I sindacati e i comunisti fan paura.

Ai giovani negano il futuro. Preferendo difendere i privilegi di pochi lavoratori cinquattottenni.

E anche ad Alitalia. Airone infatti si è ritirata dall’asta (che praticamente è rimasta senza concorrenti): governo esoso e confederazioni sindacali troppo agguerrite. Impossibile ogni piano industriale di rilancio, a queste condizioni.

Persino la Bonino se n’è accorta. Ma non è nemmeno l’unica.

Anche in politica estera i comunisti si distinguono per la solita ambiguità e incoerenza di pensiero.
Bisogna dirlo: se Hamas pur essendo un’associazione terroristica riconosciuta è da considerarsi un interlocutore democratico (perchè espressione di un voto popolare) allora stiamo percorrendo le orme (almeno mentali) di Monaco ’38; anche Hitler fu eletto dal Volk eppure…si fosse parlato di meno e agito di più…! Anche senza guardare al passato (che pure comunque qualcosa dovrebbe aver insegnato) si può formulare un giudizio di pura imprudenza da parte dei nostri attuali governanti: non è come dice Bertinotti, cioè che la pace si discute con “chi c’è”, ma credo fortemente che di Pace si debba, perchè si possa, parlarne solo con chi è disposto a  perseguirla, la Pace. Hamas rappresenta un pericolo per i palestinesi e gli israeliani. Ma è tutto il medioriente che necessita di una nuova strategia. Che non può essere quella operata fino ad oggi dal governo Prodi. Troppo filo-arabo. Troppo poco filo-occidentale. Ma d’altra parte si sa: sono i musulmani i veri nuovi rivoluzionari ed è a loro che i comunisti (di faccia e nell’anima) guardano e si ispirano.

Ecco perchè fanno paura…perchè stanno sempre dalla parte sbagliata.

Comments
2 Responses to “I sindacati e i comunisti fan paura.”
  1. Anonimo ha detto:

    Ti rendi conto delle minchiate che spari?
    Tu mi sa che queste cose le senti su rete4 e le riporti fedelmente…
    Poi quella che dice che siamo troppo filo-arabi e troppo poco filo-occidentale fa veramente ridere a crepapelle!

  2. Miguel ha detto:

    Uhm…Attenzione però a fare questi discorsi perchè si potrebbero fare ALLA STESSA maniera per la politica italiana…Dell’Utri e Previti (e tanti altri….) pur essendo stati eletti dai cittadini hanno il diritto a stare dove stanno con tutti i reati ACCERTATI per cui sono stati giudicati?!?!?….

    Uhm..A mio avviso naturalmente no..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: