Come non detto…! Ridicoli…!

Dato che 281 pagine di programma sono risultate assolutamente inutili, ecco che Prodi tira fuori dal taschino ben 12 punti, intrattatabili, per rilanciare l’azione di governo.
Già messa così fa ridere: che un governo abbia bisogno di un rilancio dopo 9 mesi ha più del ridicolo che del serio; ma poi, basta scorrere i passi del nuovo “patto di governabilità” per impaurirsi all’idea che invece di farci proprio ci siano (coglioni).
In breve, c’è dentro un po’ di tutto e sostanzialmente niente; roba da fare impallidire e stupire al tempo stesso.
Ci credereste? i comunisti fino a ieri contrari a guerre e infrastrutture inutili hanno accettato come condizioni insindacabili sia il rifinanziamento alle missioni internazionali (compreso l’Afghanistan) sia la realizzazione della TAV e la messa in funzione di rigassificatori sul nostro territorio nazionale; e poi tutta una serie delle solite parole vuote tipo…”impegno forte per la cultura” et similia. Insomma, più che un Prodi bis avremo un programma bis, solo più corto, ma come il primo…palloso e incoerente con sè stesso!

A parte tutto, l’unica cosa che può pensarsi in questo momento è molto semplice: possibile che la paura di perdere la poltrona sia stata sufficiente a far tornare il sorriso sulle labbra di tutti? possibile che il solo pensiero che sia di nuovo Berlusconi a governare (avendo dimostrato, nel bene e nel male di saperlo fare!) a far ingoiare amaro e a far gettare la propria coscienza nel cestino a chi solo pochi mesi fa ci ammorbava con le loro idee romantiche di un’Italia diversa, ma che ora accetta gli venga prospettata una “spaventosa” continuità col precedente esecutivo?

Bah! Dopo una vergognosa scena come quella andata in onda solo 24 ore fa ci si sarebbe aspettati davvero un minimo di serietà…o almeno di coerenza, come aveva detto d’Alema. Giusto ieri la maggioranza è stata battuta e affossata, sfiduciata su un tema importantissimo come la politica estera e oggi ha ancora il coraggio di fare buon viso per nascondere i mal di pancia che tuttora cova al suo interno!

Se non è questo un prendersi per i fondelli!
Davvero, complimentoni a queste menti illuminate…ma dove pensano di andare? e se fra 9 mesi (o prima) fossimo di nuovo punto e a capo? se sui Di.Co si ripetesse il copione, o se fosse sulle pensioni o sulla Tav, come la mettiamo?

Poi dicono di sentirsi in obbligo con gli elettori ad andare avanti…
…guardate, fidatevi, siete liberi da ogni obbligo…nessuno vi tiene…fate festa, ch’è meglio!

Siam tornati alla stagione dei governi più numerosi degli anni della legislatura…che vergogna…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: