C’è sempre qualcosa dietro…

Ricordate le oscene manifestazioni comuniste per la Pace, con tanto di slogan “10 100 1000 Nassiriya” e manichini di soldati italiani bruciati?

Quante volte abbiamo sentito le ipocrite dichiarazioni degli esponenti della sinistra che bollavano quelli come episodi, come eccezioni da imbecilli perditempo, che non poteva essere manco per scherzo azzardato alcun commento malevolo o malizioso sui partiti che sfilavano in piazza accanto a quegli sciagurati che vogliono solo il male della Pace (e/o della Palestina)?

Ricordate tutto questo?
E ricordate pure quante volte, invece, noi, cattivoni di destra, nemici della Pace, in realtà sospettavamo e lo dicevamo chiaramente che non poteva non esserci un collegamento tra quei delinquenti e i comunisti in Parlamento?

Ecco: adesso pare sia saltato il coperchio della pentola e tutta la merda rossa che c’era dentro è venuta fuori!
Queste le dichiarazioni dell’onorevole Diliberto durante l’ultima riunione del Comitato Centrale del PdCI: “Unità e spregiudicatezza, compagni! Competizione sui contenuti! Pensate alle questioni della pace e della guerra, quanto ci siamo caratterizzati nei mesi passati, anche ancora una volta con qualche spregiudicatezza che ha pagato! E Nasrallah e le mani sporche di sangue e 10 100 1000 Nassiriya, ne abbiamo subiti! Io personalmente ne ho subito di contumelie, quanto raramente nella mia vita, ma ha pagato”.

Ora, a parte l’italiano e la sintassi a volte incomprensibili, è più che esplicito il messaggio: per poter godere di maggiore visibilità abbiamo dovuto osare; per far capire alla gente in cosa crediamo è stato necessario dare segnali forti; ma non parole a casaccio gridate da quattro o cinque scansafatiche in attesa dell’assegno di disoccupazione, bensì militanti cui sono state messe in mano le armi con cui sparare sull’opinione pubblica. Salvo poi le indignazioni di rito, tutto insomma rientrerebbe nella logica politica del partito.

Della serie…
…c’è sempre qualcosa dietro…
…più precisamente, dietro la falce e il martello.

Eppure noi…vi avevamo avvertiti!

Annunci
Comments
8 Responses to “C’è sempre qualcosa dietro…”
  1. Anonimo ha detto:

    a me sembra che Lega Nord e Responsabilità siano due parole con polo uguale… si respingono

  2. raser ha detto:

    Nemmeno i militanti dichiarati del PDCI lo fanno, ma quelle frange dei centri sociali che, nonostante le speranze del purista comunista di turno, non corrispondono a nessun partito in particolare e in genere nemmeno votano. Se ben ricordi, quando gli allevatori che non volevano pagare le multe giustamente comminate loro per lo sforamento delle quote latte cospargevano di letame autostrade e polizia, la Lega era lì a dar man forte ed aizzarli (e non per niente il leader degli allevatori fu poi candidato dalla Lega)

  3. ilpensatore ha detto:

    ah, Raser; non mi pare che quelli della lega vadano in giro a bruciare manichini dei nostri soldati o a bruciare bandiere!
    di quel che fanno se ne prendono sempre la responsabilità…

  4. ilpensatore ha detto:

    tutti a Roma tutti a Roma eh eh…

    ciao Master…

  5. Otimaster ha detto:

    Una buona ragione per essere in tanti a Roma dobbiamo spazzarli via questi schifosi.
    Ciao

  6. raser ha detto:

    Nessuno che fosse in buonafede avrebbe negato che i Diliberto e i Rizzo “usano” quelle manifestazioni per tenere i piedi in due scarpe e sfilare gli eventuali voti dei cosidetti movimenti a Bertinotti. Del resto sono le stesse cose che in genere fa la Lega a destra. Si liscia il pelo agli estremisti per pigliarsi i loro voti, salvo poi dissociarsi “ufficialmente”

  7. gravicius ha detto:

    Anche i piromani votano;
    per questo motivo, Oliviero Diliberto ha partecipato alla manifestazione organizzata dai suoi elettori.

  8. monica ha detto:

    Com’era quella del lupo ? Cambia il pelo…

    Intendiamoci, forse è anche scontato che un Segretario di partito si rivolga ai suoi fedelissimi (peraltro nell’ambito di una riunione di partito) in questi termini…lo stesso accade in FI, in AN, e via dicendo.

    La cosa paradossale però è lo scandalizzarsi degli alleatidi Diliberto di fronte a quanto accaduto a Roma e alle sue successive dichiarazioni…Sono quasi tentata di pensare che alla fine il più coerente sia lui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: