasto a 10 euro ai camionisti, non obbligare i camioni alla “schisceta “, ma questo Grillo non lo capisce, anzi lo capisce, e molto bene, ma tiene famiglia e deve guadagnare…

  23. Fresh ha detto:

    Da un “leader politico” mi aspetto fatti concreti ed onestà. Tu pensa se, per esempio, Obama o la cancelliera tedesca avessero detto di essere ottimisti…che figura avrebbero fatto? Il nuovo presidente eletto americano continua a dire che la situazione è grave e ne verremo fuori, a noi ci dicono di essere ottimisti e spendere…differenze ce ne sono. Le misure le vedremo venerdì ma da quel che ho letto mi sembrano ben misere…

  24. Marco Caruso ha detto:

    Fresh, non so che dirti…alcuni l’hanno presa come una sorta di raggiro demagogico; altri, come me, invece, l’hanno presa per quella che era: la dichiarazione di un presidente del consiglio che per prima cosa DEVE tenere alto il morale del popolo.
    tu, e come te tanti, parli di presa in giro perchè è inutile parlare di spese se soldi non ce ne sono…ti darei ragione se non fosse stato fatto altro; la vostra convinzione però cade in fallo nel momento in cui si sa che c’è un piano (giusto o sbagliato, si vedrà da venerdì) anti-crisi per dare un po’ di respiro alla povera gente e alle imprese.
    messo così, capirai anche tu che l’ottimismo non è LA soluzione, ma è UNA delle convinzioni che servono per non sfiduciare i consumatori.
    d’altra parte tutto comincia da lì, dal consumatore.
    perchè voler vedere solo una parte di ciò che dice l’avversario politico?
    e perchè poi volerci sempre vedere l’inculata?

    a volte mi sembrate ossessionati!

  25. Fresh ha detto:

    è vero che l’ottimismo è il profumo della vita…però quì di soldi NON ce ne sono. Se Pietro M. avesse i soldi la macchina la cambierebbe senza che qualcuno lo invitasse a farlo lo farebbe da solo! (e potessi lo farei pur io…) Invece di dare un segnale di serietà ci invita a spendere , scusa ma molti come me che non ne hanno, si sentono un po’ presi in giro. Avrei preferito commenti + seri e sopratutto proposte migliori…però abbiamo il premier che ci meritiamo…

  26. Marco Caruso ha detto:

    Pietro, sull’inflazione puoi anche non fare Cu-Cu ma tanto non decidi solo tu e alla fine puoi arrivare a trattare.

    sul rapporto inflazione-aumenti: beh, questo può valere solo per i contratti pubblici. Non puoi obbligare i privati a seguire quei criteri. E comunque rimane il fatto che se l’inflazione scende come la metti? Non serve che ci sia un segno meno, ma basta che per esempio dal 2,5 passi al 2%…beh, quello 0,5 in più come lo giustifichi? un regalo? dubito lo accetterebbero nè le imprese nè lo stato. Questo si chiama realismo!

    per finire: vedo che ancora non hai capito.
    eppure mi sembra abbastanza intuitivo: se hai, spendi; se non hai non spendi. Nessuno ti ha chiesto di indebitarti per fare un piacere all’economia.
    Solo che, se li hai allora non tenerteli sotto il materasso.

    se la tua macchina è un catorcio e volevi cambiarla perchè hai bisogno di cambiarla e hai i soldi per farlo, allora fallo.

    e ti ripeto: io non ho nessun BOss che mi costringe a far niente.
    smettila di dire boiate del genere…

  27. Pietro M. ha detto:

    “controllare l’inflazione si può, certo, ma sei in Europa e non decidi tu;” SI MA DECIDI ANCHE TU!! oppure contiamo soltanto quando bisogna fare cu-cu??
    “agganciare i redditi all’inflazione reale si può, ma è lo stato che paga per quelli, visto che si parla di contratti pubblici…quindi comunque noi cittadini…mettendo lo stato sul lastrico se dovesse aumentare i salari ogni volta che sale l’inflazione.” Innanzitutto chi ha parlato solo di contratti pubblici, io ho detto contratti di lavoro!!! E’ curioso come il prezzo al dettaglio del bene che contribuisco a produrre sia raddoppiato mentre il mio stipendio sia rimasto invariato da 10 anni!!!

    “E poi, scusa: quando scende che facciamo? Ci facciamo? lo stato si fa rendere i soldi?” ahahahahah quanti anni sono che non vedi il segno meno vicino al tasso di inflazione?? diventiamo più ricchi e con più potere di acquisto!!
    “anche sull’evasione fiscale: comunque non basta…come vedi.
    i numeri parlano chiaro. Ogni anno si recuperano milioni e milioni di euro, ma è difficile fidarsi solo di questi parametri…” domandina per lo studente, chi ha tolto il tracciamento elettronico dei dati bancari??? quale governo???

    Comunque non è che io “non spendo” per fare un torto a te o a berlusconi, (magari avessi soldi per cambiare l’auto, la mia ha 9 anni, o comprarmi casa o sputtanarli come voglio) neanche vi conosco, però mi accorgo che ragionate al contrario!!

    Ripeto, stasera chiedi a tuo papà di darti i suoi risparmi, spiegagli che li utilizzerai per far girare l’economia così come ti ha detto il capo del governo, e poi domani mi racconti quante ne hai prese!!!
    verrò a leggerti presto!!:-)))))

  28. Cougar ha detto:

    “Cougar, la Spagna risparmia sui costi della politica ma non mi pare che questo l’abbia aiutata a battere la crisi che anzi, la vede messa parecchio peggio di noi.
    non so, ma forse non dovrebbe essere l’unico cavallo su cui puntare.”
    Certo, ma è un passo avanti. In Italia se sistemi tutti gli sprechi ne trovi di soldi …

    “peraltro, io non ho mai detto che bastasse l’ottimismo. Sono convinto che il governo debba intervenire abbassando le tasse…e le manovre fin qui considerate mi esaltano ben poco. Le ritengo insufficienti. Ma aspetto venerdì, quando saranno nero su bianco per commentarle.”
    D’accordissimo.

    “certo è che tu puoi dare quanti soldi ti pare alla gente, ma se quella rimane spaventata quei soldi non li usa e ti sei fottuto due volte…”
    Si certo, l’ottimismo serve, ma è difficile chiedere a delle persone che sono già al limite della sopravvivenza di consumare … capisci?
    Per tutti gli altri c’è mastercard.

    Aspettando la rivoluzione di Caposkaw,
    Marco

  29. Marco Caruso ha detto:

    Cougar, la Spagna risparmia sui costi della politica ma non mi pare che questo l’abbia aiutata a battere la crisi che anzi, la vede messa parecchio peggio di noi.
    non so, ma forse non dovrebbe essere l’unico cavallo su cui puntare.

    peraltro, io non ho mai detto che bastasse l’ottimismo. Sono convinto che il governo debba intervenire abbassando le tasse…e le manovre fin qui considerate mi esaltano ben poco. Le ritengo insufficienti. Ma aspetto venerdì, quando saranno nero su bianco per commentarle.

    certo è che tu puoi dare quanti soldi ti pare alla gente, ma se quella rimane spaventata quei soldi non li usa e ti sei fottuto due volte…

  30. Cougar ha detto:

    Questo è legittimo, ma vorrei farti notare un che con l’ottimismo da solo ci si pulisce il c**o.
    Questo non significa che sia sbagliato pensare positivo, ma ci vuole ben altro.

    Sono un po’ di post che ti incollo 2 articoli del Corriere sui costi della politica e sul raffronto con il parlamento spagnolo.
    Quello è un passo che in questo momento bisogna fare.
    Se noi spediamo per riattivare l’economia, loro devono risparmiare i soldi che noi gli diamo ogni anno e che sperperano con delle cazzate immani.
    Leggevo una cifra tipo 57.000€ di collant per i parlamentari …
    57 mila … collant … MA PORCA T***A BECCHI 300.000€ all’anno e non ti puoi permettere dei collant? MA VAI A LAVORARE BARBUN!

    Tu dici che Grillo è un ipocrita nel dire quello che ha detto … e non hai tutti i torti, ma è la stessa cosa se il Premier ( in questo caso Mr. B ) non si da una mossa per tagliare gli sprechi. Quelli veri.
    Perché altrimenti è la stessa identica cosa. Sono entrambi ipocriti.
    E nel c**o ce lo pigliamo noi lo stesso.

    Quello che c’è scritto nella proposta di legge di questi ragazzi, è una versione migliorata e più ampia di quello che proponeva grillo con il primo VDay …

    Solo che prima era un vezzo, ora è una NECESSITA’!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: