L’imputato Travaglio bocciato in diritto. Ancora.

Che sia un esperto in processi ormai è appurato. Il problema è che di diritto ne sa veramente poco!
Capita perciò che si inventi di sana pianta principi giuridici che nella realtà invece non esistono; il tutto pur di mostrarsi superiore e di contraddire chi gli fa notare come le cose sulla Terra sono ben diverse da quelle che lui immagina nel suo iperuranio giudiziario.
L’ultima perla è sull’Unità di oggi.
L’agente Betulla, alias Renato Farina, gli fa notare che è del tutto plausibile che alla fine, se condannato anche in Cassazione, l’imputato Travaglio usufruirà (suo malgrado) dell’indulto.
La risposta del Nostro è secca: a me l’indulto non può applicarsi perchè in ogni caso la mia pena sarebbe sospesa.

Domanda: e quindi?
Anche una pena sospesa può essere indultata.
Per due semplici motivi: perchè è pur sempre stata comminata una sanzione e perchè seppur sospesa essa può tornare ad essere esecutiva alla prima recidiva.
L’indulto, per farla breve, condona la pena: non può quindi essere sospesa una pena condonata.

C’è un’altra dimostrazione a sostegno di ciò che sto dicendo.
La Cassazione, in due sentenze (Cassazione penale, sezioni unite, sentenza 9 giugno 1995; in senso conforme: Cassazione penale, sezioneIII, sentenza 4 dicembre 2002 n. 8411) fa rilevare come l’indulto condoni le pene sospese.
Nei passaggi, poi, si capisce come in realtà però l’indulto in qualche modo decada nel caso in cui, se applicato ad una pena sospesa, ad essa segua un altro reato che sommandone la comminatoria superi il limite per l’applicazione di una nuova sospensione.

Insomma: Travaglio ormai vaneggia credendosi un giurista, dimenticandosi di essere tutt’altro.

Falla finita, imputato Travaglio!

Annunci
Comments
54 Responses to “L’imputato Travaglio bocciato in diritto. Ancora.”
  1. Anonimo ha detto:

    Ma chi l’ha scritto sto articolo pieno di cazzate?

  2. Tommaso Farina ha detto:

    Fonte naturalmente google analytics, non Shinystat che tengo lì come sistema di monitoraggio “rapido” ma non esaustivo.

  3. Tommaso Farina ha detto:

    Per la cronaca, tra ieri e oggi su 637 visitatori unici ben 5 ne sono arrivati da questo sito. Visto che a qualcuno la cosa interessava…

  4. Anonimo ha detto:

    Come precisato infatti dalla Suprema Corte (2), l’avvenuta concessione del beneficio della sospensione condizionale della pena non preclude l’applicabilità dell’indulto, non essendo infatti ravvisabile fra i due istituti un’incompatibilità logico-giuridica ex art. 183c.p., poiché il primo estingue il reato, ma solo in futuro ed eventuale, mentre l’altro estingue la pena con efficacia immediata.

    Non mancano tuttavia ulteriori pronunce di segno opposto della giurisprudenza di legittimità nelle quali si è avuto modo di evidenziare come la concessione del beneficio più favorevole precluda la contestuale applicabilità di quello meno favorevole. A giudizio della Suprema Corte, difetterebbe dunque l’interesse del condannato all’applicazione dell’indulto quando gli sia concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena (cfr. Cassazione penale , sez. VI, 20 giugno 1990).

    Riassumendo non c’è incompatibilità tra indulto e pena ma poichè si ritiene che l’applicazione dell’indulto leda gli interessi dell’imputato si opta salvo casi particolari per l’applicazione della sospensione condizionale.
    Riguardo ai recidivi si stabilisce invece che la sospensione condizionale sia applicata se l’imputato non incorre nello stesso reato entro i 5 anni o 2 anni per i reati minori.

    Travaglio sa quel che dice.

  5. nicole ha detto:

    marco prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr !TRAVAGLIO ti ha risposto..e come dicono in Sicilia Và CUCCATI HIHIIHHIHIHIHIHIHIIHHIIHHIHIHIHIHIHI……AHHAHAHAAHAHHAAHHA rosica cn facci

  6. pippo ha detto:

    ah ah facci querela travaglio!! s’è offeso? piccola stella, spara vaccate, gli si risponde per le rime e lui querela, tanto paga il merda.

  7. alfredo ha detto:

    pensa bene pensatore perchè parole poco pensate portano pregiudizio.

    Stasera pensavo di trovarti sul blog di Travaglio a commentare la sua risposta a Facci, visto che l’altro giorno hai rotto i cojoni un’ora chiedendo a Travaglio di dimostrare “la caterva di processi” del mechato Yoko.
    Sei stato accontentato e dovresti dibattere, ringraziare del chiarimento, oppure che so dargli qualche altra lezione di procedura penale.
    Invece te ne stai in disparte …… strano perchè si direbbe che ne hai di coraggio.
    Ce ne vuole di coraggio a difendere uno come Facci, che si scrive la biografia falsa da solo su wikipedia.
    Ma sopratutto ce ne vuole a mettere su un blog come il tuo e chiamarlo “il pensatore”

  8. alessandro ha detto:

    avanti cosi caruso, piu’ parli di travaglio piu’ gente ti segue, come on caruso come on.

    Come cambi argomento non te se n’cula piu’ nessuno, cavalca l’onda caruso come on..

    tenero..

  9. Sharino ha detto:

    Tommaso io sarò leggermente complottista ed anche un pochino paranoico, ma ho la sensazione che entrare in un blog quotato e sganciare una bombetta qualunquista, avendo cura di lasciare il proprio link a disposizione dei “feriti”, ripaghi in termini di visite.
    Saro maniaco dei referrer, ma pare proprio che sia così.

    Quando lo fate almeno li pagate i diritti a Sgarbi?

  10. di passaggio ha detto:

    supercalifragilistichespiralidoso…. va un pò meglio?

    W i commenti costruttivi…
    E gli argomenti inoppugnabili! Del resto, visto che ormai la politica italiana è una barzelletta, tutti i torti non li hai.. qualunque altro argoento è di una noia mortale! Palude di mestizia è proprio bella come immagine, spe che me la segno…. ciaoooo

  11. Tommaso Farina ha detto:

    Che noia, che palude di mestizia la claque di Travaglio.

  12. di passaggio ha detto:

    lol
    buondì pensatore, non mi pare di aver mai detto che chi vota Berlusconi sia un infinocchiato o un cerebroleso.. La mia opinione (travaglio a parte) è che il paese sta andando a rotoli a velocità esponenziale, e che i vari governi Berlusconi che si sono susseguiti stanno dando una grossa mano in questo senso, sfasciando sistematicamente quel poco di buono che resta. Opinione mia, personalissima, che poco o nulla ha a che fare con un giornalista “scoperto” molto dopo che l’opinione stessa si era formata.
    Parlo di governi Berlusconi perchè, diciamocelo, sono gli unici che reggono un tot; la sinistra è talmente tanto impegnata a litigare al suo interno che di fatto combina poco e crolla su sè stessa ma, come ripeteva un memorabile prof di filosofia al liceo, almeno perde il tempo a litigare e non fa danno attivo.
    Questo penso, Travaglio o no: che una forte e capace figura politica non c’è, e che in mezzo a tutto il casino di interessi personali che gravitano nel pubblico il nostro Cavaliere sia l’esempio più eclatante e quindi, dal mio punto di vista, meno idoneo tra i non idonei… Tutto la, Travaglio o no. Poi siccome questo è, appunto, un parere personale, rispetto la scelta degli italiani che più o meno consapevolmente lo hanno votato (non perchè inebetito, ma ti sfido a dirmi che non conosci almeno una persona che ha votato a caso..) e aspetto le conseguenze (che ahimè prevedo nefaste) sperando di poter riuscire a scappare in tempo 😛
    Due parole ancora per Marco Travaglio: se anche la sua fosse propaganda di sinistra, ammetterai che è strapieno di propaganda di destra; l’informazione per sua natura è quasi mai imparziale, quindi servono entambi per averla completa.. giusto??

  13. Sharino ha detto:

    Pensatore la parte restante della frase tecnicamente ti da ragione, devo ammetterlo e mi scuso per una mia defaillance.
    Tuttavia basta seguirti un minimo per capire quanto ti sta antipatico e quanto ti diverti a punzecchiarlo, sia quando sbaglia clamorosamente, sia quando l’errore è assolutamente trascurabile.
    Per questo ti vedo altamente falso quando dici che non vai sul personale, anche se poi ti giustifichi dicendo che contestualizzi quasi tutte le volte.

    Mangano:
    Porti il discorso sui magistrati che hanno ritenuto non probatorie quelle telefonate, ma quì nessuno ha detto che B deve andare in galera, solo che effettivamente un giorno di questi andrebbe ammesso che quello stalliere era un mafioso. Tutto quì.

    Trovare tue contraddizioni quì dentro non è difficile, ad esempio uno al volo: ritieni contemporaneamente da un lato di valutare correttamente le cose e dall’altro di non essere imparziale.

    In ogni caso la coerenza è importante ma non basta: un assassino che uccide solo donne è coerente, ma questo non lo riabilita, allo stesso modo una persona che crescendo cambia idea o che al presentarsi di nuove informazioni cambia il suo pensiero è forse incoerente, ma questo non fa di lui una persona sbagliata.

    Ma non vedo solo poccole e grandi incoerenze in quello che scrivi, quando ti osservo secondo un mio criterio di imparzialità, effettivamente se lascio stare il mio punto di vista sui singoli avvenimenti e provo a fare un’analisi più estesa trovo nel tuo blog un più che coerente e continuativo doppiopesismo di comodo.

    Ci vuole onestà intellettuale a riconoscere gli errori e fare le pulci al proprio idolo.

  14. urbin ha detto:

    >…smettiamola di pensare che chi vota o condivide Berlusconi è un inebetito dalle televisioni o un infinocchiato cerebroleso…

    Di certo tu non lo sei. E’ questo quello che mi spaventa di più: riuscire a votarlo essendo consapevoli.

  15. ilpensatore ha detto:

    @ Dottor B.Gotto:

    simpatico il nick che hai scelto…un bel giochetto di assonanze…

    tornando a noi:

    Fai l’onesto di sto cazzo
    e non hai MAI avuto il coraggio di criticare l’operato del tuo governo.

    ci tengo a ribadire un concetto molto elementare: non sono un giornale e quindi non ho alcun dovere di imparzialità nè di informazione!
    Voglio solo essere una voce in più in una rete dove puoi trovare tutte le notizie che vuoi: da par mio, aspiro ad essere un altro punto di vista. Tutto qui!
    Perchè mai dovrei criticare il mio governo per apparire più onesto.
    Sfoglia Repubblica, o l’Unità, o qualsiasi altro giornale ti garbi di più e leggiti tutte le critiche…perchè le vieni a cercare qui!?

    Per ora mi piace parlare delle cazzate che dice Travaglio e ogni tanto intervallarle con altri argomenti…
    Si può essere onesti anche senza parlare necessariamente di tutto…

  16. ilpensatore ha detto:

    @ Di Passaggio:

    chissà perchè essere d’accordo con Travaglio vuol dire farsi indottrinare mentre essere d’accordo con chiunque altro vuol dire pensare con la propria testa.. Non può mica essere che uno arrivi alle proprie conclusioni per i fatti suoi, e che magari quelle stesse coincidano con quelle di qualcun altro? Noooo.. lavaggio del cervello (sinistroide, rigorosamente).

    questo è un discorso che mi piace!
    hai ragione…
    Ora ogni tanto usalo pure a parti invertite, ovvero: smettiamola di pensare che chi vota o condivide Berlusconi è un inebetito dalle televisioni o un infinocchiato cerebroleso…

    Per inciso: sarà difficile che tu arrivi alle stesse conclusioni di Travaglio senza passare per quelle stesse vie percorse da Travaglio. D’altra parte è lui a solleticare le vostre curiosità dosandovi notizie e fonti senza darvi quasi mai la possibilità di verificarne la veridicità nella loro interezza.
    Sentenze biascicate che nessuno avrà mai il coraggio di leggersi (vedi quella su Dell’Utri, roba da 1700 pagine…peraltro interessantissime se la sera non sai cosa leggere), indagini di cui lui è a conoscenza perchè ci sono magistrati che gliene parlano…ecc…
    A voi rimangono i suoi libri e le sue ricostruzioni.
    E’ normale che per voi le cose appaiano per come ve le racconta.

    Magari non sei indottrinato, ma quantomeno influenzato si…
    Tant’è che ragionando sui principi comunque rimani sulle tue posizioni…

  17. ilpensatore ha detto:

    @ Sharino: ancora per te.

    Dubito che Marco Caruso abbia mai ascoltato le 2 intercettazioni telefoniche che si googlano: “youtube telefonata Mangano”

    sempre a dubitare stai…
    sentirle le ho sentite, ma evidentemente “i tanti occhi” dei magistrati che hanno indagato su quei fatti non vi hanno trovato niente di utilizzabile contro Berlusconi!

    rimane il sospetto, ma a me questo tipo di cultura non piace affatto!

  18. ilpensatore ha detto:

    @ Sharino: la mia sarà scuola Facci, ma la tua è distintamente quella di Travaglio.
    Hai riportato a metà una mia frase, che per intero suona così:

    I miei attacchi a Travaglio raramente vanno sul personale senza essere accompagnati da note sul merito delle questioni di cui vaneggia!

    mi pare d’esser stato quindi sempre abbastanza coerente.
    sfoglia le pagine del mio blog e non troverai una contraddizione in termini di idee che sia una…

  19. Anonimo ha detto:

    fuck

  20. Dott. B.Gotto ha detto:

    o su Colaninno Family?…..

    o sulle speculazioni bancarie?
    o sullo scandalo sanità?
    dai sforzati su…..

    possibile che solo Travaglio ti eccita?

  21. Dott. B.Gotto ha detto:

    sinistroide, da centro sociale, comunista, no-global,pecore,imbecilli….
    caro Di Passaggio….

    se ti capiterà ancora di passare di qua, abituati a queste raffinate e ponderate considerazioni intellettualmente auliche.

    Cosa vuoi ottenere Pesatore?
    Travaglio non è un “idolo”.

    Fai l’onesto di sto cazzo
    e non hai MAI avuto il coraggio di criticare l’operato del tuo governo.

    Non c’è niente di piu’ interessante, oltre all’inputato Travglio?

    Niente da riflettere sul BANCAROTTIERE Geronzi ?

  22. di passaggio ha detto:

    chissà perchè essere d’accordo con Travaglio vuol dire farsi indottrinare mentre essere d’accordo con chiunque altro vuol dire pensare con la propria testa.. Non può mica essere che uno arrivi alle proprie conclusioni per i fatti suoi, e che magari quelle stesse coincidano con quelle di qualcun altro? Noooo.. lavaggio del cervello (sinistroide, rigorosamente).

    Pecore che (sra)gionano. Questi si che sono argomenti costruttivi.
    FATTI, soprattutto, non OPINIONI personali.
    Mah…
    E poi scusa, ma “sinistroidi” a che titolo? Così… perchè parlare di Travaglio senza dargli del cialtrone equivale a essere di sinistra, o perchè è di sinistra ogni idea che è “sbagliata” secondo i vostri parametri puramente soggettivi?
    Dici di vedere Oltre.. Sarà…

  23. Vedo Oltre ha detto:

    Vedo che hai molti lettori sul tuo blog del “fan club Travaglio”.
    E poi dicono i sinistroidi che loro non si fanno indottrinare?
    Parlano come lui ,e (sra)ragionano come lui.Tutti come tante pecore a seguire uno pseudo giornalista che tale non è. I giornalisti quelli veri (sia di destra che di sinistra)raccontano i fatti e non sempre e comunque le loro opinioni personali. Come ho già scritto una volta un tipo così può lavorare solo per L’Unità.

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] ulteriore emersa dalla sentenza stessa, ma se così fosse si sarebbe adempiuta un’altra facile profezia su cui si era scatenata una certa qual ridda di commenti di disappunto (a partire da quello di […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: