Veltroni arriva sempre dopo. Copia, ma si spaccia per nuovo. E non lo è!

Si può fare. Già detto. E’ il motto di Obama (yes we can). Walter l’americano è arrivato dopo.

Meno tasse per tutti. Già detto. Lo ripete da quindici anni Berlusconi, il cavaliere nero.

Anche nei manifesti non sembra del tutto originale.

A molti, credo, il “Non pensate a quale partito, pensate a quale paese” avrà ricordato qualcosa. Sciommiottamento del kennediano “non chiedetevi cosa il paese può fare per voi, ma cosa voi potete fare per il vostro paese”. Già detto. Decenni fa. In America. Ancora.

Perfino scorrendo i 12 punti per cambiare l’Italia Veltroni sembra aver scopiazzato dal programma elettorale che la CdL presentò nel 2006 contro Prodi. Lo criticarono, quel programma. Oggi Walter si rimangia tutto e ripropone parola per parola.

Fino all’apoteosi. Sempre sui suoi manifesti, quelli che vedete girando per la città: “Non cambiate un governo, cambiate l’Italia”. Ora, solo a me pare che questi cartelloni sarebbero più credibili se la firma fosse di chi è stato fino a ieri all’opposizione e non di certo di chi ha sostenuto il governo Prodi fino all’ultimo respiro?

Basterebbe infine rileggersi una qualsiasi delle noiosissime orazioni dell’ex sindaco di Roma per capire che…è sempre arrivato secondo, o almeno un secondo dopo.
Stavolta correrà come primo della classe, ma…arriverò secondo, dietro Berlusconi, un’altra volta.
Ma perchè allora la gente si ostina a venerarlo manco fosse San Francesco?
Cosa c’è di nuovo in una persona che è soltanto la brutta copia di qualcun’altro?
Certo, appare nuovo, ma solo perchè nel frattempo ha rinunciato alla sua Storia umana.
Un bel segno di coerenza, non c’è che dire.

Annunci
Comments
6 Responses to “Veltroni arriva sempre dopo. Copia, ma si spaccia per nuovo. E non lo è!”
  1. silvio ha detto:

    mentre nei 5 lunghi anni precedenti l’italia ha voltato pagina, vero? ah, già…i vari intellettualoidi…

  2. Gwath ha detto:

    Questo è il classico “revisionismo” della sinistra: esso non revisiona proprio un bel niente, solo un buonismo di facciata.

    LA RIPROVA è l’ingresso dei Radicali e dell’Italia Dei Valori nel PD: Come Volevasi Dimostrare (CVD).

    Mentono, mentono, mentono.

    Ha mentito con Prodi CON LA SCORSA propaganda elettorale.

    Mente ora Veltroni CON QUESTA propaganda elettorale.

    La sinistra sa solo parlare (e pure male).

    SONO GLI STESSI di questo governo uscente, non cambierà MAI NULLA con la sinistra.

  3. libertà ha detto:

    non le ha mantenute per i vari intellettualoidi..

  4. silvestro ha detto:

    un motivo sarebbe perchè tutte quelle cose che ha promesso berlusconi non le ha mantenute in 5 anni con una forte maggioranza, ad esempio.

  5. Jessica ha detto:

    Veltroni sta raggiungendo picchi di schizofrenia da fare invia allo Zelig di Woody Allen. Ti consiglio la lettura di questo articolo, una disamina sul suo camaleontismo politico.
    A presto!

    http://www.settimopotere.com/index.php?option=com_content&task=view&id=149&Itemid=1

  6. Kagliostro ha detto:

    Beh ma la gente mica è scema!
    Il sondaggio che REpubblica spaccia come “miracoloso” dà Vetlroni al 29% (+2% radicali). Toglici i soliti due punti che gli regalano e ti accorgi che altro che recupero… sta andando indietro ;))))))
    Ciao Marco

    PS: o’ due giorni che ti cerco online. Oggi pomeriggio o stsasera fatti un giro su MSN!
    Ciaooooooooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: