Travaglio, professione: giornalaio giustizialista. Presuntuoso.

Ogni tanto, il buon Travaglio, prima di attaccare a testa bassa quelli che lui considera inferiori (e che tali fa apparire ai suoi adepti), farebbe bene ad andare a verificare un po’ meglio le fonti di cui si spaccia attento ed insuperabile conoscitore, altrimenti farà pure lui ben presto la fine del suo amichetto D’Avanzo, che su Repubblica negli scorsi giorni è riuscito a costruire uno scoop che più farlocco non si può (sembrava tornato ai bei tempi di Telekom Serbia).

Così, è bastato un Facci qualunque (che poi è pure l’unico) che gli spiegasse che ad esser ciechi e biechi giustizialisti assetati del sangue delle persone innocenti (anche se non lo si vuole ammettere), si commettono svarioni che non fanno bene nè alla carriera nè alla propria credibilità di fronte al grande pubblico.
Credibilità che per Travaglio sta crollando sotto i colpi di inaspettati parenti serpenti, di quelli che gli hanno sempre voluto bene, ma che si sono resi conto che stava esagerando, còlto com’è da manie di infallibilità e superiorità.

Nell’ennesima querelle con Filippo Facci (uno di cui non sa dire che male – sbagliando a mio personalissimo modo di vedere) Travaglio è incappato nell’ultima delle sue sparate grottesche. Sì! Grottesche: perchè fa ridere beccare in fallo il sò-tutto-io-voi-altri-siete-degli-ignoranti-leggetevi-le-carte-e-i-documenti; almeno quanto fa rabbrividire il delirio giustizialista da cui è stato colpito, e che trasforma delle assoluzioni in sentenze pilotate e forse fortuite a causa di leggi e leggine pro qualcuno o ad personas (come gli piace tanto dire).

Riporta il tutto il sempre più godibile blog-giornale di Mastellarini.
Riferendosi ad un pezzo di Facci, su l’Unità Travaglio replica così:

Quello con le mèches racconta sul Giornale che nel ‘93 finì in carcere l’intera giunta abruzzese, dopodichè furono “tutti assolti con formula piena”. Storie: ci volle la depenalizzazione dell’abuso d’ufficio non patrimoniale per salvare gli assessori, mentre il presidente di allora, Rocco Salini, fu condannato in Cassazione per falso (s’erano dimenticati di depenalizzare anche quello)

Diceva un certo, in uno dei commenti al blog di Mastellarini:

Marco Travaglio: promosso
Filippo Facci: bocciato

promemoria per Facci: chi era quello che scriveva valanghe di omissis per manipolare a suo uso e consumo le informazioni?

Oggi la risposta di Facci (che trovate integralmente QUI, ma che io riporto solo nel passaggio saliente).

Per quanto riguarda le balle di Travaglio: il 26 giugno 1997, ore 22.30, la Cassazione annullò una precedente sentenza d’Appello del tribunale aquilano (e ricordiamo ancora una volta che erano rimasti sul banco solo degli abusi d’ufficio) stabilendo che in definitiva non c’erano stati neppure gli abusi d’ufficio: questo, attenzione, per «assoluta mancanza di indizi di colpevolezza».

La Corte d’Appello di Roma, cui furono rinviati gli atti, confermerà le piene assoluzioni. Rimarrà in piedi solo una risibile accusa di falso per il presidente Rocco Salini: fu condannato perchè durante la citata riunione di Giunta prese solo degli appunti e solo successivamente vergò la delibera: che è quello che succede regolarmente in tutte le Giunte del mondo.

Il buffone del Travaglino, a motivare le assoluzioni della Cassazione, adesso cita «la depenalizzazione dell’abuso d’ufficio non patrimoniale»: ma a parte che semplicemente è falso anche questo (la Cassazione non ne fece menzione) la cosa appare improbabile anche perchè quella riforma non era stata ancora approvata, essendo datata primo luglio 1997 (QUI la legge integrale, ndr).

Deve far male, povero Travaglio. Aspettiamo una sua pronta replica…
Nel frattempo…facendo il verso a quel tale…

Marco Travaglio: bocciato.
Filippo Facci: promosso.

Chi era quello che scriveva valanghe di omissis per manipolare a suo uso e consumo le informazioni?
Risposta: semplice, Marco Travaglio.

😉

Annunci
Comments
69 Responses to “Travaglio, professione: giornalaio giustizialista. Presuntuoso.”
  1. Alessandro ha detto:

    Questo Marco deve essere sicuramente lui !!!! O suo figlio ! Se no non si spiega….

  2. maury ha detto:

    Marco,Marco,continui a fare il birbaccione?Non sarai mica il giornalista cotonato,ormai in preda all’esaurimento nervoso?Se continui ad offendere,nessuno ti dara’ retta,praticamente come il buon Trave’!Dai su
    ,fai il bravo,comportati da gentiluomo e modera i termini.
    Con simpatia, Maury.

  3. marco ha detto:

    Travaglio partigiano….ahahahahahaha

    andate via tutti da questo blog…
    questo caruso è proprio un imbecille…
    spero di beccarti per strada per dartele di santa ragione…
    i mafiosi come te devo stare in un posto solo….

    IN GALERA!!!!
    e VIA I MAFIOSI DA FIRENZE STRONZI!!

  4. maury ha detto:

    Scusa GiACOMO ,forse sono stato frainteso,me l’aspettavo che qualcuno mi desse del retorico,probabilmente non ho la vostra facilita’ nell’esprimere quello che intendo dire.Non ho una grande facilita’ nello scrivere cio che vorrei farvi capire,voi senz’altro siete molto piu’ preparati e… giovani di me.Comunque accetto la critica di ipocrisia,evidentemente non ho colto sul segno,pero’ devo farti un piccolo appunto: imparziali gli italiani?Forse.Partigiani?Magari?Siamo il popolo piu’ esterofilo che ci sia,temiamo sempre e comunque il giudizio degli altri.Se vuoi un mio personalissimo parere,(ed anche qui mi prendero’ una bella sberla di ipocrisia)sono fierissimo di essere italiano e non me ne sono mai vergognato,come tanti nostri compatrioti anche famosi,e tu lo sai .Sono ipocrita?Retorico?Fai tu,non e’ un problema.Io fino ad oggi sono andato bene(ho 55 anni),domani vedremo.Saluti Maury
    p.s. mi scuso ancora per la poca proprieta’che ho della lingua italiana…

  5. Giacomo ha detto:

    _Continua_

    ….e io non ho certo la pretesac he persone che la pensano in modo radicalmente diverso da me possano compiere lo sforzo intellettuale ed anche personale necessario.
    Quello che voglio dire con tutto questo discorso è che secondo me a volte si presta troppa attenzione ad un rispetto superficiale, di facciata, che sinceramente trovo abbastanza inutile. Non sto certo suggerendo che dovremmo passare il tempo ad insultarci, renderebbe la discussione impossibile.
    Però dai, non facciamo neanche finta di essere degli educati ed equilibrati cittadini europei.

    Noi siamo Italiani, partigiani per definizione, parziali per noi stessi ed intransigenti con gli altri. La ferità del fascismo brucia ancora nel nostro immaginario. Ci vorranno ancora decenni perchè si possa sviluppare una vera coscienza democratica. Spero per i miei nipoti, o chi per loro. Ma intanto noi, almeno, prendiamone atto.

  6. Giacomo ha detto:

    Notizia flash, Maury. In italia dal 1945 nessuno è più imparziale.

    Il Pensatore lo sa, trovo molto irritanti questo voler fare i superiori.
    E comunque scusami, ma anche questa storia del discorso del rispetto reciproco… A me sa di ipocrisia. Nel senso, ok, non mi mandi a quel paese, e te ne ringrazio…. Però il tuo discorso suggerisce che io e quelli come me ci facciamo “fregare da furbi giornalisti d’assalto…”.
    Ora non è esattamente un insulto, ma non è neanchè il piu bel complimento che mi abbaùiano mai fatto.
    Il rispetto è qualcosa di piu che “non insultare in maniera vergognosa”.
    Il rispetto, quello vero, è una cosa difficile, faticosa.

  7. Maury ha detto:

    Assolutamente d’accordo con te caro Mark(quasi),il problema e’ che se Travaglio sbaglia o se e’ attaccato,e viene difeso dai suoi fans a prescindere.Ripeto,se mi vuoi credere o meno,sono un fan pentito di Travaglio!Qui non si tratta di qualche errore od ommissione,ma di un tipo di giornalismo furbo,tendente a far credere una cosa anziche’ un’altra.Sono oramai mesi che navigo e,grazie anche al “Pensatore”, ogni giorno trovo qualche “marachella” del nostro,e quello che mi fa specie e cheviene protetto da una rete quasi inviolabile di adepti che se ti permetti di contestare il “fenomeno”ti insultano in maniera vergognosa.Io cerco di essere imparziale,almeno spero di esserlo,e di capire piu’ esattamente possibile come stanno le cose.Odio,astio,sono sentimenti che non mi appartengono,anche perche’ non sono giovanissimo,forse per questo mi permetto,e me ne scuso,di mettervi in guardia da questi furbi giornalisti d’assalto.Tutto qui,se vuoi ,poi,possiamo discutere di Facci,Berlusconi ect.,sempre,pero’ nell’ambito del rispetto reciproco.
    Saluti Maury

  8. mark ha detto:

    indipendentemente dall’errore nella citazione fatta, ritengo che cmq travaglio sia un ottimo giornalista che ha avuto il merito di aprire una breccia nell’indifferenza generale in cui viviamo, spesso usando l’indignazione.Usa toni molto decisi e diretti in maniera da essere facilmente recepibile ed essendo la materia molto vasta, l’errore lo riporta ad essere umano.
    Facci sarà anche un buon giornalista, ma il pulpito da dove predica non lo rende indipendente almeno finoa quando non comincerà a scrivere ciò che davvero pensa e non ciò che vuole il suo padrone……
    In merito a ciò che dice maury sul marketing…. credo che se uno fa entrare gratis, o a offerta libera e riempie teatri (e questo è già un suo merito, se andassi io a teatro forse ci verrebbe la mia famiglia), e la gente ascolta ciò che dice e poi ne compra i libri, sia assolutamente lecito e poco criticabile.

    regards

  9. Maury ha detto:

    Bravo Pippo,ora cominciamo a ragionare.Ero sicuro che fossi una persona intelligente e ti devo dare atto che su qualche cosa sono d’ accordo con te.
    Un saluto presto Maury.
    p.s.devo lavorare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: