Le rivelazioni mistiche di Veltroni.

Dai, non è Veltroni, non è l’uomo nuovo della politica del centrosinistra, quello su cui puntare per il futuro…ditemi piuttosto che sono Elio e le Storie Tese che cantano la nuova versione di Mio Cuggino.

Fate voi, leggete cos’ha detto Walter e trovate le differenze col testo della band milanese…

il fantomatico “buco di bilancio” del Campidoglio l’ha ordinato Berlusconi ai suoi.

non solo…

ho sentito dire che il premier avrebbe ordinato voglio il sangue di Veltroni.

e poi…

Quando ci siamo stufati e abbiamo presentato il nostro dossier abbiamo dimostrato che il buco non c’è.

ma anche…

E’ stato inventato tutto a tavolino.

L’apoteosi però si avrà solo con le reazioni dei politici…del pd. Comincia il senatore Vita:

Ieri sera Walter Veltroni ha rivelato in una intervista pubblica che il “buco” nei conti della capitale è stato inventato a tavolino e che lo stesso Berlusconi avrebbe messo in moto l’operazione con una frase che lascia esterrefatti: “voglio il sangue di Veltroni”. Viene da chiedersi in che situazione sia ridotto il confronto politico se il capo del governo può esprimersi in questo modo contro il leader dell’opposizione e ne cerchi la delegittimazione con invenzioni e operazioni artefatte come quella cui abbiamo assistito. Registro tutto ciò con allarme e credo che con me siano allarmati anche i cittadini.

Rincara Gentiloni:

Sapere che Berlusconi chiede ai suoi “il sangue di Veltroni”, come ha rivelato il segretario del Pd, anche a costo di costruire operazioni fasulle sui conti della Capitale, lascia di stucco. La polemica politica può essere anche aspra, ma la delegittimazione e la costruzione di campagne basate su dati inventati è inaccettabile e anche il tono non può travalicare la misura della correttezza.

Immancabile la Melandri:

Di Berlusconi ormai non stupisce più nulla. Ma, come ha rivelato ieri sera Veltroni davanti a migliaia di persone, la richiesta del “sangue” di un avversario tramite una bufala mediatica basata su inesistenti buchi di bilancio, rischia davvero di diventare un punto di non ritorno nel degrado della lotta politica. Chi considera ancora la correttezza e il senso della misura come valori imprescindibili non può non provare una sensazione di profondo malessere davanti a simili degenerazioni. Ben venga un confronto aspro e polemico tra maggioranza e opposizione. Infangare con una bufala costruita a tavolino l`operato di una persona che per sette anni ha governato con passione e competenza la capitale d`Italia è però del tutto inaccettabile

Insomma, avete visto?
Vletroni rivela e tutti gli vanno dietro: se la dicono e se la cantano da soli. Il tutto partendo da rivelazioni probabilmente mistiche del leader del PD.
Eppure, non sono loro i primi a dire che:

La polemica politica può essere anche aspra, ma la delegittimazione e la costruzione di campagne basate su dati inventati è inaccettabile e anche il tono non può travalicare la misura della correttezza.

Ragazzi, siete fantastici.

A proposito del buco di bilancio: Walter lo considera “fantomatico”, ma…
E’ stata la ragioneria dello stato a certificarlo e a parlare di un deficit di quasi 7 miliardi e a quello si riferiva anche Alemanno; la smentita di Veltroni è stata secca: non sono 7 miliardi come dice Alemanno, ma sono 7…e lo dico io (quindi probabilmente suonano meno).

Tu chiamale se vuoi…rivelaziooooooniiiiiii….

Annunci
Comments
19 Responses to “Le rivelazioni mistiche di Veltroni.”
  1. Anonimo ha detto:

    bellosentire, certo che la notte se ne sparano eh…Prova con la valeriana.

  2. Veltroni è ridicolo.
    E’ il berlusconiano numero uno d’Italia.
    Guardate: http://www.youtube.com/watch?v=9hJM1Si05RQ

  3. pippo ha detto:

    “per il resto mi sono dedicato a smentire le bordate demagogiche dei vari Travaglio e compagni”

    hai dimenticato una frase fondamentale alla fine: senza riuscirci minimamente nel merito!

    La questione buco di Roma (e la questione criminalità pre elettorale) come la Gandus è la stessa identica tecnica messa in piedi con il conte Igor, ricordi? il faccendiere marini e i conti cifrati Mortadella, Cicogna e Ranocchio e altre grasse sparate di Berlusconi, riprese dai lobotomizzati Cicchitto, Gasparri, Capezzone: mi fa pena schifani, vedi quanto brucia perchè ingessato nel suo ruolo istituzionale non può fare il portarutti di berlusca.
    il buco a Roma c’è, purtroppo è una merdata tipica italiana, comuni virtuosi non ce ne sono troppi in giro, e giustamente non vale la giustificazione di veltroni stile Craxi (eh il buco ce l’hanno tutti), è un problema di tutti i comuni, non cattiva gestione solo a roma e ottima da altre parti.

    Per fortuna che berlusconi adesso può lavorare il sabato e che può licenziare alfano (gli basta ghedini)

  4. bellosentire... ha detto:

    Ciao Pensatore,
    sinceramente non so quale sia la forza che ti spinge ad andare avanti ogni volta che proponi la realtà dei fatti e ti viene regolarmente e giornalmente messa in discussione dalla falsità dell’invidia.
    Come si dice in gergo, mi piace molto la tua penna e il modo in cui descrivi determinate situazioni, ambiti e ceti giudiziari, perchè è di quello che si parla e discute ultimamente.
    Personalmente ti segnalo l’ultima novella sul sito di Beppe Grillo.
    Si narra della vicenda sulla ” buona morte” o “well-dying”, cosa che tra l’altro ci veniva insegnata dai Salesiani (chiaramente in maniera diversa, molto più umana e costruttiva), in critica come fase d’insegnamento temporanea per imparare ad apprendere il vero valore della vita.
    Continuando la lettura si incappa però in un passo in cui il nostro “profeta” si pesta da solo i piedi…
    Conferma che in Italia farebbe bene una ” finta detenzione in carcere”….
    Certo che detta da lui…

    Con affetto

  5. TheB ha detto:

    Marco:
    > Il debito per abitante a Roma è di 2540 euro, a Milano 2840.

    Quanti abitanti ha Roma e quanti Milano ?
    Fai la moltiplica e vedrai qual e’ la citta’ con i 7 mld eur di deficit…

  6. ilpensatore ha detto:

    aspetto anch’io…finora si è fatta troppa teoria…vediamo la pratica come cambia le cose.

    un saluto anche a te…

  7. tequilero ha detto:

    Pensatore,
    quella sui comunisti era una battuta che andava molto di moda con la sinistra al governo…
    I buchi sono buchi, di qualsiasi colore essi siano.
    Solo che molto spesso vengono strumentalizzati a proprio piacimento.
    Sull’operato del governo ovviamente non concordiamo, ma preferisco attendere l’esito in concreto dei provvedimenti approvati prima di sparare giudizi.
    Alcune cose sicuramente potevano essere fatte con più calma (vedi lodo alfano), altre andrebbero discusse e studiate un po meglio (vedi legge sulle intercettazioni che coinvolge anche la libertà di stampa).
    Aspetto di vedere qualcosina in più dal punto di vista economico, sopratutto ora che le questioni processuali sono passate.
    Un saluto

  8. ilpensatore ha detto:

    sai Tequilero…pensavo esattamente la stessa cosa che hai detto tu a proposito delle “voci”, proprio su quelle riportate da B sulla Gandus.

    chapeau!

    anche Milano ha un bel deficit?
    si…e sono più che sicuro che se avesse vinto Ferrante avrebbe fatto tale e quale quel che ha fatto Alemanno.
    ma non si può negare la realtà: Roma ha una voragine nei conti e i responsabili non vogliono proprio assumersene la paternità, anche se è certificata…

    Per finire: sai un’altra cosa di cui mi sono reso conto? …che ancora non ho espresso nessun giudizio sull’operato del governo.
    salvo sul Lodo Alfano.
    per il resto mi sono dedicato a smentire le bordate demagogiche dei vari Travaglio e compagni.
    hai ragione…dovrò chiarire meglio le mie posizioni su ogni provvedimento.
    ti posso anticipare, comunque, che sebbene io ne approvi la maggior parte, non posso non constatare (anche lì) la demagogia di fondo che li lega con un unico sottile filo…blu 😉 !

    ad ogni modo: personalmente l’operato del governo mi soddisfa perchè sta facendo esattamente ciò per cui l’ho votato.
    e tutto sommato: no, non mi sento stretto nella morsa di un regime…

  9. tequilero ha detto:

    Secondo me quelle rivelazioni a Veltroni le ha fatte la stessa persone che ha sentito dire al Giudice Gandus tutte quelle belle cose contro il leader maximo.
    Quindi si può scrivere: “voglio il sangue di Veltroni” firmato Silvio Berlusconi.
    Sul resto: Ok Roma ha un deficit.
    E Milano?
    Anche lì la sinistra cattiva, cattiva ha amministrato in questi anni?
    Per finire non pensi che sia un pò comunista criticare l’opposizione invece di controllare l’operato del Governo?
    Saluti.

  10. ilpensatore ha detto:

    Marco, ma tu cosa intendi per “buco di bilancio”?

  11. Marco ha detto:

    Appunto, il debito come la maggior parte dei comuni italiani. Il buco di bilancio è un’invenzione, ma non sono un’invezione i “30 miliardi di euro di aumento di deficit in tre anni” lasciati da Berlusconi nel passato governo Vedremo cosa combinerà in questa legislatura.
    Riporta i dati correttamente se vuoi essere credibile. Allora se ne potrà parlare.

  12. ilpensatore ha detto:

    @ $$$:

    che ti devo dire: contro il governo parlano già tanti altri…

  13. ilpensatore ha detto:

    Marco…ma non ti rendi conto che tu stesso stai confermando quanto detto da Alemanno e dalla ragioneria dello stato?

    il debito è cresciuto del 14,4%…

    non dico altro

  14. Marco ha detto:

    Vuoi qualche altro dato visto che tu non li riporti?! Siamo alle solite.

  15. Marco ha detto:

    A Roma il debito è cresciuto dal 2001 al 2007 del 14,4%, a Milano del 18,2%. Il debito per abitante a Roma è di 2540 euro, a Milano 2840.

  16. $$$ ha detto:

    Cucù?

  17. ilpensatore ha detto:

    ahahahahah…ampiamente dimostrato che non c’è alcun buco?
    ma dico: scherziamo?

    nel suo delirio di deficienza si è giustificato dicendo che i 6,8 miliardi di euro di deficit di roma sono in proporzione meno dei 3,5 miliardi di deficit del capoluogo lombardo.
    eh, ma il buco c’è…e l’ha certificato la ragioneria di stato…mica cotiche…

    dimmi dov’è che avrebbe ampiamente dimostrato l’inesistenza del bilancio!?

  18. Marco ha detto:

    Veltroni ha già dimostrato ampiamente che non esiste alcun buco di bilancio.

  19. $$$ ha detto:

    che la sinistra non esista lo sappiamo caro pensatore

    ma una domanda caro pensatore:
    durante il governo prodi i tuoi posto erano una critica continua contro la sinistra: ok

    ora che abbiamo in governo di berlusca continuano solo a piovere commenti negativi sempre sull’altra parte

    in tutto il tuo blog non mi pare ci sia un solo commento contro il centrodestra.. capisco essere tifosi ma davvero solo la sinistra (pseudo) sbaglia sempre?
    berlusconi pare come re mida.. un pò più d’imparxialità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: