Noi fessi, loro…furbi.

Tornando a casa da Firenze la via che percorro mi regala sempre scorci fantastici, idilliaci, ameni…nonchè degli odori che più che altro paion fragranze.
Ecco quel che si può vedere in una zona a metà strada (quindi vicinissima) tra Firenze e Campi Bisenzio.

questo dall’alto…ora ve la faccio vedere “dal basso”.

Vi lascio immaginare l’olezzo che si alza da quei cumuli di monnezza alla sera…roba da delirio e deliquio!

Ora, non è per cattiveria, ma la prima cosa che viene da chiedersi, vedendo questo “spettacolo” e i servizi ai telegiornali con migliaia di persone in Campania che protestano contro gli stessi identici “zigurrat” (perchè tali sembrano…e crescono, crescono crescono ogni anno di più), è molto semplice: “siamo fessi noi o furbi loro?”.

Inutile lamentarsi! Se c’è bisogno di qualcosa bisogna pure accettarla. Noi (fiorentini e campigiani) l’abbiamo fatto e continuiamo a farlo da persone civili che possono anche rimanere schifate da tanto scempio paesaggistico (e nauseabondo trogolo per uccelli e ratti), ma che comprendono la necessità di un proprio sacrificio a vantaggio delle esigenze della comunità.

In Campiana è emergenza rifiuti perchè ognuno vuol coltivare il proprio orticello pensando di non doversi preoccupare di ciò che gli gira intorno; perchè in troppi cavalcano le proteste; perchè c’è una forte mancanza di senso civico.

Spiace dirlo, ma la domanda è lecita: furbi loro o fessi noi?

In ogni caso, a perderci siamo tutti.

E scusate la demagogia e il populismo…

Annunci
Comments
One Response to “Noi fessi, loro…furbi.”
  1. Gentile autore,

    ti comunichiamo che il tuo post, ritenuto particolarmente valido dalla nostra redazione, è segnalato nella homepage della Tv della Libertà, all’interno della sezione dedicata alla blogosfera.

    Il fine è quello di segnalare ai nostri lettori i contenuti più validi rintracciati nella blogosfera, soprattutto sugli argomenti che saranno oggetto delle nostre inchieste.

    Nel caso tu fossi contrario a questa iniziativa, ti preghiamo di segnalarcelo via e-mail a questo indirizzo chiedendo la rimozione del tuo post. Provvederemo immediatamente.

    Distinti saluti,

    La Redazione-web della Tv della Libertà.
    web@latvdellaliberta.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: