L’Unione ancora una volta senza maggioranza!

NON SONO AUTOSUFFICIENTI!!!

Presenti: 315

Votanti: 314

Si: 180 (di cui 20 dell’UDC, 155 della maggioranza e i rimanenti 5 dei senatori a vita!)

No: 2

Astenuti: 132

Voti dei senatori ELETTI della maggioranza: 155.

E mò??? che si fa???

TUTTI AL COLLEEEE…TUTTI AL COLLEEEEEE…A VEDER LE CHIAPPE DI PRODIIIII….
Dai Casini…ora mantieni la parola!

Annunci
Comments
11 Responses to “L’Unione ancora una volta senza maggioranza!”
  1. demone ha detto:

    155+154+5=314
    314/2=157
    Maggioranza=157+1=158
    Non si possono contare anche gli assenti 🙂
    Cmq chiudiamoli quà, non era mia intenzione fare polemica ne invadere impropriamente questo spazio.
    Se sono stato scortese me ne scuso.

  2. ilpensatore ha detto:

    scusa, ma ti devo correggere:
    al senato il numero dei parlamentari è 315 esclusi i senatori a vita.
    se dividi per due, quindi, viene 158! e senza i senatori a vita.

    anche perchè, i 315 (art. 57 cost.) sono quelli ELETTI…

  3. demone ha detto:

    @Salo
    Se non ti spice quel regolamento lo conosco alla perfezzione per motivi che non sto a spiegarti…

    @ilpensatore
    Quel 158 viene fuori contando i sentaori a vita. Quindi mettiamoci daccordo,
    – o questi sono senatori come tutti gli altri, ed in tal caso votano come tutti gli altri senza che ogni volta si gridi allo scandalo
    – o costituiscuno un entità distinta, ma a questo punto la maggioramnaza politica si misura solo sui senatori eletti.
    A voi la scelta.

  4. ilpensatore ha detto:

    il problema è che al senato la maggioranza, per dirsi tale, cioè autosufficiente, deve contarne almeno 158 di voti…

  5. Salo ha detto:

    Demone, il problema è nella tua scarsa conoscenza della Costituzione e del Regolamento del Senato.

  6. demone ha detto:

    Non intendo dire assolutamente nulla se non che matematicamente 155 è più grande di 154, per cui francamente non capisco dove stia il problema.

  7. ilpensatore ha detto:

    vedi Demone,
    la differenza tra maggioranza e opposizione è che la prima deve poter governare da sola, mentre l’opposizione può anche aver solo due voti…ma sempre minoranza rimane!

    è pretestuoso che tu metta alla pari i 154 voti d’opposizione coi 155 della maggioranza…cosa vorresti dire?

  8. demone ha detto:

    132(astenuti)+2(no)+20(Udc)=154

  9. mauro ha detto:

    Eh, sì… vada pure Casini al Quirinale a farsi ridere in faccia da Napolitano.
    Che fesso.
    A furia di cercare il Grande Centro farà un grande buco nell’acqua.

  10. ilpensatore ha detto:

    il problema è che il soccorso rosso è venuto proprio da Napolitano nel momento in cui ha auspicato una convergenza sui temi importanti, tra cui quelli di politica estera.
    come dire…so che l’UDC vi para il sedere…andate e fate pure brutte figure!

    senza dimenticare poi che stiamo parlando di gente che è riuscita a stare al governo 5 anni montando su 4 governi non suffragati dal voto popolare…

    eh…

  11. Elly ha detto:

    Bhe a quanto dice Rutelli (su Ballarò) il problema dei numeri non sussiste. Se davvero sono in minoranza, ora dovrebbero andare al colle. Prodi aveva già comunque deciso di non dimettersi ma, se non sbaglio Napolitano disse anche che il governo non doveva reggersi sui voti dei senatori a vita. Ma tra il dire e il fare… c’è sempre di mezzo il mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: