Il Porcellum? A me piace.

Di WinChu.

Mi rendo perfettamente conto di stare per dire un’eresia se consideriamo i pareri universali di intellettualoidi radical chic, di sinistrorsi caviale e champagne di chi ci vuole quotidianamente insegnare cosa e come pensare: a me il porcellum piace… Si, la tanto vituperata porcata Calderoliana, definita dallo stesso senatore in questi coloriti termini a me piace… Per non tediarvi con elucubrazioni eccessive vado al punto e racchiudo in tre punti fondamentali il mio favore…

  1. è una legge che costringe i partiti ad allearsi, è prodromica alla formazione di gruppi parlamentari unici, riduce la frammentazione e stimola i protagonisti a dar vita ai propri progetti…pdl e pd insegnano…
  2. anche chi la critica da scranni privilegiati e saccenti ne sfrutta i benefici…dove sarebbero taluni politici se non esistesse questa legge…l’inserimento dei radicali nelle liste del pd e di altri partitini nelle liste del pdl è per loro salvifico, sarebbero rimasti fuori altrimenti…quindi due risultati insieme…
  3. l’abolizione delle preferenze a me piace moltissimo… Si,l’ho detto…i capelli dei progressisti saranno ritti, affari loro… Senza le preferenze si combatte una piaga tutta italiana, specialmente meridionale: il voto di scambio…
Vorrei infine riabilitare il tanto deprecato senatore Calderoli…di nuovo ritti i capelli progressisti…nella legge originale voluta dal centrodestra il premio di maggioranza al sentao sarebbe stato assegnanto a livello nazionale ed avrebbe evitato gli ultimi due anni di governo Prodi…ma l’ex inquilino del quirinale s’oppose, Calderoli era incostituzionale…absit iniuria verbis…
Comments
One Response to “Il Porcellum? A me piace.”
  1. pomarc ha detto:

    secondo me questa delle preferenze è la vera porcata antidemocratica della legge. So bene che il voto di scambio è possibile con le preferenze, ma sono sicuro che ci sono de modi per evitarlo, per esempio con la preferenza singola, che evita il voto riconoscibile.
    Altrimenti non permettere alla gente di votare o non votare le persone per evitare il voto di scambio è un po’ come quello che se lo taglia per far dispetto alla moglie….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: