Bilanci da aggiornare.

Silvio e il taglio delle tasse

Silvio e il taglio delle tasse

Non credevo sarei mai arrivato al punto di doverlo fare, ma dopo 15 anni di annunci e rinunce, sento che la misura è davvero colma.

Gira che ti rigira, per un motivo o per un altro, per questo governo non è mai tempo di dimostrarsi liberale come invece non perde occasione per presentarsi ai suoi elettori e al Paese tutto.

Oggi, l’ennesima retromarcia.
Seccante, soprattutto perchè non ci voleva un genio per capire che le condizioni economiche del nostro Stato non sono ottimali per una rivoluzione fiscale.

Eppure, Berlusconi ha dato ancora una volta sfogo al suo lato populista, promettendo il famigerato taglio delle tasse che tutti aspettano dal 1994. Salvo poi dover tornare sui suoi passi dopo che qualcuno (Tremonti????) gli ha fatto rimettere i piedi per terra.

Non se ne può più!

Chiuso il capitolo tasse, apriamo pure quello sulla crisi.
Insomma, Silvio, c’è o non c’è sta maledetta crisi?
Quando c’è da trasmettere ottimismo per stimolare i consumi, guai anche solo a nominarla. Quando invece c’è da correggere il tiro delle cazzate appena dette, eccotela tornare utile per sgravarsi la coscienza per una promessa elettorale che non si riuscirà a mantenere.

Poi diventa difficile evitare le bordate di chi aveva capito tutto già dall’inizio e non aspetta altro che trovar conferma di ciò che pensava e pensa…

Un po’ di coerenza sarebbe gradita.
Grazie.

About these ads
Comments
602 Responses to “Bilanci da aggiornare.”
  1. cesare scrive:

    cazzo c’entra scrivere qua, ricoglionito? :D

  2. ....... scrive:

    Nick, la velocita’ di espansione dello spazio non e’ limitata da c.

    Beh, sì l’avevi detto… hai dimenticato però di mettere “velocità” fra virgolette, di dire cioè che non è una velocità, ma è un’altra cosa, come dice anche Lamberti … adesso puoi cominciare ad impararlo.

    La “velocità” dello spaziotempo non è una velocità, perché lo spaziotempo non ha le caratteristiche di una cosa, difatti non ATTRAVERSA niente, per paradosso dovrebbe attraversare se stesso, invece DILATA stesso. Lo spaziotempo è la pista e la pista non si puo’ mettere in gara con i corridori!

    Ahahahahah studia cesaruccio, studia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Tieniti aggiornato: ISCRIVITI!


  • SOSTIENI IL BLOG!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 64 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: