Un minuto per Nassiriya, una stanza per Giuliani.

C’è altro da aggiungere?
Me l’ero chiesto già al tempo in cui fu data conferma alla notizia che Rifondazione Comunista avrebbe intitolato un’aula parlamentare al (non)eroe comunista Carlo Giuliani, il ragazzaccio che se ne andava in giro per una Genova messa a ferro e a fuoco dai suoi compagni, con un estintore in mano in cerca di Carabinieri cui sferrarlo addosso; gli stessi Carabinieri per celebrare la morte dei quali il Presidente rifondatore del comunismo, Bertinotti, ha piuttosto svogliatamente dedicato un minuto scarso di silenzio, preceduto da una scarna paginetta infarcita di falsa compassione per le famiglie delle vittime.
Che altro potevamo aspettarci da questa sinistra, che ha fatto segretari di Stato ex brigatisti, che ha svuotato le carceri e concesso la grazia ad altrettanti terroristi rossi, che si è dimenticata(?) di celebrare la vittoria dell’Occidente libero sull’Unione Sovietica totalitaria e che ora si rifiuta di rendere degnamente onore a chi ha portato alto il nome dell’Italia all’estero in soccorso a chi sta davvero soffrendo? Che altro aspettarsi da chi sta elevando a valore sociale la disobbedienza civile?
Resta il rammarico per come l’eroismo e la fierezza della Patria vengono accantonati per dar corso invece a falsi miti, che di fatto danno vita a falsi eroi.

Anche su: Otimaster, In Memoria
                        

Annunci
Comments
8 Responses to “Un minuto per Nassiriya, una stanza per Giuliani.”
  1. Il problema e’ anche piu’ grave, perche’ del falso eroe se ne fa un cattivo esempio da imitare per essere eletti a simbolo di questa civilta’.

    Ovvero, non comportarti come i militari che hanno perso la vita a Nasiriya che stavano portando la pace in un Paese distrutto da una lunghissima dittatura. Molto meglio cercare di uccidere le forze dell’ordine che vigilano sull’incontro di capi di stato e di governo democtraticamente eletti (quando invece i noglobal agiscono solo per se’ stessi), allora si’ che sarai qualcuno.

  2. skan ha detto:

    ciao
    ho trovato il tuo blog attraverso google
    mi chiamo domenico e sto cercando persone che partecipino ad una sorta di racconto collettivo…
    il blog in questione si chiama
    http://ilmioveroviaggioverso.blogspot.com
    fatemi sapere cosa ne pensate
    scusate il disturbo

  3. ilpensatore ha detto:

    Eh si, quello è proprio del tutto inaccettabile!

  4. monica ha detto:

    Non credevo, o meglio, non speravo che arrivassero a tanto.
    Tento di trovare una giustificazione ideologica anche a questo atteggiamento di indifferenza, ma davvero non riesco a capacitarmene.

    Si può credere nelle proprie idee, a ciascuno poi la personale responsabilità, ma non rispettare il Valore della Nazione davvero NO!

  5. Elly ha detto:

    Che grande tristezza.

  6. ilpensatore ha detto:

    Grazie Master…

  7. Otimaster ha detto:

    Gran titolo.

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. otimaster ha detto:

    In memoria

    Commemoriamo i nostri caduti, senza tante storie, senza polemiche, senza sfruttare politicamente il loro eroico sacrificio, vorrei lo facessimo tutti sia di destra che di sinistra, mostriamoci migliori dei nostri leader che, o se li dimenticano o li …



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: