Ipse dixit

Parola di uno che non ha mai lavorato…!

“Tre milioni e mezzo di persone mi hanno scelto perché sono un dirigente che pensa che la vita sia più ricca della politica, un antidoto al male che vedo in tanta parte della politica italiana: un morboso attaccamento alla dimensione del potere.”

Walter Veltroni, intervista all’Espresso, parlando della sua leadership… 2 ottobre 2008…

Annunci
Comments
11 Responses to “Ipse dixit”
  1. cougar84 ha detto:

    Ha suonato sulle navi da crociera …

  2. raser ha detto:

    e che lavoro ha fatto?

  3. Sharino ha detto:

    Di Berlusconi si può dire tutto tranne che non abbia lavorato.

    Diciamo che in teoria il lavoro non dovrebbe giustificare la prevaricazione, ma questo è un altro discorso.

  4. raser ha detto:

    invece fini, bossi, giovanardi, lo stesso berlusconi, quelli si che si son spaccati la schiena

  5. precario ha detto:

    pensatò, ma tu lavori? così per curiosità

  6. Cougar ha detto:

    Capisci ora perché Grillo e Travaglio, da te tanto criticati, dicono che non esiste un’opposizione?
    Perché Veltroni è obbiettivamente ridicolo …

    Ciao,
    Marco

  7. pippo ha detto:

    secondo me bisognerebbe lavorare prima di criticare uno che fa una affermazione sul lavoro.
    Le cose che si sanno sono cose certe, le cose che non si sanno sono cose supposte e come tutte le supposte hanno una e una sola direzione.

  8. Marco ha detto:

    “Io sono l’editore più liberale che sia mai comparso sulla scena editoriale italiana. Lo domandi a tutti i direttori e i giornalisti di Mediaset e della Mondadori. Si ricordi cosa disse Montanelli.” Berlusconi.
    E ora guardate questo video con la viva voce di Montanelli.

    Non mi piace Veltroni, ma chi è che le spara più grosse?

  9. gabibbo ha detto:

    vabbe’ oramai quell’uomo è incommentabile… dice delle cose semplicemente imbarazzanti, di cui non percepisce più neppure il significato letterale, inizio ad averne pena…

  10. Baluba ha detto:

    No, dai, un po’ Veltroni in vita sua ha lavorato: ha diretto L’Unità, ad esempio. Portandola quasi al dissesto finanziario, ma ciononostante “direttore di giornale” è sempre un lavoro….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: