Tasse anche sulla prima casa! Altrochè…

Tempo fa Visco rassicurava tutti: “la prima casa è esente da Irpef”.
Questo però, solo nella sua testa; pensando probabilmente di avere a che fare con dei polli da spennare senza cervello!

La realtà, invece, si presenta ben diversa: dove sta il trucco?
In poche parole, sta tutto in un comma della finanziaria 2007: più precisamente in quello che trasforma le DEDUZIONI dal reddito per carichi famigliari, lavoro e pensione, in DETRAZIONI d’imposta, in funzione, ovviamente, del reddito complessivo del contribuente. Dunque, maggiore è il reddito, minori le detrazioni. Che succede quindi, se nel reddito complessivo entra a far parte anche la rendita catastale dell’immobile di proprietà? Che di colpo, il proprietario di una casa spende di più di chi proprietario non è!
Una bella fregatura: soprattutto alla luce del fatto che fino al 31/12/2006 la normativa in vigore, del precedente governo (quello di Berlusconi e Tremonti) prevedeva invece una effettiva esenzione dall’Irpef della prima casa (deduzioni dal reddito pari al valore della rendita catastale: della serie 1 – 1 = 0  ).

Ma per piangere bisognerà comunque aspettare; non tanto però, perchè fra pochi giorni la Camera discuterà la revisione degli estimi catastali…il che significa….??!! ancora più tasse da pagare!

Grazie Professore!

Annunci
Comments
6 Responses to “Tasse anche sulla prima casa! Altrochè…”
  1. Turkish ha detto:

    Chiedo scusa. Ho letto male la notizia e ho preso io una cantonata!
    Hai ragione, l’abitazione principale viene esclusa dalle deduzioni.

  2. Turkish ha detto:

    Ti consiglio di provare a fare la dichiarazione dei redditi almeno una volta così non prendi cantonate.
    L’abitazione principale è sempre deducibile per cui il reddito imponibile rimane sempre lo stesso, che tu abbia o meno la casa.

  3. ilpensatore ha detto:

    speriamo di no Monica…
    e scusa se preciso, ma dovrebbe essere circa l’87% ad essere proprietario di un immobile…quindi capisci quanto convenga all’attuale governo impostare una simile tassa indiretta sul patrimonio…

  4. monica ha detto:

    Sarà un vero salasso.
    Se poi calcoli che oltre l’80% degli italiani è titolare di un immobile sarà un bel gruzzolo per Prodi & co.
    Nelle pieghe della Finanziaria si nascondono le peggiori insidie.
    Vedo un paese in prossimità di recessione economica…

    Baci

  5. ilpensatore ha detto:

    diciamo che sei solo cornuto (in senso metaforico…eheheh) e non anche mazziato!

    grazie per il commento Rob…è davvero un piacere e una soddisfazione!

  6. Robinik ha detto:

    Io ho un vantaggio ed uno svantaggio.
    lo svantaggio è che ho comprato la prima casa pochi mesi dopo la vittoria di Frodi. Il vantaggio (minimo) è che la casa era appena stata riaccatastata ai valori corretti.

    pago di più lo stesso ma mi riservo le sorprese :S

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: