Improvvido.

la vignetta di Vincino (il Foglio)

la vignetta di Vincino (il Foglio)

Berlusconi, bisogna ammetterlo, a Mosca è stato a dir poco improvvido.
No, non tanto per la battuta (che battuta è e quella rimane, perchè c’è una bella differenza tra dare a un nero di “abbronzato” in senso offensivo e dire che è “abbronzato” in un contesto scherzoso…ormai manco i neri si scandalizzano più per queste battute e spesso, spessissimo nelle loro canzoni, sono i primi a far uso di una buona dose di autoironia – ma il Cav non ha tenuto conto della sinistra ipocrita che abbiamo in Italia, che da anni, nel tentativo di ridicolizzare Berlusconi calca la mano su qualunque tipo di difetto fisico) che comunque qualche imbarazzo l’ha creato e, diciamolo, poteva risparmiarsi; quanto piuttosto sulle dichiarazioni in merito alla scintilla che avrebbe scatenato il conflitto di questa estate tra Georgia e Russia.
Ancora, infatti, non è stato possibile assegnare la “palma” dell’aggressore ad uno dei due paesi (anche se va di moda vedere la Russia come orco brutto e cattivo in tutte le salse) e sarebbe quindi stato molto meglio se Berlusconi, il nostro Presidente del Consiglio, si fosse dimostrato più prudente e avesse meglio celato il suo sentimento d’amicizia (a volte cieca) nei confronti dei governanti russi.
Questa dichiarazione, e non l’ “abbronzato” riferito simpaticamente ad Obama, potrebbe creare problemi a livello di relazioni internazionali.

Staremo a vedere…

UPDATE: volevo segnalarvi un pezzo molto molto interessante di Lucia Annunziata, uscito oggi su La Stampa. Il titolo è tutto un programma… “Con Barack addio satira? Armi spuntate per il divertimento politically correct: gli artisti che sparavano a zero su Clinton e Bush risparmiano il neo eletto per non sembrare razzisti”.

Buona lettura…

PS: ripensandoci, tempi migliori eran sicuramente quelli dilibertiani delle “mani grondanti sangue di Bush”…e perchè no, anche quelli di d’Alema e dei suoi “energumeni tascabili”…

Annunci
Comments
20 Responses to “Improvvido.”
  1. Cougar ha detto:

    Dipende …. magari cade prima. Dipende da quanti capricci vuole fare la Lega.

  2. ilpensatore ha detto:

    ……io invece no, Cougar: è stato eletto ed è giusto finisca la legislatura…poi sia quel che sia…

  3. Cougar ha detto:

    Pensatore, lo so che tu non Idolatri il Silvio, ma purtroppo il mio sfogo nasce da persone purtroppo che lo vedono come il vero salvatore.

    E sono contento di sentirti dire che fai il conto alla rovescia ai 4 anni … ma io spero in un cambiamento molto prima dei 4 anni.

    Ciao,
    Marco

  4. ilpensatore ha detto:

    Anna, a me interessa eccome di sapere che posso condividere qualche ragionamento con qualcuno che la pensa solitamente diversamente da me: son quei punti di contatto da cui poter partire per tirar fuori qualcosa dalle prossime discussioni…

  5. anna ha detto:

    bravo, una volta tanto ti condivido (lo so che non ti frega, ma te lo dico lo stesso, tiè!)
    condivido nel senso che fai un ragionamento che sta in piedi, non che voterei berlusca anch’io… precisiamo 😛
    fra 4 anni sar tutto finito per tutti poi è incredibilmente profetico 😀

  6. ilpensatore ha detto:

    Cougar, a costo di smentirvi e sorprendervi tutti, ti rispondo così: hai ragione.

    Ho sbagliato a dire che mi fido di lui. Punto.
    Ma non vorrei tu l’avessi inteso come una sorta di cieca idolatria nei suoi confronti.
    In realtà sto facendo il conto alla rovescia: fra 4 anni sarà tutto finito per tutti…suvvia, un po’ di pazienza.

    Hai ragione, è un tipo losco. Spesso demagogico. Populista. Imbarazzante.
    Negli anni in cui ha governato ha pensato molto a se stesso e poco è riuscito a fare con altrettanta determinazione per il Paese.

    Ma…io un MA ce lo metto: siccome sento il mio diritto di voto anche come un dovere di esprimere la mia cittadinanza attiva, non posso esimermi dallo scegliere lo schieramento che più sento a me vicino.
    Che piaccia o no, a me stanno più simpatici a destra…perfino coi loro svarioni che mi fanno trasecolare dalla vergogna…

  7. ilpensatore ha detto:

    ragazzi, tranquillizzatevi…Obama non è scemo.
    Berlusconi è stato davvero scandaloso, ma non c’era bisogno di imbastirci una siffatta polemica: quella si che ha rischiato di ridicolizzare l’Italia…

  8. Sharino ha detto:

    ehm… il link..

  9. Sharino ha detto:

    Si Anna, è più o meno questa la cantilena, ha dimenticato di dire che grillo fattura 4mln di euro e che travaglio è un lurido condannato, ma più o meno l’arringa difensiva di “default” è completa.

    vorrei solo aggiungere un link per confermare il “rimbalzo mediatico” della nostra bellissima figura.

    era una battuta, ineccepibile, ma poco professionale.
    Il Presidente del Consiglio non viene criticato per la battuta, ma per la poca professionalità, cosa normalmente non tollerata in ambiti istituzionali.

    Dice di ricoprire un incarico che lo rende diverso dagli altri, però poi quell’incarico non lo ONORA.

  10. anna ha detto:

    bello sfogo.. hai dato voce a una lunga serie di miei pensieri.

    Ma la tendenza di questo blog è quella di pensare con la testa degli altri, quindi mi adeguo e provo a (pre)vedere cosa ti verrà risposto:
    berlusconi è un martire tutti i processi a suo carico sono complotti e non ci sono prove. Lui non ha mai fatto figuracce. Se lui è diventato ricco vuol dire che possiamo riuscirci anche noi, i soldi li ha fatti come Zio paperone, partendo dal klondike,100% onestamente.
    I suoi amici e colleghi (in virtù del fatto che sono suoi amici e colleghi) sono onesti per definizione. Eroi, a volte.
    Le leggi ad personam sono necessarie, perchè come si fa a governare un paese se si è assillati da problemi personali? eccheccavolo, lasciatelo lavorare, è li che sgobba per il nostro bene.
    La colpa è della sinistra.
    Tutte le colpe sono della sinistra.
    Tu non sei d’accordo e quindi sei di sinista, quindi è pure colpa tua.
    E poi è chiaro che sei comunista, quindi non capisci niente e non ci sprechiamo nemmeno a parlare con te.
    ….
    credo di aver detto + o – tutto, vediamo 🙂

  11. Coguar84gg ha detto:

    “Cougar: mi fido di lui perchè è impossibile fidarsi di altri.”
    Beh … io mi sarei fidato di Fini … Ma è stato inglobato da Mr.B con abile mossa. E la cosa l’ho sofferta molto, nonostante sia un “comunista”.

    “E tutto sommato, gaffes a parte, mi pare che l’unico con le palle capace di far qualcosa sia proprio Berlusconi.”
    Non mi sembra che abbia portato dei grossi risultati …
    Dopo 5 anni della scorsa legislatura il debito pubblico è salito come non succedeva da anni. Si è fatto numerose leggi per suo tornaconto.
    Ha fatto figure barbine in giro per il mondo, al Parlamento Europeo con Shultz ( si scrive così? ) ha ridicolizzato sé stesso e anche un po’ l’italia.
    Era nella P2.
    E’ sommerso dai processi.
    Non ha mai chiarito la provenienza dei soldi con cui ha finanziato Mediaset.
    Soprattutto perché aveva 24 Holding in cui faceva passare i soldi per farne scomparire la provenienza, facendo uscire matti 2 finanzieri.
    Ora dimmi a cosa servono 24 Holding se non per reciclare del denaro sporco. E comunque se fosse stato una persona onesta non avrebbe avuto timore di dire da dove venivano quei soldi … Ergo, il solo fatto che non abbia chiarito mi fa supporre che sia poco pulito.

    Sono d’accordo con voi sul fatto che a sinistra non vi siano candidati accettabili, ma voi dovete cercarlo a destra il vostro candidato accettabile.
    La sinistra è scomparsa … sono solo dei buffoni Vetroni & company, e su questo sono d’accordo con te.

    Prodi, sarà stato un mortadellone, sarà stato poco “mediatico”, sarà stato impopolare per via delle tasse che ha messo, ma alcuni risultati li ha ottenuti:
    – in Primis: Non si è fatto leggi a suo favore.
    – Ha cercato di LIBERALIZZARE i taxisti e le farmacie.
    – E’ riuscito a rientrare nei parametri europei ( grazie alle tasse che ha purtroppo dovuto applicare ) cosa che se non fosse stata sistemata ora dovremmo pagare una multa all’unione europea.
    – Ha cercato di aprire i mercati nei paesi Asiatici.
    Ha dovuto lottare con Mastella ( che ogni 2 per 3 faceva i capricci ) e con Rifonazione ( che proponeva di darsi da fare con i punti del programma stabilito assieme a tutte le forze della coalizione ).
    Insomma, non direi che ha sfasciato l’Italia.

    Ma non credere che Mr. B sia meglio, perché lui le tasse te le mette lo stesso, solo che te le fa passare come una conquista.

    Certo, Veltroni non sarebbe durato 2 minuti al governo … proprio perché è così vicino a B. e proprio perché aveva Di Pietro nella coalizione.
    E’ vero, ci sono gli stessi politici di 20 anni fa …
    e …
    cazzo, mi fa schifo sta cosa …
    Ci sono persone condannate che stanno in parlamento.
    Possiamo anche supporre che siano innocenti, ma porca pu**ana io non mi fido. Non mi fido proprio per la natura intrinseca degli Italiani: fottere il prossimo.
    E se guardo dall’altra parte vedo i fantasmi.

    Secondo te, perché Grillo se nè saltato fuori con la proposta di legge ( finita nel cesso ) di togliere i condannati in parlamento ( ecc … )

    Per cercare di aprire le finestre del parlamente per fare entrare aria fresca!
    E soprattutto perché NE HA LE PALLE PIENE.
    E tutti gli attributi che gli sono stati affibiati non cancellano lo scontento che vi è nel paese.

    Hai notati che non c’è un candidato nuovo da anni?
    D’alema, Prodi, Mr.B, Dini, Cossiga, ecc …
    Sempre quelli.
    E non credo affatto che non ci sia nessuno che voglia darsi da fare, ma perché la gente che sta in parlamento si vuole tenere la poltrona.
    Lo dite sempre voi di destra accusando i “comunisti” di volere solo le poltrone.
    I giovani non arriveranno mai. Per questo la proposta di Grillo delle 2 legislature e poi a casa.

    Questo parlamento fa schifo, e ce ne dobbiamo vergognare tutti.
    Perché con la scusa di fare del bene a noi, si fanno i loro porci comodi.

    E lo dimostra il fatto che dopo 5 anni di governo B, 2 di governo Prodi la Spagna e la Grecia ci hanno superato. Lo dimostra che noi cittadini abbiamo uno stipendio infimo rispetto agli altri paesi europei.
    Lo dimostra che la nostra ricerca scientifica è sottoterra mentre gli scienziati italiani vengono chiamati in tutto il mondo per le loro CAPACITA’.

    Se Berlusconi volesse cambiare veramente l’Italia, partirebbe dal parlamento.
    Farebbe RIFORME, non pezze per le scarpe.
    Riforme vere!
    Non ci peserebbe nemmeno al Lodo Alfano, perché se fosse onesto NON GLI SERVIREBBE.

    E di cose in Italia ce ne sono da fare … e tante …
    Ma non si parte dalle briciole per ricostruire l’Italia.
    Prima devi togliere le macerie, e invece lui porta altre persone ( quantomeno losche ) a contribuire allo sfascio.

    Ecco perché non mi posso fidare di Berlusconi, né degli altri politici italiani.
    Ecco perché non riesco a credere che lui cambierà qualcosa se non per sé stesso o per la sua cricca.

    La cosa tragica, è che in questo momento dovremmo essere davanti al parlamento a far saltare delle teste, ma non per protestare contro la Gelmini, ma per tirare calci nel c**o a tutti quei parlamentari che si sono presi gioco di noi per anni, che ci hanno succhiato il sangue e ora stanno li come vampiri in attesa della prossima vittima sacrificale.

    La cosa tragica è che li votiamo … e ne andiamo fieri.

  12. anna ha detto:

    caro pensatore, una volta tanto sono d’accordo con te, la sinistra italiana è disastrata e poco credibile.
    Dopodichè tu scrivi:
    Continuare a sopravvivere non ha senso; portarsi dietro le solite scenette da cabaret della politica non ha senso.

    ..sarà, io personalmtente preferirei continuare a sopravvivere in attesa degli eventi, piuttosto che andare di corsa allo sfascio col sorriso sulle labbra.. è pur vero che qualcosa fanno. Fanno danno.

  13. lm ha detto:

    caro, da qualche tempo sono in apnea sotto montagne di pezzi di carta…comunque ti leggo sempre. grazie per il cheers

  14. ilpensatore ha detto:

    mitico lm…chi si rivede…

    Purtroppo la nostra sinistra è stra super mega incollata a quel modus pensandi talmente politicamente corretto che risulta ridicolo davanti a certe scene…

  15. lm ha detto:

    la qualifica di imbecilli ed inn aggiunta il telegramma di Cossiga.

    A Vuolter, Franceschini & co. manca il senso del ridicolo.

  16. caposkaw ha detto:

    a sinistra non ce ne sarà mai nessuno paragonabile…
    la sinistra necessariamente deve essere stupida, perchè si basa sull’utopia, sull’impossibile, mica sul reale!

  17. ilpensatore ha detto:

    Cougar: mi fido di lui perchè è impossibile fidarsi di altri. E tutto sommato, gaffes a parte, mi pare che l’unico con le palle capace di far qualcosa sia proprio Berlusconi.
    Veltroni? Avrebbe fatto la fine di Prodi…
    Non c’è un solo leader in Italia che possa cambiarla davvero…salvo uno, nel bene o nel male.
    Continuare a sopravvivere non ha senso; portarsi dietro le solite scenette da cabaret della politica non ha senso.
    Io la penso così.
    Arriverà un giorno in cui anche da noi si presenterà un Obama, ma mi basterebbe avere un McCain…e se proprio non si trova altro, mi andrebbe bene anche un Sarkozy…
    Ma fino ad allora…il Cav non ha rivali. E non mi pare che se ne intravedano molti a sinistra.

  18. ilsenatore ha detto:

    Diciamo che Berlusconi poteva evitare quella battuta, non gli costava nulla…ma è più forte di lui. Detto questo, penso che l’ultimo che si scandalizzerà e si offenderà sarà proprio Obama, visto che il suo mito è stato (da lui) costruito proprio sul colore della sua pelle, sulla sua “diversità”. E’ sufficiente ripercorrere la sua campagna elettorale dalle primarie in poi.

    @pippo io: Se Obama non ha chiamato ancora Berlusconi, lo farà presto. Anche perchè sarebbe un grave errore, ed una scortesia non da poco, rifiutarsi di salutare il prossimo presidente di turno del G8. Sarebbe un comportamento poco accorto, soprattutto se guardiamo agli immani problemi che pendono sul tavolo delle discussioni.

  19. pippo io ha detto:

    NEW YORK – Il presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato a nove leader mondiali che lo avevano chiamato per congratularsi per il risultato del voto del 4 novembre. Obama ha chiamato per ringraziarli il presidente francese Nicolas Sarkozy, il messicano Felipe Calderon, il sudcoreano Lee Myung-bak e i premier australiano Kevin Rudd, canadese Harper, israeliano Ehud Olmert, giapponese Taro Aso, britannico Gordon Brown e la cancelliere tedesca Angela Merkel.

    ecco perchè è nervosetto, non lo caga minimamente! deve farne di lampade il berlusca!
    E anche i berluscones scodinzolanti sono nervosetti, poca ciccia da rosicchiare oggi?

  20. cougar84 ha detto:

    Non credo ai miei occhi …
    Non è per la battuta è che ci sono momenti in cui si dovrebbe rimanere professionali.
    Il fatto che la battuta ha fatto il giro del mondo non è per colpa della sinistra, ma semplicemente per il fatto che era a Mosca dove la stampa è un po’ più libera.

    Fosse la prima volta che B. fa una cazzata all’estero ti darei ragione, ma ormai ho perso il conto!
    In primis dare del Capò al Parlamentare Austriaco al Parlamento Europeo.

    E la sinistra cosa ha fatto? Ha semplicemente detto che è un idiota!
    Certo, sembrano dei bambini, ma è normale.
    I politici in Italia fanno schifo e non credere. Le stesse identiche dichiarazioni “fanciullesche” le facevano anche quelli di destra durante il governo Prodi.

    Veramente non capisco come fai a fidarti di lui.

    Io non gli affiderei nemmeno il mio cane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: