Nulla si crea…e nulla distruggere.

Teoria fisica o polica?

Nessuno si scandalizzi, ma credo che oggi come oggi si possa anche dire…entrambe!
Il discorso di Prodi, ieri, al Senato, sembrava strutturato a posta per non creare disturbi con argomenti scomodi e, quindi, per non distruggere la precaria compattezza della maggioranza per scongiurare il ritorno del demoniaco Berlusconi.

Parole vacque, quelle del premier, quanto quelle contenute nelle 281 pagine prima e nei 12 punti di programma poi.
Rimane insomma solo da chiedersi come mai per il professore abbia più importanza chiedere la fiducia parlando di Africa e di aids piuttosto che di Vicenza e della prossima stagione di guerra in Afghanistan, come pure della Tav e dei rigassificatori!

Fino ad arrivare poi alla perla delle perle: Prodi e Schioppa fanno intendere, chi più chi meno esplicitamente, che la strada per la riforma del sistema pensionistico passano per l’innalzamento dell’età pensionabile, mentre, nelle stesse ore, la senatrice Palermi (dei comunisti) si diceva soddisfatta per l’intenzione da parte del governo (così aveva inteso lei…) di procedere ad un abbassamento  degli stessi termini di anzianità, e i sindacati annunciavano scioperi e lotta dura senza paura…

Beh, non c’è che dire: si proseguirà all’insegna del non dire nulla per non incasinarsi subito. Ma non ci vorrà molto perchè i soliti nodi tornino al pettine!
E intanto la fiducia in questo governo e nelle sinistre in generale crolla vertiginosamente!

Nessun’altro Prodi è possibile, secondo Napolitano!? Meglio così…almeno, una volta che avrà sbattuto di nuovo la sua facciona sullo stesso palo che lo aveva costretto alle dimissioni solo una settimana fa, non ci si dovrà più preoccupare di questo ambiguo personaggio in cerca di potere, coadiuvato da altrettanto iniqui personaggi in cerca di una poltrona, istigati dall’odio contro Berlusconi!

Sarà una batosta che non dimenticheranno…e neppure noi elettori….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: