Di Pietro fa l’antiberlusconiano per tenersi il voto comunista.

Ascoltare e poi rileggere il discorso con cui Di Pietro nega la fiducia a Berlusconi può essere istruttivo.
A me ha fatto pensare ad una cosa in particolare…

Sebbene Tonino ostenti sicurezza, sa bene che il risultato elettorale della sua Italia dei Valori è il frutto della politica del voto utile che ha letteralmente accompagnato fuori dal Parlamento la sinistra più radicale e che quindi è più simile ad una splendida (per lui) eccezione che ad altro.

Ecco perchè, il buon Di Pietro rispolvera l’antiberlusconismo isterico e becero.
Lo fa perchè è l’unico modo che ha per provare a mantenere legato a sè quel consenso che in un altro contesto politico non gli spetterebbe.

Volendo ricapitolare, è altamente probabile che i comunisti fregati da Veltroni non cadranno un’altra volta nel tranello e faranno di tutto per riportare nel Palazzo le forze di piazza che sempre hanno sostenuto e che mai, nonostante tutto, avrebbero pensato di vedere escluse dalla vita parlamentare. E nel farlo, sono sicuro, richiameranno ogni goccia del già non enorme bacino elettorale, spremendola quindi proprio da quello che è stato il partito spugna del voto più intransigente: quello di Di Pietro, appunto.

Cavalcare il livore contro il Cavaliere, richiamare continuamente il suo passato e star lì sulla barricata è esattamente ciò che un elettore massimalista si aspetterebbe da un proprio rappresentante.
Tonino, in poche parole, deve tener saldo il timone dell’opposizione dura e pura, quella senza se e senza ma, altrimenti addio 5virgola%!

Unica falla in tutto questo ragionamento nei panni dell’ex magistrato è che deve sperare che l’effetto Travaglio/Grilli non si esaurisca isolato com’è in mezzo allo sdegnato popolo del PdL e quello del PD che ha ormai capito che con certa gente non si può andare avanti!

Annunci
Comments
34 Responses to “Di Pietro fa l’antiberlusconiano per tenersi il voto comunista.”
  1. bobo ha detto:

    figurati! e buon pro ti faccia! 😉

  2. Luca ha detto:

    @ Bobo
    Oggi sono andato a studiare in biblioteca e ho preso in prestito il libro di Ricolfi. Cercherò di trovare il tempo di leggerlo, ti ringrazio ancora per la segnalazione.

  3. ilpensatore ha detto:

    ciao Umanesimo,
    ti leggo subito…

    a presto…

  4. umanesimo ha detto:

    concordo pienamente con la tua posizione. leggi anche questo mio articolo

    http://socialeanimale.wordpress.com/2008/05/14/di-pietro-veltroni-e-la-demagogia-giustizialista/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: