La migliore delle risposte.

Repubblica ci riprova.
Ecco altre 10 domande per Berlusconi.
Tra tutte, spicca quella in cui al Presidente viene chiesto se sia in grado di svolgere la sua attuale funzione istituzionale.
Più volte, in questi giorni, abbiamo sentito tirar fuori questa baggianata, secondo cui il Cavaliere, per andar dietro alle donne, trascura l’azione di governo.

Niente di più falso, ma questa è la linea imposta dal quotidiano di Ezio Mauro e i suoi segugi la seguono ben addestrati a non guardare altrove.
Se solo tornassero sulla Terra però si renderebbero conto dell’assurdità dei loro interrogativi.
Stiano pure tranquilli: il governo è al lavoro.

Ed è sicuramente questa la risposta più efficace per rintuzzare gli attacchi che la stampa sta portando a Berlusconi sulla sua vita privata.

Così, mentre ci si perde nel gossip più allusivo ed invasivo, in Consiglio dei Ministri viene approvato un decreto che potrebbe portare un’altra ventata positiva all’economia in crisi.

Queste le misure principali:

Sparisce il massimo scoperto.
Risarcimento al cliente se la surrogazione del mutuo non si perfeziona in un mese.
Iva a rate per chi si adegua agli studi di settore.
Unità speciali Entrate-GfF per scovare gli evasori nei paradisi fiscali.
Formazione per chi perde il lavoro.
Amento al 70,9% del rimborso per gli obbligazionisti Alitalia.
Pagamenti più rapidi da parte della PA.
Maggiori controlli sulle invalidità civili.
Creazione di una banca dati integrata Economia e Lavoro.
Norme di contenimento per stipendi e consulenze nelle amministrazioni pubbliche.
Tasse a rate per gli abruzzesi a partire dal 2010.

E per finire, altri 1250 militari in città!

Per i dettagli sfogliatevi gli articoli linkati del Corsera e del Sole24Ore.

Come volevasi dimostrare, c’è chi “bla bla” straparla e chi continua a pensare a governare il Paese.

About these ads
Comments
92 Responses to “La migliore delle risposte.”
  1. lm scrive:

    a pippo

    come vedi, anche io ho da fare cose più importanti e solo ora leggo cosa hai risposto. però, a proposito di:

    “poichè ad amici e a porta porta non ti fanno vedere nessun altro pensi che l’Italia affonderà come atlantide una volta che non ci sarà più berlusconi?”

    pure tu a… pippume non ti risparmi.

  2. Anonimo scrive:

    Non c’è niente da fare,tutti questi anti berlusconiani sono appena usciti dall’asilo mariuccia. au revoir

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 60 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: